Tutte 728×90
Tutte 728×90

Agente De Angelis: “Piace al Cosenza e il Cosenza a noi”. Diritti radio verso Rlb

Agente De Angelis: “Piace al Cosenza e il Cosenza a noi”. Diritti radio verso Rlb

Interesse anche per il terzino Palazzi. Da Avellino danno vicino il bomber ai Lupi. Il procuratore ammette i contatti e sottolinea: “Marino mi ha chiamato, ora aspettiamo il club”.
de angelis avellinoGianluca De Angelis è un attaccante sotto contratto con l’Avellino
Una voce rimbalza da Avellino e scuote il pomeriggio del Cosenza: i rossoblù sarebbero vicini a Gianluca De Angelis (32), attaccante dei biancoverdi con cui l’anno scorso ha segnato 7 reti in 19 partite di Prima divisione. Gli sportivi più attenti ricorderanno De Angelis da avversario al San Vito con la maglia del Melfi nel torneo 2008-2009 quando siglò anche la rete dell’1-1 durante la sfida del 10 maggio che regalò la promozione in C1 agli uomini di Mimmo Toscano. Marino, perso Piero Balistreri (27) finito al Taranto, perso Nicola Mancino (29) finito ad ingrossare le fila della corazzata Casertana, ha chiesto informazioni su Cristian Longobardi (31) del Bassano e proprio sul bomber dell’Avellino. La conferma arriva dall’agente del giocatore Antimo Grillo. “Confermo l’interesse dei Lupi – spiega a cosenzachannel.it – Marino mi ha chiamato ad inizio settimana per chiedere se fossimo disponibili ad un trasferimento al San Vito e quale fosse la situazione del mio assistito con gli irpini. Ho risposto positivamente alla prima domanda, sottolineando che Gianluca ha un contratto in scadenza a giugno 2014. Cosenza è una piazza importante che in caso accoglierebbe un calciatore importante. Aspettiamo, a questo punto, le mosse della società ma non so dire quando si entrerà, e se si entrerà veramente, nel clou della trattativa”. Grillo è il procuratore anche di Pietro Sicignano (25) accasatosi al Brindisi e di Nicholas Pesce (21). Intanto il portale tuttolegapro.com rivela che il terzino sinistro Mirko Palazzi (26) sarebbe vicino alla firma. Da Via degli Stadi bocche cucite, ma in queste ore Nicholas Guidi (30) sta trattando per l’ok definitivo.
DIRITTI RADIOFONICI. Indiscrezioni danno Radio Libera Bisignano favorita ad aggiudicarsi i diritti radiofonici per la trasmissione delle gare del Cosenza la domenica pomeriggio. Secondo quanto trapelato, l’emittente in questione ha presentato una busta di circa 8mila euro per riproporsi a distanza di qualche anno agli sportivi di fede rossoblù con l’offerta più succulenta di tutte: la diretta delle partite di Mosciaro e soci. Era dai tempi della Serie B, esattamente dal 2003, che Rlb non riusciva nell’intento di superare la concorrenza nel corso dell’asta, sebbene nei periodi di militanza del Cosenza nei tornei dilettantistici abbia ugualmente trasmesso i 90′. Adesso il rilancio non solo con la partita, ma con un contenitore sportivo che dovrebbe abbracciare l’intera domenica del pallone. Per la cronaca, avevano presentato un’offerta anche Radio Sound e Jonica Radio, che ad Ischia ha raccontato l’esordio stagionale della formazione di Roberto Cappellacci. In giornata attesa l’ufficialità. (Luigi Brasi)

Related posts