Tutte 728×90
Tutte 728×90

L’Acireale torna subito in D. Ha preso il titolo del Ribera

L’Acireale torna subito in D. Ha preso il titolo del Ribera

Dopo la retrocessione sul campo, arriva la clamorosa fumata bianca che ridà il massimo torneo dilettantistico alla formazione del presidente Palella.
cosenza-acireale1Un’azione dell’ultimo Cosenza-Acireale disputato allo stadio San Vito (foto mannarino)
É ormai cosa certa, lo spostamento del titolo del Ribera calcio ad Acireale. Dopo un lungo inseguimento, con smentite e mezze ufficialità, adesso vi può dare l’affare come ormai concluso al 100%. Nei giorni scorsi si era parlato di una piccola possibilità che il titolo rimanesse nella “città delle arance”, poi di Nissa e infine di Gela. Proprio con la cordata gelese sembrava ormai cosa fatta, ma l’Acireale del presidente Palella è stato più deciso e ha fornito maggiori garanzie. Nel primo pomeriggio di oggi, alla presenza degli avvocati delle due parti e davanti ad Ezio Ruvolo e Salvatore Palella, è arrivata l’attesa fumata bianca. Intercettati dalla stampa, i due protagonisti hanno parlato così. Ruvolo, patron biancazzurro ha detto: “Sono davvero felice, contentissimo. Oggi c’è stata la stretta di mano, mentre domani metteremo tutto nero su bianco. Nascerà una grande realtà». Dello stesso avviso, il presidente acese Palella: «L’accordo è ormai sicuro. 99%? No, 100%. Il titolo passerà ormai ad Acireale, e quindi, continueremo in serie D. Il passaggio ufficiale ci sarà in Lega nei prossimi giorni, ma non avremo problemi di nominativo, l’Acireale restera Acireale Calcio 1946 e faremo la serie D col nostro titolo».

Related posts