Tutte 728×90
Tutte 728×90

Ufficiale: ripescheranno prima una squadra di D e poi di Lega Pro. Ma per i Lupi c’è un giallo

Ufficiale: ripescheranno prima una squadra di D e poi di Lega Pro. Ma per i Lupi c’è un giallo

La Figc ha diramato un comunicato in cui trovano conferma le parole rilasciate in esclusiva da Mario Macalli a CosenzaChannel.it lo scorso 2 maggio a margine del Consiglio Federale.
Curva playoffLa Curva Sud Bergamini in occasione della gara con la Vibonese (foto mannarino)
Al Cosenza potrebbe “bastare” vincere i playoff di Serie D come l’anno scorso e sperare che anche solo una squadra (potrebbe essere l’Andria che ha già ricevuto 8 punti di penalizzazione da scontare nel prossimo torneo, ndr) non si iscriva in Lega Pro. Mario Macalli in un’intervista rilasciata in esclusiva a CosenzaChannel.it lo scorso 2 maggio (CLICCA QUI) aveva anticipato che avrebbe spinto per il criterio dell’alternanza, non specificando tuttavia quale club avesse la priorità tra l’ultima retrocessa dalla Seconda divisione e la vincitrice degli spareggi della Serie D. Adesso è tutto più chiaro. Nel comunicato 171/A diramato dalla Federazione Italia Giuco Calcio e pubblicato lo scorso 7 maggio, a pagina 16 si legge chiaramente che “per il ripescaggio al Campionato di Seconda Divisione 2013/2014 saranno ammesse in ordine alternato una società che abbia disputato il Campionato di Interregionale nella stagione 2012-2013 ed una retrocessa dalla II Divisione, seguendo per le società di Interregionale la graduatoria predisposta dalla LND, secondo apposito regolamento approvato dal Consiglio Federale”. Ciò significa che la formazione allenata da Gianluca Gagliardi sarebbe in pole position qualora riesca a replicare il successo di una stagione fa, quando, a differenza di adesso, il no ai ripescaggi era un dogma che mai si sarebbe scalfito. Però, a pagina 21 c’è anche un passaggio che potrebbe far squillare campanelli d’allarme terribili a Viale Magna Grecia. “Le società – si legge – a cui è stato attribuito nelle stagioni 2010/2011, 2011/2012, 2012/013 il titolo sportivo ai sensi dell’art. 52, comma 3, delle NOIF, nonché le società a cui venisse attribuito il titolo sportivo nella stagione 2013/2014 in virtù 22 della medesima disposizione, saranno computate ai soli fini della redazione della classifica finale, ma saranno in ogni caso escluse dal ripescaggio”. La Nuova Cosenza Calcio ha ricevuto una nuova affiliazione nel luglio 2011 che, secondo questo passaggio darebbe vita ad un vero giallo. (Luigi Brasi)

Related posts