Tutte 728×90
Tutte 728×90

Serie D – girone I: il punto dopo la trentaquattresima giornata

Serie D – girone I: il punto dopo la trentaquattresima giornata

Tutti i tabellini. Messina promosso in Lega Pro, ai playout Cosenza-Vibonese e Gelbison-Città di Messina. Sambiase-Agropoli e Ragusa-Palazzolo per la salvezza. Nissa ed Acireale in Eccellenza.
cosenza-ragusa1Foderaro del Ragusa calcia dalla distanza. Paonessa e Parisi lo ostacolano (foto mannarino)
L’ultimo turno del campionato di serie D Girone I sancisce la promozione in Lega Pro dell’Acr Messina. La formazione giallorossa, infatti, davanti ad un San Filippo vestito a festa rifila ben 8 reti alla Nissa conquistando con 76 punti l’accesso ai professionisti. Il Cosenza, invece, davanti al proprio pubblico batte per 2-1 il Ragusa in rimonta. Adesso i rossoblù dovranno disputare i play-off con la speranza di arrivare fino in fondo come è successo lo scorso anno. Il terzo posto se lo aggiudica la Gelbsion che rifila ben tre reti al Ribera e supera in classifica il Città di Messina. Proprio i siciliani, infatti, impattano per 0-0 sul campo della Vibonese dovendosi così accontentare della quarta posizione. Il pareggio di Vibo consente alla Vibonese di arrivare quinta e conquistare l’ultimo posto valido per i play-off: domenica sarà di scena al San Vito. Tutto facile per il Paternò che davanti al proprio pubblico si sbarazza facilmente del Savoia. Un 3-1 che non lascia scampo ai campani e consente ai siciliani di chiudere al sesto posto. In fondo alla classifica il Licata rifila ben 6 reti all’Acireale ed evita in extremis la lotteria play-out. Il Noto termina la sua impresa con un pareggio. I siciliani, infatti, impattano per 1-1 sul campo della Cavese terminando il campionato a quota 46 punti e trovando la salvezza immediata senza passare dai play-out. Una rincorsa strepitosa che ha visto i netini conquistare la maggior parte dei punti nel girone di ritorno. Termina in parità la sfida tra Palazzolo e Montalto. Un punto che serve solamente ai calabresi per evitare i play-out. Il Palazzolo, invece, dovrà ricorrere agli spareggi per mantenere la categoria. Termina, infine, 2-2 l’incontro tra Sambiase e Agropoli. Un pari che costringe i campani a disputare i play-out per evitare la retrocessione. Gli spareggi saranno Sambiase-Agropoli e Ragusa-Palazzolo. Ecco tutti i tabellini. (Antonello Greco)

PALAZZOLO-MONTALTO 1-1
PALAZZOLO (3-5-2): Scordino 6,5; Chiariello 5 (27′ st Cunsolo sv) Alderuccio 6 Perricone 5,5; Mastria 5,5 (1′ st Caputa 6) Miraglia 6,5 Calabrese sv (25′ pt Sarli 6,5) Lo Pizzo 5,5 Martines 5,5; Mazzeo 5,5 Aperi 6. A disp.: Oliva, De Luca, Gennarini, Gallo. All.: Pidatella.
MONTALTO (4-4-2): Ramunno 6; Scarnato 6 Okoroji 6,5 Ginobili 5,5 Crispino 6; Poltero 6,5 (28′ st Mazzei sv) Occhiuzzi 6,5 Seck 6 Varriale 6,5; Piemontese 6 (36′ st Iannelli sv) Zangaro 5,5 (45′ st Mirabelli sv). A disp.: De Lucia, Pistininzi, Crescibene, Salandria. All.: Spinelli.
ARBITRO: Mangino di Tivoli
MARCATORI: 17′ st Poltero, 41′ st Sarli (rig.).
NOTE: 800 spettatori con alcuni sostenitori ospiti. Al 40′ st espulso Ginobili per un fallo da ultimo uomo in area. Ammoniti Crispino (M), Scarnato (M), Ramunno (M), Ginobili (M), Seck (M) e Lo Pizzo (P). Angoli: 6-1 per il Palazzolo. Rec.: 3′ pt; 5′ st.

LICATA-ACIREALE 6-0
LICATA (4-3-3): Zappulla 7; Saluto 6 Armenio 6 Semprevivo 6 Priola 6; Zaminga 7 Grillo 6,5 (6′ st Consagra 6) Lo Giudice 7; Riccobono 7 (16′ st Zarbo 5.5) Pasca 7 (4′ st Lorenzoni 7) Scopelliti 7. In panchina: Valenti, Montella, Ignazzitto, Saani. Allenatore: Romano.
ACIREALE (4-4-2): Mangiafico 5; Bottitta 5.5 Ferlito 5 Di Perna 5 Zanghi 5.5; Milluzzo 6 Marchese 6 Tedeschi 5,5 Petralia 6; Tomaselli 6 Pennavaria 6.5 Allenatore: Pennisi.
ARBITRO: Buonocore di Marsala.
MARCATORI: 3′ pt Scopelliti, 5′ pt Pasca, 28′ pt Zaminga, 33′ pt Lo Giudice, 3′ st Riccobono, 22′ st Lorenzoni.
NOTE: spettatori 800 circa. Angoli: 3-3. Rec.: 1′ pt; 2′ st. Acireale con solo 11 elementi a referto

GELBISON-RIBERA 3-0
GELBISON (4-3-3): Nappi 6.5; Liguori 6 Magliocca 6 Manzo 6.5 Melcarne 6.5; Manzillo 6.5 Santonicola 7.5 Aufiero 6 (23′ st Iorio 5.5); Senè 6 Galantucci 6.5 (27′ st De Cesare 6.5) Viciconte 7 (10′ st Grimaudo 6). In panchina: Bufano, Pecora, Di Filippo, Torraca. Allenatore: Erra.
RIBERA (4-4-2): LiNguaglossa 5.5; Lombardo 6 (1′ st Tramontana 5.5) Noto 5.5 Matinella 5.5 Montalbano 5.5 (30′ pt Cusumano 5.5); Pollina 6 Palazzo 6 Platania 6 Guardino 6 (10′ st Erbini 5); Cortese 5.5 Ortolini 6. In panchina: Infantino, Favarotta. Allenatore: Martello.
ARBITRO: La Porta di Frosisnone.
MARCATORI: 16′ pt Santonicola, 35′ pt Galantucci, 40′ st Santonicola.
NOTE: spettatori 400 circa. Ammoniti: Galantucci, De Cesare (G), Platania (R). Angoli 6-3 per la Gelbison. Recupero: 2′ pt, 2′ st. Il Ribera s’è presentato con 16 calciatori in distinta.

ACR MESSINA-NISSA 8-1
ACR MESSINA (4-4-2): Lagomarsini sv (20′ st Mangini sv); Caiazzo 7 Cucinotta 7 Ignoffo 7 (40′ st Chiavaro sv) Caldore 7; Ferreira 7 Bucolo 7 Maiorano 7 Guerriera 7; Corona 7 (4′ st Cocuzza 6.5) Chiaria 7.5 In panchina: Di Stefano, Cicatiello, Quintoni, Savanarola. Allenatore: Catalano.
NISSA (4-4-2): Ammendola 5; Cobisi 5.5 Di Marco 5 (31′ st Mangiavillano sv) Conigliaro 5 Dibi Coffy 5.5; Piazza 5 Direttore 6 (1′ st Morgillo 5) Bica Badan 6 Ventura 5 (16′ st Maugeri 5); Di Marco 5 Privitera 6.5 In panchina: Sciaulino, Ballariano, Castellano, Barrile. Allenatore: Fama.
ARBITRO: Magrini di Città di Castello.
MARCATORI: 22′ pt Chiaria (M), 29′ pt Bucolo (M), 31′ pt Corona (M), 35′ pt Privitera (N), 40′ pt Guerriera (M); 1′ st Corona (M), 11′ st Ferreira (M), 26′ st Chiaria (M), 36′ st Cocuzza (M).
NOTE: spettatori 8.000 circa. All’11’ st Ferreira (M) ha ha fallito un rigore (parato). Angoli 9-3 per il Messina. Recupero pt 0; st 2′. In tribuna presenti gli ex giallorossi Arturo Di Napoli e Alessandro Parisi.

PATERNO’-SAVOIA 3-1
PATERNO'(4-3-3): Di Benedetto 6.5; Malvuccio 6 Orefice 6.5 Cristaldi 6.5 Maimone 7; Ruggeri 6.5 (13′ st Caldarella 5.5) La Marca 7 Marletta 6.5; Mandarano 7 Mastrolilli 6.5 (43′ ptVianello 7.5) Garufi 7 (27′ st Truglio 6). In panchina: Vecchio, Scalia, Zumbo, Spitaleri. Allenatore: Finocchiaro (Strano squal.).
SAVOIA (4-4-2): Loccisano 5.5; Falanga 6 Scudieri 6 Guarro 6 Amoruso 5 (30′ st Pallonetto sv); Savarese 6 Viscido 6 Izzo 6.5 Padulano 6; Visentin 5 (20′ st Di Capua 5.5) Manfrellotti 5 (7′ st Malafronte 5.5). In panchina: Vitiello, Cozzolino, Auricchio, Guida. Allenatore: Amura.
ARBITRO: Perrotti di Legnano.
MARCATORI: 17′ pt Guarro (S, rig.), 27′ pt Garufi (P), 45′ pt e 41′ st Vianello (P).
NOTE: spettatori 1000 circa. Ammoniti: Cristaldi, La Marca, Marletta, Mandarano, Falanga, Savarese, Padulano, Di Capua. Angoli: 3-1 per il Paternò. Rec.: 3′ pt;3′ st

CAVESE-NOTO 1-1
CAVESE (4-4-2): D’Antuono 6; Manna 6 Temponi 6.5 Manzi 6 D’Andrea 6.5; Russo 6.5 Lordi 6.5 (29′ st Zolfo 6) Rinaldi 5.5 Lamberti 6 (1 st Desiderio 5.5); De Rosa 6 Mattioli 6.5 (13′ st Varriale 6.5). In panchina: De Luca, Romano, Incoronato, Belcranio. Allenatore: Chieti.
NOTO (4-4-2): Vezzani 6; Pasqualicchio 6.5 Montalto 6 Mautone 5.5 Alagna sv (10′ pt Leone 5.5; 24′ st Nigro 5.5); Merito 6 Esposito 6.5 Conti 6 Accetta 5.5 (36’st Trepiedi sv); Santaniello 7 Trimarco 6.5. In panchina: Paladino, Fichera, El Baha, Campisi. Allenatore: Betta.
ARBITRO: Tesi di Pistoia.
MARCATORI: 16′ st Varriale (C), 23′ st Santaniello (N).
NOTE: spettatori 1000 circa, presenti circa un centinaio di tifosi ospiti. Ammoniti: Leone (N) Conti (N) Rinaldi (PC) Accetta (N). Angoli 4 a 0 per la Cavese. Rec.: pt 2′; st 6′

SAMBIASE – AGROPOLI 2-2
SAMBIASE (4-3-1-2): De Sio 5.5; Gerace 6, Aguglia 6.5, Porpora 6, Curcio 5.5 (dal 42′ st Calidonna sv); Martello 6.5, Cordiano 6, Carrozza 6.5; Lio 7 (dal 26′ st Mercuri 6); Casciaro 7, Savasta 5.5 (dal 39′ st Cristaudo sv) In panchina: Verterame, Filardo, Manfrè, Russo. All. Aita 6.
AGROPOLI (4-4-2): Vaccaro 5.5; Altobello 6 (37′ st Santaniello sv), Ruggieri 7.5, Parisi 6, Montano 5.5 (dal 15′ st Landolfi 6.5); Sosero 6 (dal 20′ st Mascolo 6), Formidabile 6.5, Giraldi 6.5, D’Attilio 6; Margiotta 6, Ragosta 6. In panchina: Barlotti, Vitolo, Ottonello, Cassone. All. Dellisanti 6.
ARBITRO: Mazzei di Brindisi 6.5.
NOTE: spettatori 600 circa (70 ospiti). Espulso dalla panchina al 31′ st Lio (S). Ammoniti: Carrozza per i locali; Altobello, Giraldi, Vaccaro, Margiotta e Landolfi per gli ospiti. Angoli 3-7. Rec.: 2′ pt e 6′ st.
MARCATORI: al 20′ pt Ruggeri (A), al 4′ st ed al 8′ st su rig. Lio (S), al 40′ st Ruggieri (A).

VIBONESE-CITTA’ DI MESSINA 0-0
VIBONESE (4-1-4-1): Peschechera 6; Barreca 6, Calzolaio 6, Kalambay 6.5, Caterisano 6; De Cristofaro 6; Brescia 6, Da Dalt 6.5, Cosenza 6, Spanò 6; Marasco 5.5. In panchina: Saraò, Bria, Campo, Cibelli, Bedogni, Bruzzese, Saturno. Allenatore: Soda 7
CITTA’ DI MESSINA (4-4-2 ): Di Salvia 6; Viscuso 6, Bombara 5.5( 25’st Cappello 5), Munafò 6, Dombrovoschi 5, Cirilli 5.5, Avola 5( 21’st Saraniti 5), Assenzio 6, Tiscione 6, Giardina 6, Bongiovanni 5.5. In panchina: Mannino, Cammaroto, Cucè, Cappello, Bonamonte, Mangano, Saraniti. Allenatore: Rando 6
ARBITRO: Fourneau di Roma1
NOTE: Giornata molto calda , terreno in brutte condizioni. Spettatori 500 circa. Ammoniti: Avola, Da Dalt, Barreca, Cosenza, Cirilli, Saraniti. Angoli: 6-2 Recupero: 1’pt, 5’st

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it