Cosenza Calcio

Finalmente Cappellacci: “Non sono un fuoriclasse ma darò il massimo”

L’allenatore abruzzese si presenta a stampa e tifosi: “Per me Cosenza rappresenta la serie A. Ormai possiamo parlare di Lega Pro e metterci alle spalle la serie D”. Marco Ianni sarà il suo vice. Roberto Bruni il preparatore.
cappellacci presentazioneRoberto Cappellacci durante la presentazione di stamattina con la sciarpa rossoblù al collo
Tre settimane, e poco più, abbiamo dovuto attendere per la prima conferenza di Roberto Cappellacci (47). L’abruzzese si è presentato dinanzi ad una folta platea. Le carezze dell’ad Quaglio e del presidente Guarascio hanno intenerito il tecnico che alla sua prima ufficiale da allenatore del Cosenza ha precisato. “Dobbiamo bypassare il discorso della D visto che ho avuto rassicurazioni dal Presidente Guarascio e quindi non può tornare indietro. Mi piacerebbe ringraziare Ciccio Marino che ha creduto in me e che mi ha portato qui. Un ringraziamento anche a chi mi ha preceduto. Dal tecnico Gagliardi al diesse Fiore. Ovviamente quando si arriva si sentono solo cose positive. Non sono un fuoriclasse ma neppure uno stupido. La mia carriera è fatta da tanti esoneri, tanti dilettanti. Ma sono riuscito a togliermi anche delle soddisfazioni. Al di là di tutto sono contento di essere qui. Per me Cosenza è come essere arrivato in serie A. E’ una piazza che ricordo da calciatore ed ora vivo da vicino in un’altra veste. Ma a parte Cappellacci quello che conta è che riusciamo a fare una squadra competitiva che possa garantirci la salvezza per partecipare alla prossima Lega Pro Unica”. Poi ci si sofferma sullo staff. “Marco Ianni sarà l’allenatore in seconda mentre Roberto Bruni sarà il preparatore atletico”. Chiusura con promessa. “Darò il massimo ed è quello che chiederò alla squadra. Mi preme avere un gruppo che possa affrontare con personalità il San Vito”. (Giuliano Spadafora)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina