Tutte 728×90
Tutte 728×90

Seconda Divisione – girone B: il punto dopo la seconda giornata

Seconda Divisione – girone B: il punto dopo la seconda giornata

Tutti i tabellini. Comanda la Calabria con Cosenza e Vigor in vetta alla classifica. Bene il Melfi che affianca le due cugine. Secondo pari per Ischia e Messina. Teramo ok.
casertana-cosenza2Mosciaro ci prova di testa nella seconda frazione di gioco del Pinto (foto scialla)
La seconda giornata del campionato di Seconda Divisione Girone B fa registrare numerose sorprese. La prima arriva proprio da Caserta dove il Cosenza di Cappellacci in pieno recupero espugna il Pinto grazie ad una rete di De Angelis. Un gol pesantissimo quello dell’ex Avellino che consente ai silani di rimanere in testa alla classifica a punteggio pieno. Vince anche la Vigor Lamezia che davanti al proprio pubblico si sbarazza con il minimo sforzo del Chieti. A regalare il successo ai calabresi ci pensa il solito Zampaglione al 33′. Altra formazione in testa a punteggio pieno con Cosenza e Vigor è il Melfi che con un gol di Cardinale al 46′ del primo tempo liquida la pratica Aversa Normanna. Continua a deludere il Messina che sul terreno di gioco del Tuttocuoio non va oltre il pari. Siciliani in vantaggio al 24′ con Chiaria, pareggio toscano nella ripresa con Carroccio. Copaccio del Poggibonsi sul campo dell’Arzanese. Una vittoria roboante quella dei ragazzi di Ferraro che rifilano ben 4 reti ai padroni di casa. Rispetta il pronostico, invece, l’Aprilia che con un pò di difficoltà riesce ad avere la meglio sul Sorrento. Padroni di casa sotto di un gol nel primo tempo rimontano nella ripresa grazie alle reti di Ferrari e Barbuti. Prima vittoria in campionato per il Teramo. La formazione abruzzese davanti al pubblico amico batte 2-0 il Foggia con un gol per tempo. Terminano, infine, a reti inviolate le sfide tra Castel Rigone-Martina, giocata sabato, e Ischia-Gavorrano. (Antonello Greco)

CASTEL RIGONE-MARTINA 0-0
CASTEL RIGONE (4-3-1-2): Franzese 7; Santarelli 6 Sbaraglia 5,5 Moracci 5,5 Petterini 6 (26′ st Mattelli 6); Montanari 6 Vicedomini 6 Ubaldi 6 (20′ st Agostinelli 6); Coresi 6 (37′ st Di Paola sv); Tranchitella 6 Cappai 6. In panchina: Zucconi, Gimmelli, Bontà, Liurni. Allenatore:: Di Loreto. MARTINA (4-3-3): Leuci 7; Dispoto 6 Zammuto 5 Salvatori 6 Salustri 6; Di Lauri 6 Gai 6,5 Provenzano 5 (26′ st Rocchi 6); Ilari 6 Belleri 6 (37′ st Aperi sv) Petrilli 6,5 (39′ st Belli sv). In panchina: Modesti, Nucera, Nonni, Memolla. Allenatore: Bocchini .
ARBITRO: Cangiano di Napoli.
NOTE: Ammoniti: Di Lauri (M), Zammuto (M), Ubaldi (C), Petterini (C), Coresi (C). Spettatori paganti 552, abbonati 136, per un incasso globale di 2.760 euro. Angoli: 9-4 per il Castel Rigone. Rec.: 1′ pt, 3′ st. C

ARZANESE-POGGIBONSI 1-4
ARZANESE (4-3-3): Fiory 5; Funari 5,5 Palumbo 5,5 Caso 5,5 Castellano 5 (15′ st Picascia 6); Gori 5 (1′ st El Ouazni 5,5) Giannusa 5,5 Giacinti 5,5; Improta C. 5 (1′ st Di Ruocco 6) Figliolia 5,5 Improta U. 6. In panchina: Mormile, Monti, Pacini, Leone. Allenatore: Ferraro.
POGGIBONSI (4-3-1-2): Anedda 6; Tafi 6,De Vitis 6,5 Checchi 6,5 Roveredo 6,5; Baldassin 6,5 (42′ st Rebuscini sv) Scampini 6 Croce 7; Civilleri 7; Scardina 6,5 (32′ st Ferri Marini 7) Pera 6,5 (38′ st Gucci sv). In panchina: Di Salvia, Pupeschi, Monaci, Casucci. Allenatore: Tosi.
ARBITRO: Pillitteri di Palermo.
MARCATORI: 11′ pt Civilleri (P), 46′ pt Scardina (P), 29′ st Croce (P), 30′ st Improta U. (A, rig.), 37′ st Ferri Marini (P).
NOTE: Ammoniti: Pera (P), Palumbo (A), Funari (A). spettatori 250 circa. Rec.: pt 2′; st 4′.

APRILIA-SORRENTO 2-1
APRILIA: (4-3-3): Ragni 6,5 Cafiero 6 Del Duca P, 6Marino 6; Amadio 7 Corsi 5 (1′ st Petagine 7) Mazzarani 7; Ferrara 6 ( 1’st Barbuti 7) Ferrari 5 (34 st Marfisi sv) D’Anna 6,5. In panchina: Del Duca A,Mbodj, Impagliazzo, Rante. all: Ferazzoli.
SORRENTO (4-3-3): Polizzi 6,5 Imparato 6 Pantano 6 Coulibaly 7 danucci 6,5; Lettieri 6,5 Esposito 6 ( 16′ st cappolla 5,5) Villagatti 6 ( 42′ pt Cavallaro 6); Canotto 6 ( 26′ st Saudant sv) Maiorino 6,5 Catania 6,5. In panchina: Santos,Caldoro, Lalli, Parodi. Allenatore: Chiappino.
Arbitro Lacagnina di Caltanissetta. Guardalinee Piazza-Bercegli
MARCATORI: 18′ pt Maiorino rig (S). 9’st Ferrari, 27 st Barbuti (A)
NOTE: spettatori 500 circa. angoli 8-6 per l’Aprilia. ammoniti: Corsi, Mazzarani, Cafiero, Del Duca, Ragni, Catania. recupero pt 3′ st 3′

ISCHIA-GAVORRANO 0-0
ISCHIA ISOLAVERDE (4-3-3): Pane 6; Pedrelli 6,5 Cascone 6 Mattera 6 Tito 6; Nigro 6 Catinali 6 (28′ st Liccardo sv) Armeno 6 (39′ st De Francesco sv); Longo 5,5 (13′ st Masini 6), Di Nardo 6, Cunzi 6. (Mennella, Finizio, Schetter, Rainone). Allenatore: Campilongo.
GAVORRANO (4-4-2): Forte 7; Mazzanti 6 Fatticcioni 6, Sirignano 6,5, Ropolo 6; Santini 6 (29′ s.t. Rizzo sv), Zane 6, Bianchi 6,5 (17′ st Potenza 6), Fiordani 6; Falomi 6 Nocciolini 6. (Scarfagna, Fusar Bassini, Khoris, Vinci). Allenatore: Cioffi.
ARBITRO: Strippoli di Bari.
NOTE: spettatori 1.300 circa, incasso non comunicato. Espulsi Schetter (I) e Khoris (G) al 7′ st dalla panchina, l’allenatore Cioffi (G) al 36′ st; ammoniti Mazzanti (G), Catinali (I), Mattera (I), Zane (G), Cascone (I). Angoli 9-2 per l’Ischia. Recupero: 1′ pt, 5′ st.

MELFI-AVERSA NORMANNA 1-0
MELFI (4-4-2): Giordano 6; Arzeo 7 Dermaku 7 Cardinale 6 Pinna 7; Cuomo 6,5 Muratore 6,5 Rinaldi 6,5 (47′ st Muro sv) Neglia 6,5 (40′ st Russo sv); Cruz 6 (1′ st Annoni 6) Tortori 7. In panchina: Perina, Marotta, Cardone, Esposito. Allenatore: Bitetto
AVERSA NORMANNA (4-4-2): D’Agostino 5,5; Nocerino 6 Porcaro 6 Di Girolamo 6 Balzano 6; Prevete 6 Varsi 5,5 (15′ st Villanova 6) Suarino 5 (8′ st Gatto 5,5) Di Vicino 6; Djibo 5,5 (1′ st Vicentin 6) Orlando 6. In panchina: Salese, Miraglia, De Rosa, Romano. Allenatore: Fabiano
ARBITRO: Capraro di Cassino
MARCATORE: 46′ pt Cardinale.
NOTE: Espulso al 46′ pt Cardinale (M) per doppia ammonizione. Ammoniti: Neglia (M), Porcaro (A), Nocerino (A), Suarino (A) Djibo (A), Muratore (M), Gatto (A), Vicentin (A). Al 39′ pt allontanato l’allenatore del Melfi Bitetto. Spettatori 1000 circa. Angoli: 5-1 per il Melfi. Rec.: pt 2′, st 4′.

TERAMO – FOGGIA 2-0
TERAMO (4-4-2): Serraiocco 6,5; Scipioni 7 Ferrani 6,5 Speranza 6,5 Gregorio 6,5; Sassano 6,5 (29′ st Petrella sv) Pacini 6,5 Lulli 5 Di Paolantonio 6,5; Dimas 6,5 (4′ st Casolla 6,5) Bernardo 6,5 (40′ st Gaeta sv). Allenatore: Narduzzo, De Fabritiis, Caidi, Ambrosini. Allenatore: Vivarini.
FOGGIA (3-5-2): Micale 6; Filosa 5 Loiacono 5,5 D’Angelo 5,5; Savarise 5 (29′ st Grea sv) Agnelli 5 Venitucci 5 (22′ st Licata 6) Agostinone 5,5 Cavallaro 6; Giglio 6 Leonetti 6 (20′ st Zizzari 5,5). In panchina: Monaco, Pambianchi, Martino, Di Gregorio. Allenatore: Padalino.
ARBITRO: Carmine Pierro di Nola.
MARCATORI: 44′ pt Dimas (T), 34′ st Scipioni (T).
NOTE: Espulso al 24′ st Lulli (T) per doppia ammonizione. Ammoniti: D’Angelo (F), Loiacono (F), Grea (F), Pacini (T). Spettatori 1200 circa. Angoli: 6-5 per il Teramo. Rec.: 1′ pt, 3′ st

TUTTOCUOIO-MESSINA 1-1
TUTTOCUOIO (3-4-3): Bacci 6; Arvia 6,5 Cacelli 6 (9′ st Carroccio 6,5), Falivena 6,5 Colombini 6; Balde 6,5 Giannattasio 6 (35′ st Pane sv), Salzano 6,5; Ferretti 6 Cherillo 6 Di Giuseppe 6. In panchina: Morandi, Cardarelli, Colombini, Barra, Mariani Allenatore:: Alvini.
MESSINA (4-2-3-1): Lagomarsini 6; Caiazzo 6, Silvestri 6, Ignoffo 6,5, Silvestri 6; Simonetti 6 Bucolo 6,5; Guerriera 6 (15′ st Gherardi 6) Guadalupi 6,5 Parachì 6 (15′ st Ferreira sv); Chiaria 6,5 (1′ st Corona 6). In panchina: Iuliano, Quintoni, Buongiorno, Lasagna. Allenatore:: Catalano.
ARBITRO: Albertini di Ascoli Piceno.
MARCATORI: 24′ pt Chiaria (M), 11′ st Carroccio (T).
NOTE: Spettatori 1000 circa. Angoli: 3-4. Rec.: 2′ pt, 3′ st. AMMONITI: Salzano (T), Guadalupi (M) per gioco scorretto.

VIGOR LAMEZIA-CHIETI 1-0
VIGOR LAMEZIA (4-3-1-2): Rosti 6; Rapisarda 6, Marchetti 6, Gattari 6,5, Malerba 5,5; Rondinelli 6,5, Scarsella 7,5, Romano 6; Mangiapane 6,5 (dal 13′ st Padulano 6,5); Del Sante 6,5, Zampaglione 6,5. In panchina: Bibba, Strumbo, Gona, Perrino, Torcasio, D. De Giorgi. All. Costantino 6,5.
CHIETI (4-4-2): Robertiello 6,5; F. De Giorgi 6,5, Di Filippo 6, Dascoli 6, Daleno 5,5; De Stefano 6 (dal 9′ st Mangiacasale 6), Piccinni 6 (dal 34′ st Arena sv), Borgese 6,5, Berardino 6; Cinque 6 (dal 23′ st Gaeta 6), Guidone 5,5. In panchina: Gallinetta, Bagaglini, Di Properzio, Turi. All. Di Meo 6,5.
ARBITRO: Di Ruberto di Nocera inferiore 6.
MARCATORE: Zampaglione al 33′ p.t
NOTE: spettatori 1200 circa, incasso 6.750 euro compresa la quota abbonati. Al 40′ pt il portiere Robertiello (Ch) deviava in angolo un tiro di rigore di Zampaglione. Ammoniti: Zampaglione e Scarsella per i locali, Dascoli, Borgese, Guidone, Cinque, De Giorgi F. e Di Filippo per gli ospiti. Angoli 4-6. Rec.: 1′ pt e 4′ st.

Related posts