Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cosenza ragiona sui prezzi. L’abbonamento di curva costerà 120 euro?

Il Cosenza ragiona sui prezzi. L’abbonamento di curva costerà 120 euro?

Ecco quelli degli altri settori. Tra un nome di mercato ed un altro, a Via degli Stadi si pensa al lancio della campagna e a come rendere meno insormontabile l’ostacolo della Tessera.
squadra sotto tifosi col notoI tifosi aspettano sviluppi sul mercato prima di tuffarsi ai botteghini per abbonarsi
In seno al club rossoblù ci sono mille argomenti che adesso frullano per la testa di Guarascio, Quaglio e Marino. Innnanzitutto il mercato. Il dg sa che così la squadra non va affatto bene, motivo per cui deve premere il piede sull’acceleratore per completare l’organico di Cappellacci. Dopo Ferragosto è probabile che metta a segno un po’ di colpi quantomeno per presentarsi ad Ischia in maniera dignitosa. Ad ogni modo tiene banco sulla scrivania di presidente ed amministratore delegato anche la questione legata alla campagna abbonamenti. Non sarà facile rendere digeribile la Tessera del Tifoso ai supporter rossoblù, ma ci stanno provando. Trapelano le prime indiscrezioni sui prezzi delle sottoscrizioni che potrebbero permettere ai Lupi di accelerare su alcune trattative: a pubblicarli è stata L’Ora della Calabria. La Curva Bergamini dovrebbe costare 120 euro (quindi quasi il doppio rispetto ad un campionato fa quando costava 65), la Tribuna Rao 180 (l’anno scorso non era un settore per il quale era previsto l’abbonamento), la Tribuna Rossa 240 (a fronte delle 195 dell’ultimo torneo) e 480 la Tribuna Vip Blu (invece di 390 di dodici mesi fa). Ovviamente esisterebbero anche i ridotti (per under 14 e over 65) ed una serie di agevolazioni. Insomma, se le indiscrezioni venissero confermate, si tratterebbe di un aumento sensibile dei prezzi dovuto all’onerosità del ripescaggio e al salto di categoria. Come ha detto Guarascio in una sua intervista “Tutti dovranno fare la propria parte”. (Luca Sini)

Related posts