Tutte 728×90
Tutte 728×90

Parisi: “Il gruppo è al fianco di Gagliardi” Leonetti: “Guarascio inopportuno”

Parisi: “Il gruppo è al fianco di Gagliardi” Leonetti: “Guarascio inopportuno”

Il capitano del Cosenza: “Certe cose venga a dirle nello spogliatoio”. L’avvocato: “Fiore ha sentito Guarascio, il quale ha negato tali dichiarazioni. Tutto ciò sarà oggetto di chiarimento”.
parisi contro il notoIl capitano del Cosenza Aniello Parisi ha parlato a nome dello spogliatoio (foto mannarino)
In sala stampa, a margine della conferenza di Gagliardi, sono intervenuti anche il responsabile dell’area tecnica Leonetti che ha portato un mesaggio di Stefano Fiore, e il capitano della squadra Parisi. “Ci sentiamo di dissentire dalle parole del presidente circa Gagliardi perché – spiega Leonetti – ad eccezione del girone dell’Ischia, noi saremmo stati primi in tutti i raggruppamenti a 18 squadre. Quando Stefano sostiene che Guarascio non ha i ritmi del calcio fa bene perché lo ha dimostrato anche ora. A pochi giorni dalla gara playoff si sarebbe dovuto lasciare l’ambiente compatto rilasciando, semmai, altro tipo di dichiarazioni. Lungi da noi, lo ribadisco, creare tensione con la società, ma ritengo che sia oltraggioso nei confronti di una squadra, farla giocare con un team che ha terminato a più di venti punti. Io e Stefano siamo orgogliosi di Gagliardi e dei ragazzi perché hanno fatto registrare un risultato straordinario. Il presidente, che non è persona di calcio, deve capire che i campionati si vincono a 360 gradi. Il costo dell’intera rosa, dello staff tecnico comprensivo del massaggiatore è al di sotto delle 500mila euro. Dato innegabile, inconfutabile, perché ci sono gli accordi economici depositati in Lega. Se poi si arriva a 1 milione e 200mila come ho letto su qualche organo di stampa, bisogna chiederne conto a chi gestisce il club. Del budget che ci è stato dato non si è sforato di un euro”. Leonetti però rivela anche un ulteriore particolare. “Ho parlato pochi istanti fa con Stefano Fiore al telefono. Ha sentito Guarascio il quiale gli ha riferito di non aver mai dichiarato di sentirsi orfano di Napoli. Il presidente ha altresì detto che invece è vera la circostanza in cui ammetteva delusione per il secondo posto. Tutto questo sarà oggetto di chiarimento”. Inequivocabile il messaggio lanciato da Parisi a nome dell’intero organico. “Sono qui e come al solito rappresento anche i miei compagni. Non siamo d’accordo con quanto detto dal presidente che certe cose dovrebbe dirle nello spogliatoio. Intorno a Gagliardi si è cementato un gruppo fantastico che ribadisce la sua fedeltà nei confronti del tecnico. E’ lui il nostro allenatore, è lui che ci ha guidati in un campionato fantastico ed è con lui che intendiamo disputare i playoff per vincerli”. (f. r.)

Related posts