Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza iscritto alla D. Ma per Guarascio è più urgente pensare al centenario che alla Lega Pro

Cosenza iscritto alla D. Ma per Guarascio è più urgente pensare al centenario che alla Lega Pro

Orrico ha consegnato a Tavecchio e De Angelis l’incartamento richiesto. Il presidente però non dà cenni sulla Lega Pro, anzi nomina Corigliano coordinatore del centenario.
cosentini al giraudI tifosi del Cosenza allo stadio Giraud di Torre Annunziata nel maggio scorso (foto milicchio)
Francesco Orrico è partito questa mattina in treno raggiungendo Roma per consegnare presso la sede della Lega Nazionale Dilettanti l’incartamento richiesto per l’iscrizione al campionato di Serie D. Non ci sono stati intoppi e tutto è filato via liscio. Il factotum rossoblù ha incontrato il presidente Carlo Tavecchio e il segretario generale Mauro De Angelis, impegnatissimi a ricevere i club che, come il Cosenza, hanno aspettato l’ultimo momento per mettersi in regola. Tutto tace nel frattempo da Via degli Stadi per quanto concerne il ripescaggio in Lega Pro. Il presidente Guarascio sta tenendo sulle spine anche il dg Ciccio Marino che, dal canto suo, non arresta la ricerca di quei calciatori funzionali ad entrambi i progetti sportivi in cantiere. A Guarascio, probabilmente, anziché dare una risposta alla città sulla semplice domanda postagli dai tifosi (si farà garante o meno dell’onerosità dell’operazione ripescaggio?), sta più a cuore stilare lettere in ottica centenario. Stamattina ne ha indirizzata una all’avvocato Ernesto Corigliano chiedendogli (ovviamente dopo che questo aveva difeso il suo operato…) di coordinare i lavori per la festa. Se magari il 24 febbraio il Cosenza disputasse anche un torneo professionistico, sarebbe meglio. Dello stesso avviso è Marino che non ha fatto mistero in società di preferire la Seconda divisione, spingendo il numero uno di Ecologia Oggi all’importante passo. Così manterrebbe fede, inoltre, alle parole proferite in tempo di playoff, quando si cercava di riqualificare l’immagine del club ad ogni costo in prospettiva del divorzio da Fiore. Ogni promessa è un debito, almeno così si dice in giro… (co. ch.)

Related posts