Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto F., Citino e Nigro protagoniste in Turchia

Pallanuoto F., Citino e Nigro protagoniste in Turchia

Le due ragazze della Tubisider Cosenza hanno disputato gli Europei Giovanili ad Istanbul mettendo in mostra le loro qulità. Adesso è il momento di un meritato riposo.
citinoGiusy Citino si è distinta con la casacca della Nazionale azzurro Under 16 (foto mannarino)
Hanno chiuso in bellezza la loro stagione agonistica 2012/2013, molto più lunga e impegnativa rispetto alle compagne di club. Già perché Giusy Citino e Divina Nigro, rispettivamente centroboa e portiere della Tubisider Cosenza Pallanuoto sono state chiamate dal tecnico federale Paolo Zizza a fare gli “straordinari” in calottina azzurra. Tra convocazioni nelle varie rappresentative, stage ed Europei Giovanili classe ’96, Citino e Nigro non si sono fatte mancare proprio nulla. E del resto dopo l’ottima stagione delle due atlete cosentine, vice campionesse d’Italia con l’under 17 e l’under 19 e vice campionesse al Torneo delle Regioni, ed il quinto posto nel campionato di serie A2, la chiamata in azzurro è stata d’obbligo. Il portiere Divina Nigro, migliore portiere italiano a livello giovanile, da anni e il centroboa Giusy Citino promosso a capitano della Nazionale Italiana ’96, in Turchia hanno confermato tutto il loro valore, portando la squadra a ridosso del podio, sfuggito per un soffio, soprattutto dopo la beffa subita in semifinale contro la Spagna, persa ai supplementari a tre secondi dalla fine in inferiorità numerica, per un fallo inesistente, dopo avere centrato la traversa qualche attimo prima, proprio dalla Citino. Il capitano ha chiuso con un bottino personale di 19 reti, costringendo le avversarie più volte al fallo, il portiere Nigro ha più volte salvato il risultato, dando sicurezza a tutta la squadra. Ora è il momento del meritato riposo, per le due “guerriere” o “amazzoni” prima che si rituffino nella mischia. (Luigi Francesco Grazioli)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it