Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cosenza si muove bene. Con l’Avezzano decide Calderini

Il Cosenza si muove bene. Con l’Avezzano decide Calderini

La squadra è stata schierata secondo il consueto 4-2-3-1 e poi è partita per la Calabria. In mattinata Taormina ha lasciato il gruppo, probabilmente si accaserà al Brindisi.
calderiniElio Calderini ha segnato con costanza nel precampionato dei rossoblù
Ultimo giorno di ritiro in Abruzzo per il Cosenza di mister Cappellacci. Nel pomeriggio i silani hannno disputato un’amichevole  allo stadio dei Marsi di Avezzano contro la squadra locale che milita nel campionato di Promozione abruzzese. La gara e’ terminata con il risultato di 1-0 in favore del Cosenza grazie alla rete messa a segno al 17′ da Calderini che ha ricevuto da Gambi ed ha messo la sfera solta la traversa. Mister Cappellacci ha schierato il solito 4-2-3-1 con Frattali tra i pali; Bigoni, Carrieri, Pepe e Gambi sulla linea difensiva; Salvino e Giordano sulla mediana; Criaco, Calderini e Alessandro sulla trequarti; Mosciaro a fungere da unica punta in avanti. Un buon test per i rossoblu e per mister Cappellacci che ha potuto verifiare tutto il lavoro svolto dalla squadra in queste settimane di ritiro. Il gruppo dopo l’amichevole è partito alla volta della Calabria per continuare la preparazione al San Vito. I ragazzi di Cappellacci adesso avranno due giorni di riposo e poi si dovranno ritrovare proprio sul terreno di gioco della citta’ dei Bruzi alle 17. La rosa del Cosenza, ovviamente, e’ ancora incompleta e nei prossimi giorni il dg Marino dovrà cercare di portare in riva al Crati almeno cinque-sei elementi per completare l’organico e consentire a Cappellacci di avere a disposizione una squadra capace di poter disputare un buon campionato e mantenere la categoria senza passare dai play-out. Intanto Giovanni Taormina ha abbandonato il ritiro in anticipo rispetto ai compagni. Non ha trovato l’accordo con il club e probabilmente andrà al Brindisi. (Antonello Greco)

COSENZA (4-2-3-1): Frattali; Bigoni, Pepe, Carrieri, Gambi; Giordano, Salvino (1′ st Piromallo); Criaco, Calderin (39′ st Pollina), Alessandro; Mosciaro. Allenatore: Cappellacci

Related posts