Tutte 728×90
Tutte 728×90

Occhiuto pronto a far da tramite fra Guarascio e la nuova cordata

Occhiuto pronto a far da tramite fra Guarascio e la nuova cordata

La protesta dei tifosi rossoblù ha portato i primi buoni frutti. Il primo cittadino ha ricevuto una delegazione di sostenitori e si impegnerà per promuovere un tavolo fra gli attuali dirigenti e i nuovi imprenditori pronti ad entrare. Ora però, bisogna stringere i tempi.
incontro sindacoIl sindaco Occhiuto mentre ascolta le rimostranze della tifoseria rossoblù (foto gia. milicchio)
La rottura fra i tifosi del Cosenza e i vertici del club è ormai insanabile. Troppo pesante da digerire la frattura con Fiore. Ancor più la ventilata ipotesi di una cordata pronta ad entrare, ma mai seriamente presa in considerazione dal presidente Guarascio e dall’amministratore delegato Quaglio. Proprio per questo i sostenitori silani hanno dato vita ad una protesta pacifica e dopo il ritrovo in Piazza Loreto, più di duecento persone hanno deciso di recarsi al Comune di Cosenza per avere un colloquio con il primo cittadino della città. Mario Occhiuto ha ricevuto quindi una delegazione di tifosi e dopo aver ribadito la bontà degli investimenti di Guarascio nelle casse silane, ha chiarito che si farà promotore di un tavolo fra gli attuali dirigenti e i nuovi imprenditori pronti ad entrare. La notizia ha quindi parzialmente accontentato la tifoseria che attende con fiducia ma pretende i fatti e non le chiacchiere. Se il presidente Guarascio deciderà di rifiutare eventuali offerte, dovrà motivare tale scelta e farlo davanti ad una città intera. In caso contrario, i sostenitori rossoblù sono pronti ad accogliere i “volti nuovi” che avranno il compito di svelare programmi e di risollevare una tifoseria stanca e sempre in bilico. L’estate rossoblu diventa sempre più rovente ma è necessario muoversi e farlo in fretta. (p. b.)

Related posts