Tutte 728×90
Tutte 728×90

Romano: “Per la conferma di Mosciaro ancora non ci siamo”

Romano: “Per la conferma di Mosciaro ancora non ci siamo”

L’avvocato del bomber del Cosenza: “Entro 48 ore la definizione. Non siamo vicini all’ok, ma nemmeno lontanissimi. Per Manolo Cosenza è la prima scelta”. Venerdì si replica con Cicchetti.
mosciaro esultanzaa con acrIl bomber Manolo Mosciaro esulta dopo la rete realizzata all’Acr Messina in campionato
Dopo la nomina del direttore generale Marino, al quale la società ha inteso affidare pieni poteri, inizia ora la fase delle riconferme e della gestione dei rapporti con gli attuali tesserati della rosa della Nuova Cosenza Calcio. Ieri si è trattato del bomber Manolo Mosciaro che, per il tramite del suo rappresentante, l’avvocato Francesco Romano, ha avuto l’ennesimo colloquio con i vertici societari nello specifico il presidente Guarascio e l’Amministratore delegato Quaglio. Contattato  Romano per chiedergli delucidazioni in merito allo stato della trattativa, ha risposto cordialmente. “Ho incontrato i rappresentanti del Cosenza. Le parti non sono vicine ma neanche lontanissime, abbiamo avanzato le nostre richieste e la società ha chiesto 48 ore per valutare le richieste ed eventualmente rappresentare una controproposta. Abbiamo comunque avvertito il club che allo scadere del termine rappresentato inizieremo a valutare anche le proposte delle altre società che vorranno tesserare Manolo Mosciaro”. Quali prospettive ritiene a questo punto di dover assegnare alla trattativa? “Tengo a precisare che Manolo è stato già contattato da una decina di squadre di varie categorie, anche superiori, ma fino ad ora non ha inteso avviare alcun tipo di discorso in virtù del suo senso di appartenenza alla città ed alla maglia. Certo che un attaccante con uno score come il suo deve considerarsi un pezzo pregiato del mercato, Manolo ha deciso di aspettare il Cosenza ma ora è arrivato il momento di chiudere la trattativa. La società conosce perfettamente il valore del calciatore.” Intanto per venerdì è atteso a Cosenza il procuratore di Guadalupi e Arcidiacono, Alessandro Cicchetti, il quale cercherà di definire la trattativa per il rinnovo dei due tenori rossoblù da affiancare a bomber Mosciaro. Anche in questo caso l’iniziale proposta della società, che in virtù dell’allora sbandierato spending review, aveva chiesto un sacrificio economico ai calciatori, dovrà essere rivista anche in virtù del nuovo budget messo a disposizione di Marino. Intanto continua il pressing del Messina di Lo Monaco su Guadalupi e della Vigor Lamezia su Biccio, sempre più tentati dalle sirene della Lega Pro. Da segnalre, infine, che ieri pomeriggio il dg Marino ha effettuato un sopralluogo a Villaggio Baffa, in Sila, per organizzare il precampionato. La chiusura dell’accordo con la struttura alberghiera è vicina, solo il campo di gioco necessità di qualche piccolo lavoretto. (Gabriele De Pretis)

Related posts