Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, Foderaro in gruppo. Domani rifinitura alle 18

Cosenza, Foderaro in gruppo. Domani rifinitura alle 18

L’attaccante rossoblù ha svolto il lavoro atletico e tattico con il resto dei compagni. Un suo utilizzo dal primo minuto è difficile, ma sarà vagliato nell’ultima seduta pre-Casertana.
foderaro primo giornoGiovanni Foderaro è tornato a disposizione di Gagliardi dopo l’infortunio muscolare
Gagliardi può sorridere: Giovanni Foderaro ha sostenuto insieme al resto del gruppo l’allenamento odierno. L’attaccante del Cosenza era fermo dal 21 aprile, quando in occasione della sfida del San Filippo contro l’Acr Messina si procurò uno stiramento dopo pochi minuti di gioco. Ne è seguito un lungo periodo di riabilitazione che gli ha negato la gioia di poter partecipare alle gare finali del campionato e alle prime due uscite nei playoff. I rossoblù, tuttavia, sono riusciti ugualmente ad avere la meglio su Vibonese e Gelbison. Un suo utiizzo dal primo minuto nella sfida con la Casertana appare comunque difficile, anche se non va escluso a priori. Gettarlo da subito nella mischia significherebbe apportare delle correzioni in tema di over: qualcuno dovrebbe fargli pur spazio. Volendo mantenere intatto il 4-2-3-1, i papabili ad accomodarsi in panchina sarebbero Fiore e Paonessa, ma il primo sta vivendo un periodo di grazia, il secondo ha conferito solidità e quadratura alla mediana. Per queste motivazioni, è più semplice che Foderaro possa dare il proprio contributo a partita in corso e rappresentare per Gagliardi un cambio passo importante. L’allenatore dei Lupi ad ogni modo scioglierà le riserve solo domani nel corso della rifinitura programmata per le ore 18 al San Vito. Per quanto concerne la sessione odierna, invece, la parte iniziale è stata dedicata ad una serie di esercizi atletici programmati dal professore Bruni: allunghi, percorso ad ostacoli, lavoro sulla rapidità e possesso palla. Successivamente si è passati ad un approfondimento tattico. Il trainer del Cosenza ha rinfrescato alcune nozioni, aggiornandole in funzione anti-Casertana. C’è da capire, infine, se i leggeri segnali di stanchezza colti mercoledì al cospetto della Gelbison daranno vita a variazioni degne di nota nell’undici titolare. (Luigi Brasi)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it