Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto M., la Tubisider chiude dilagando

Pallanuoto M., la Tubisider chiude dilagando

Nell’ultimo match stagionale i ragazzi di coach Francesco Manna asfalta 18-8 il CC 7 Scogli. Spadafora sigla un pokerissimo e blinda il quarto posto in classifica.
spadafora tiraIl bomber della Tubisider Cosenza anche oggi non si è fatto attendere (foto mannarino)
Battendo per 18-8 il CC 7 Scogli, nell’ultima giornata di campionato, la Tubisider Cosenza si è congedata anche dal pubblico di casa. Una partita che non ha avuto storia, contro una formazione che si è presentata a Cosenza con soli sette elementi e senza tecnico e dirigente in panchina. I siracusani hanno retto soltanto due tempi, poi il crollo sotto i “colpi” della compagine allenata da Francesco Manna, che aveva la necessità di conquistare il successo per finire la stagione al quarto posto e da questo punto di vista missione compiuta. Ora attenzione rivolta al settore giovanile, con la formazione under 20 impegnata da Domenica 9 a Martedì 11 Giugno, nelle semifinali nazionali in programma a Napoli. (Luigi Francesco Grazioli)

Il tabellino:
TUBISIDER COSENZA–CC 7 SCOGLI 18-8
(4-1,3-3,7-2,4-2)
TUBISIDER COSENZA: Palermo, Morrone (3), Cavalcanti (1), Mazza, Bellone, Trocciola (3), Talotta (1), Spadafora (5), Fasanella Ivan, Fasanella Francesco (1), Manna (4), Guaglianone, Caruso. Allenatore: Francesco Manna.
CC 7 SCOGLI: Rcciardi, Puglisi, Spinoccia, Bordone (6), Magnano (1), Giacchi, Di Silvestro (1).
ARBITRO: Renato De Santis di Lecce.

Related posts