Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cosenza fa festa alla prima. Battuto il Tuttocuoio (2-1)

Il Cosenza fa festa alla prima. Battuto il Tuttocuoio (2-1)

I silani dopo 4′ di recupero fanno festa grazie alle reti di Calderini e Alessandro. Nel mezzo la rete del provvisorio pari di Falivena. Sofferenza nel finale con un legno colpito dagli ospiti.  
ingresso in campo cs-tuttIl Cosenza e il Tuttocuoio entrano in campo alle ore 20,30 (foto mannarino)Cosenza nei prof. Si comincia. Al San Vito fischio d’inizio del match tra i silani e il Tuttocuio. Cappellacci sceglie il miglior undici a disposizione. Di contro c’è il Tuttocuio di Alvini con un 4-3-1-2. Dinanzi ad una splendida cornice di pubblico i silani sfoggiano la divisa del nuovo sponsor tecnico Legea con il logo del centenario. I silani dopo la rete di Calderini al 5′ subiscono il pari di Falivena su corner. Poi Alessandro decide la sfida e regala i  tre punti.   
CRONACA. Pronti-via e al 5′ i silani passano. Da un fallo laterale Alessandro col destro trova Mosciaro che fa velo e consente a Calderini di portare in vantaggio i rossoblù con una conlusione fulminante all’incrocio dei pali.
Al 20′ altra conclusione di Calderini ma Bacci controlla a dovere. Al 23′ Ferretti per gli ospiti sfiora il pari in spaccata. Per circa dieci minuti succede ben poco. Cosenza che ha in mano il pallino del gioco con il Tuttocuio che gioca di rimessa. Gara priva di emozioni dopo il gol dei padroni di casa. Al 42′ miracolo del portiere del Cosenza Frattali che blocca in  due tempi una sforbiciata del solito Ferretti. Senza recupero l’arbitro fischia la fine del primo tempo. 
RIPRESA. Ripresa con un cambio per gli ospiti: fuori Cacelli e dentro Carroccio. Nessun cambio con il Cosenza. Clamoroso errore di Calderini al 1’st. Il fantasista fa tutto bene tranne la conclusione. Ad un metro dalla porta calcia alto. Al 5’st sugli sviluppi di un corner arriva il pari ospite. Falivena sali in ascensore e batte Frattali. Al 10’st il Cosenza risponde in azione di contropiedi. Rilancio di Palazzi che pesca Mosciaro. Il capitano è bravo ad addomesticare e servire in profondità Alessandro che vince un contrasto e deposita in rete. Al 15’st ammonito Napolano per simulazione. Al 18’st tocca a Giordano sempre per i padroni di casa. Al 23’st miracolo di Frattali su tiro cross di Arvia. Al 32’st cambio per i silani: fuori Mosciaro e dentro Carrieri. Al 38’st è il turno del nuovo acquisto De Angelis. L’attaccante entra al posto di Napolano. Il Cosenza rischia qualcosa nel finale ma Frattali è attento. Il Cosenza soffre nel finale col Tuttocuio che colpisce una traversa sugli sviluppi di un corner. Quattro saranno i minuti di rrecupero. Cambio nel finale con Calderini che lascia il posto a Pollina. Forcing nel finale degli ospitima è il Cosenza a festeggiare. 

COSENZA-TUTTOCUIO 2-1 
COSENZA (4-2-3-1): Frattali; Bigoni, Pepe, Guidi, Palazzi; Criaco, Giordano; Alessandro, Calderini (46′ st Pollina), Napolano (38′ st De Angelis); Mosciaro (32′ st Carrieri). A disp.: Orlandi, Blondett, Mannini, Carbonaro. All.: Cappellacci 
TUTTOCUOIO (3-4-1-2): Bacci; F. Colombini (’93) (17′ st Di Giuseppe), F. Colombini (’80), Falivena; Arvia, Salzano, Giannattasio (36′ st Pane), Cacelli (1′ st Carroccio); Firenze, Ferretti, Cherillo. A disp.: Morandi, Cardarelli, Barra, Del Cima. Allenatore: Alvini
ARBITRO: Marinelli di Tivoli
MARCATORI: 5′ Calderini (C); 5’st Falivena (T); 10’st Alessandro (C)
NOTE: Serata nuvolosa e terreno umido. Spettatori circa 3.160 per un incasso di 32.000 euro. Angoli: 5-7; Ammoniti: 7′ Cacelli (T); 16′ Calderini (C); 15’st Napolano (C); 18’st Giordano (C); 22’st Salzano (T). Recupero: 0′ pt – 4′ st

Related posts