Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto F.: il setterosa tra le migliori otto d’Italia

Pallanuoto F.: il setterosa tra le migliori otto d’Italia

Dal 25 al 28 Luglio ad Avezzano le Finali Nazionali del Campionato Under 17 Femminile. Grande attesa per la squadra di Andrea Posterivo.
esultanza pazzesca giusy citinoGiusy Citino centroboa dell’under 17 di Andrea Posterivo
Si lavora sodo e con la massima concentrazione in casa della Tubisider Cosenza Pallanuoto, per un altro grande impegno stagionale, le Finali Nazionali del Campionato Under 17 Femminile. L’evento sportivo si svolgerà dal 25 al 28 Luglio ad Avezzano. La compagine di Andrea Posterivo è pronta ad affrontare le sfide con le altre sette migliori formazioni giovanili d’Italia, puntando come è nel proprio DNA, a giocarsela alla pari contro qualsiasi avversaria, come ha sempre dimostrato nel corso delle stagioni in tutte le categorie, dalla serie A2 all’under 15. Benedetta Garritano e compagne, lo scorso anno riuscirono a salire sul podio conquistando con merito la medaglia di bronzo. Lo spirito della Tubisider Cosenza Pallanuoto, ad Avezzano, sarà quello di giocare partita per partita, sperando di andare avanti il più a lungo possibile e i presupposti per arrivare in fondo non mancano. L’esordio nella competizione è previsto per Giovedì 25 Luglio (ore 20,30) contro il Pescara; Venerdì doppio turno, contro il Como Nuoto(ore 12,45) e contro la R.N. Bogliasco(20,15). Al termine del girone all’italiana, il via agli incontri ad eliminazione diretta.
NUOTO. Una chiusura col botto per il settore nuoto della Tubisider Cosenza. Ai Campionati Regionali Assoluti Estivi, organizzati dal Comitato Regionale Calabro della FIN e disputatisi a Crotone, i ragazzi di Savio Celso hanno raggiunto il gradino più alto del podio nella classifica generale per società, totalizzando ben 500 punti. Ottimo il bottino di medaglie ben 36 complessive, di cui 16 ori, 12 argenti e 8 bronzi. Tanti anche i nuovi primati regionali stabiliti dai nuotatori cosentini: Valentina Visini nei 100 stile libero ragazzi; Ludovica Patera nei 50 rana ragazzi e junior; Davide Miele nei 50 stile libero, junior; Alice Barbieri nei 50 e 100 farfalla ragazzi. E poi le staffette: 4×100 stile femminile, cadetti e assoluti; 4×200 stile libero femminile, cadetti e assoluti; 4×100 stile libero maschile, cadetti e assoluti; 4×200 stile libero maschile, juniores e cadetti; 4×100 misti maschile, juniores: Una stagione ancora una volta da incorniciare per la società del presidente Carmine Manna, che in campo regionale ha dimostrato, risultati alla mano, di non avere rivali, vincendo tra invernali e estivi e manifestazioni varie quasi tutto. “Siamo tutti soddisfatti per quello che abbiamo fatto – osserva l’allenatore Savio Celso – ottenendo ottimi risultati in questo primo anno del nuovo quadriennio olimpico. Non era semplice ma grazie all’impegno, al lavoro ed ai sacrifici ci siamo riusciti alla grande”.

Related posts