Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Ragusa: le pagelle

Cosenza-Ragusa: le pagelle

Ultima gara della regulars season. Primo tempo a ritmi blandi. Nella ripresa l’ingresso di Guadalupi accende la squadra.
1-IMG 1793
Partita di fine stagione vinta dai rossoblù con il minimo sforzo. Sugli scudi Guadalupi e Mosciaro ma menzione particolare al “mago” Marano rivisto sui livelli della passata stagione.
Perri: VOTO 6. Pomeriggio senza particolari impegni per il portierino rossoblu praticamente inoperoso.
Filidoro: VOTO 6. Partita attenta senza sbavature e senza errori, potrebbe spingere di più soprattutto nella ripresa.
Liotti: VOTO 6,5. Sa di giocarsi la casacca da titolare per le prossime partite e mostra quale potenziale offensivo può garantire a Gagliardi.
Parisi: VOTO 6. Praticamente inoperoso si limita a controllare la linea difensiva senza particolari patemi.
Sicignano: VOTO 6. Causa il rigore sul movimento di Impallari, per il resto vale quanto detto per il compagno di reparto.
Benincasa: VOTO 6. Meglio nel secondo tempo da mediano puro votato al pressing, saggiamente centellina l’energia in vista dei play off.
Paonessa: VOTO 6,5. In linea con le ultime prestazioni, dirige il centrocampo con sapienza. Risorsa da sfruttare nei play off.
Piromallo: VOTO 6. Nel sonnacchioso primo tempo cerca di dare verve alla sua partita, lascia il campo ma non per demerito.
Marano: VOTO 7. Finalmente una prestazione da “mago”, ritrova i 90 minuti e da prova di se. Gagliardi da oggi ha una nuova freccia nel suo arco.
Franzese: VOTO 6. Ha voglia di spaccare il mondo e si vede, l’età è dalla sua parte.
Mosciaro: VOTO 7,5. Senza faticare più di tanto serve un assist al bacio a Guadalupi, si fa trovare pronto a siglare la sua personale rete quando il compagno gli restituisce l’assist.
Dal 1′ del s.t. Guadalupi: VOTO 8. Non è un caso che con lui in campo il Cosenza cambia marcia e recupera la partita, un gol di tecnica pura e una presenza nella manovra sempre intelligente.
Dal 1′ del s.t. Pesce: VOTO 6. Giostra da esterno sinistro prima e da centrale poi dando il suo contributo alla causa.
Dal 26′ del s.t. Gassama: VOTO S.V. Ha una voglia matta di ritrovare se stesso e le brillanti prestazioni dello scorso campionato. Deve avere pazienza e il tempo gli darà ragione.
Gagliardi: VOTO 6. Gestisce con saggezza l’ultima partita della regolar season dando spazio a chi ha giocato meno e salvaguardando diffidati e infortunati.

Related posts