Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, Gagliardi ritorna al 4-2-3-1? Ancora fermo Cutrupi

Cosenza, Gagliardi ritorna al 4-2-3-1? Ancora fermo Cutrupi

Il tecnico, nel corso della partitella del giovedì ha dato queste indicazioni. Il portiere è sempre fermo ai box ed ha svolto differenziato. Mosciaro in gruppo con i compagni.
franzese in azione allenamnentoLorenzo Franzese in partitella oggi pomeriggio. Ha anche trovato la via della rete (foto sicilia)
Prove tecniche di 4-2-3-1 per Gianluca Gagliardi. Il tecnico rossoblù nel test del giovedì contro il Mendicino (squadra che milita in Seconda Categoria nello stesso girone della Brutium) ha fatto intendere che il modulo con cui il Cosenza si schiererà domenica sera è questo. Lo schema, creato per esaltare le qualità di Guadalupi, ma anche per dare maggiore copertura alla retroguardia con due mediani, si riproporrà dopo essere stato accantonato nell’ultimo turno di campionato. Dall’infermeria buone notizie per Mosciaro. Il bomber ha smaltito il problema alla schiena e si è allenato normalmente, mentre restano fermi ai box Foderaro e Cutrupi. Per l’attaccante è lecito credere che a breve possa tornare in gruppo, l’ex portiere dell’Hinterreggio invece vuole esserci già con la Vibonese. Domani e sabato si vedrà. Nel primo tempo Gagliardi ha schierato Pdinanzi al portiere biancazzurro (i pipelet sono stati invertiti,ndr) Cavallaro, Parisi, Sicignano e Filidoro. Probabilmente saranno loro a scendere in campo dall’inizio anche tra due giorni. Centrocampo con Benincasa e Piromallo. Marano, Arcidiacono e Gassama hanno agito dietro Franzese. Nella ripresa Bruno, Marchio, Parenti e Liotti si sono posizionati in difesa, Salvino e Paonessa componevano la cerniera di centrocampo, Pesce, Guadalupi e Fiore la batteria di trequartisti a sostegno di Mosciaro. (co. ch.)

Related posts