Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, attesi gli ispettori della Lega Pro al San Vito

Cosenza, attesi gli ispettori della Lega Pro al San Vito

Probabile risoluzione amichevole per la vertenza di Della Corte. L’impianto di Via degli Stadi dovrà dimostrare di possedere i requisiti previsti dalla Commissione Infrastrutture.
sanvito2lo stadio San Vito in tutta la sua bellezza durante una mattina di estate
Sono attesi entro la fine della settimana, o al massimo per l’inizio della prossima, gli ispettori della Lega Pro per verificare in che stato è lo stadio San Vito. L’impianto di Via degli Stadi dovrà ospitare nel prossimo campionato le gare della Seconda divisione e rispondere ai requisiti fissati dalla Commissione Criteri Infrastrutturali, di solito molto rigida nei controlli. In passato, tuttavia, non sono mancate delle deroghe come quella concessa alla Vallée d’Aoste nello scorso campionato a discapito proprio del Cosenza. L’organismo presieduto da Mario Macalli ha fatto sapere al club rossoblù di aver inserito la città dei Bruzi tra le tappe del suo “tour” in giro per il meridione. Da quanto trapelato non dovrebbero esserci problemi in merito. Nel frattempo Quaglio ha contattato il portiere Peppe Della Corte che nelle scorse settimane ha vinto la vertenza nei confronti della società, rea di non aver rispettato il contratto stipulato nel 2012. Le parti hanno trovato un accordo e la controversia pare si possa risolvere in maniera amichevole con la firma della liberatoria e senza strascichi di alcun genere. (Luca Sini)

Related posts