Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto M., pareggio ricco di gol per la Tubisider

Pallanuoto M., pareggio ricco di gol per la Tubisider

A Palermo contro la Waterpolo Sikelia gli uomini di coach Manna non vanno oltre il 12-12. Spadafora protagonista con cinque centri. Tris di Morrone, Bellone ne fa due.
spadafora tubisiderSpadafora ha siglato ben cinque dei dodici gol della Tubisider a Palermo (foto mannarino)
In trasferta contro le ultime della classe, la Tubisider Cosenza non è riuscita ad andare oltre il pareggio. E’ successo con il Cus Palermo, la R.N. Palermo e contro la Waterpolo Palermo, nel penultimo turno di campionato. Contro la formazione dell’ex tecnico Piccione, la squadra cosentina ha chiuso l’incontro sul 12-12. Questione di motivazioni, forti per i palermitani, in lotta play out, molto meno per i calabresi,

fuori da qualsiasi giochi, se non la salvaguardia del quarto posto che dovrebbe essere cosa fatta. Sabato prossimo ultima fatica di un campionato che avrebbe dovuto riservare ben altre soddisfazioni. (Luigi Francesco Grazioli)

Il tabellino:
WATERPOLO SIKELIA PALERMO–TUBISIDER CCOSENZA 12-12
(4-4,2-2,4-4,2-2)
WATERPOLO SIKELIA PALERMO: Covello, Lapi, Grosso, Bisconti(2), Giusti(2), Miniero(2), Scafidi, Mercadante(2), Milazzo(1), Mannino(1), Raimondo(2), D’alessandro, Buscemi. Allenatore: Antonio Piccione.
TUBISIDER CCOSENZA: Palermo, Morrone(3), Cavalcanti, Chiappetta(1), Bellone(2), Trocciola(1), Talotta, Spadafora(5), Fasanella Ivan, Mazza, Manna, Cerchiara, Caruso. Allenatore: Francesco Manna.
ARBITRO: signor Centineo di Palermo
NOTE: espulsioni 9 a favore Tubisider, 13 a favore Palermo. Espulso Chiappetta(Tubisider)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it