Tutte 728×90
Tutte 728×90

Al Sanvitino cresce l’entusiasmo. Cosenza già al lavoro

Al Sanvitino cresce l’entusiasmo. Cosenza già al lavoro

Esercizi di scarico per la truppa rossoblù che prepara la prossima sfida. Cutrupi stringerà i denti, mentre Foderaro non ce la farà. Domani seduta alle ore 18.
filidoro contro vibonese playoffFilidoro in azione contro la Vibonese. Positiva la prestazione del terzino (foto mannarino)
La battaglia con la Vibonese è solo il primo atto di un percorso lungo e faticoso per il Cosenza. Il gol di Sicignano ha acceso il livello della sfida, che proseguirà già fra due giorni contro la Gelbison. L’undici di Erra rappresenta un altro ostacolo non semplice e i Lupi voglio arrivarci al meglio, per non concedere nulla a Galantucci e soci. Proprio per questo il professore Bruni ha fatto sostenere ai suoi una seduta defaticante. Corsetta ed esercizi per sciogliere i muscoli e farsi trovare pronti a bissare il successo di ieri sotto i riflettori del San Vito. Gagliardi non vuole cali e già domani inizierà a provare schemi e squadra per non perder tempo ed entrare subito in clima partita. Cutrupi non è al meglio ma stringerà i denti e dovrebbe esser presente. Si va quindi verso la conferma di un undici che fornisce ottime garanzie allo staff tecnico. Pesce è un giocatore ritrovato e la sua presenza in campo permette a Gagliardi di schierare una linea in mediana tutta grinta e muscoli. Anche Parisi e Sicignano sembrano al top della forma e Guadalupi e Mosciaro non smettono di creare pericoli. La squadra dovrebbe quindi essere la stessa di quella di ieri con Foderaro ancora fermo ai box. Solo domani, però, con un allenamento fissato per le 18, il tecnico rossoblu inizierà a dare le prime indicazioni. (f. r.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it