Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallavolo, la DeSetaCasa conferma Di Fino

Pallavolo, la DeSetaCasa conferma Di Fino

L’opposto giocherà per la terza stagione consecutiva a Cosenza. “Ho firmato perché abbiamo grandi ambizioni e sono certo che il ds Zuccotti allestirà una squadra d’alta classifica”.
Di Fino opposto DeSetaCasaL’opposto della DeSetaCasa Cosenza Antonello Di Fino mentre palleggia (foto rosito)
Prende sempre più corpo la DeSetaCasa Cosenza che parteciperà al prossimo torneo di B1 maschile. Teri Zuccotti, direttore sportivo dei silani, ha infatti ottenuto il “sì” di Antonello Di Fino, opposto cosentino che così vestirà per il terzo anno consecutivo la casacca rossoblù. Antonello Di Fino, alto 199 centimetri, è nato a Cosenza nel 1984 ed ha mosso i primi passi nel settore giovanile Milani Rende, prima di venir acquistato dal Loreto, squadra con la quale ha vinto la Junior League 2001 prima di fare il suo esordio con i marchigiani in A2. Nel corso della sua carriera ha vestito in A2 anche la maglia dell’Isernia, mentre in B1 ha giocato a Bari, Lamezia, Mantova, Potenza Picena, Castelfidardo e Sant’Antioco. Di Fino si è distinto nei due campionati disputati con la maglia della DeSetaCasa Cosenza come uno dei realizzatori più temibili e questo rinnovo testimonia della volontà del club di via Liceo di affidare un roster competitivo a coach Fabrizio Marano. La mia avventura a Cosenza è iniziata due stagioni fa, firmai in B2 e ne ero orgoglioso perché vestivo i colori della mia città nonostante la categoria inferiore – queste le prime impressioni di Di Fino dopo la firma – Credevo che la mia permanenza a Cosenza sarebbe durata poco perché ho sempre firmato contratti annuali e cambiato squadre stagione dopo stagione, invece oggi firmo per la prima volta nella mia carriera il mio terzo contratto consecutivo con una società seria e piena di ambizioni, animata da persone competenti e professionali. Il prossimo campionato di B1 sarà ricco di emozioni, sono sicuro che il nostro d.s. Zuccotti, insieme a tutto lo staff societario, allestirà una squadra d’alta classifica ed il mio obiettivo principale sarà quello di riconfermare la fiducia a me data dal club e cercare di portare insieme ai miei futuri compagni DeSetaCasa Cosenza ai livelli che ha sempre meritato, ovvero la serie A”.

Related posts