Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mercato: Savoia, dopo Tiscione pure Ruscio e Di Pietro

Mercato: Savoia, dopo Tiscione pure Ruscio e Di Pietro

Papasidero del Catanzaro seguito dall’Akragas. Cavese su Tarallo, la Vibonese ha preso Curcio. Erra tiene sulle spine l’Hinterreggio, la Nuova Gioiese ha chiuso per Sinicropi.
ruscio casertanaIl forte centrocampista Giovanni Ruscio è del Savioia. Qui con la maglia della Casertana
L’Akragas di Pino Rigoli neopromossa in serie D è la squadra più attiva sul mercato per quanto riguarda le siciliane. In difesa dopo l’Arrivo di Chiavaro la società sta provando a riportare a casa un agrigentino doc come Jerry Russello che nella passata stagione ha vestito le casacche del Raffadali e dell’Alcamo. In attacco l’Akragas ha già effettuato due grandissimi colpi assicurandosi le prestazioni di Savonarola ex Messina e Saraniti ex Città di Messina che molto bene hanno fatto nella passata stagione. Due grandi colpi che andranno ad affiancare il riconfermato Arena nel tridente di mister Rigoli. Attenzione ad un altro big. ‘aercigno stoppier Papasidero, ex Catanzaro, è sempre più vicino alla compagine di Agrigento grazie al lavoro di Ventra, consulente esterno della società siciliana. Monopoli ha praticamente chiuso per l’arrivo del difensore Daniele Vetrugno. Sul difensore ex Nardò c’erano anche Bisceglie e Battipagliese. Il Savoia fa sul serio e nella prossima stagione vuole competere per conquistare la Lega Pro. La società di Torre Annunziata ha ufficializzato ben 13 nuovi acquisti. Il primo della lista è l’attaccante Filippo Tiscione che lo scorso anno ha dato molto fastidio alle difese avversarie con la maglia del Città Di Messina.In difesa arrivano quattro pedine: Antonio Guarro (27), Mario Terracciano (32), e gli under Luigi Panariello (’93) e Angelo Mocerino (’94). A centrocampo tre uomini: Fabio Longo (26), Giovanni Bizzarro (27) e l’under Gianluca Esposito (’95). In avanti oltre a Tiscione presi anche Antonio Del Sorbo (29) e Francesco Scarpa (34). Infine per difendere la porta biancossudata è stato ufficializzato l’under Luigi Maiellaro (’94). Gi ultimi colpi sono arrivati ieri pomerigio: dalla Casertana è stato preso il forte centrocampista Giovanni Ruscio, inseguito da mezza Serie D, dal Gladiator invece Andrea Di Pietro, mediano da 43 gol in otto tornei. La Vibonese ha prelevato il jolly Antonio Curcio dal Sambiase. Nato come terzino sinistro, può giocare anche da ala pura o da trequartista, è micidiale sulle punizioni. Antonio Sinicropi e la Nuova Gioiese hanno raggiunto un accordo. L’Hinterreggio è sempre in attesa di una risposta di Erra, ma vaglia anche Di Sole e Galfano come alternative. Alessandro Pellicori collaborerà con il ds del Montalto Sergio D’Acri. Si stringe per Morelli e Casciaro, ex Sambiase, e per il portiere Spingola. A proposito di numeri uno, il giovane Domenico Liccardo (classe ’95) passa alla Turris di Moxedano dallo Stasia. Teta e Mosca sono gli ultimi due acquisti della Scafatese. Ieri i due giocatori hanno messo la firma sua contratto che li legherà nella prossima stagione alla società campana. Chiusura dedicata alla Cavese: occhi puntati su Gianmarco Tedesco, la punta del Sant’Antonio Abate, e al difensore Kalambay che la Vibonese vuole tenersi ben stretto. Ci sarebbero poi Michele Tarallo, attaccante della Sarnese o ancora l’ex-aquilotto Gennaro Esposito, che oltre a giocare per la Cavese della C2 tra il 2003 e il 2004, ha militato di recente tra le file di Casertana e Turris. (Antonello Greco)

Related posts