Cosenza Calcio

Cosenza, scocca l’ora di De Angelis? Giocherebbe alle spalle di Mosciaro

Nel corso della rifnitura il tecnico ha provato con insistenza la soluzione. Calderini dovrebbe fargli posto sulla trequarti. Palazzi si riapproprierà della maglia numero tre.
pepe e de angelisDe Angelis e Pepe: saranno due pedine inamovibili del Cosenza di Cappellacci (foto mannarino)
Spettacolo al San Vito domani sera a partire dalle ore 20. Cappellacci nel corso della rifinitura di stamattina ha insistito molto nel provare De Angelis e Mosciaro in tandem. Probabilmente toccherà all’ex punta dell’Avellino ruotare intorno al capitano. Il tecnico sacrificherà così Calderini (“comunque più in forma di Gianluca” ha detto il trainer) che prenderà posto in panchina per dare manforte al gruppo nella ripresa. La seconda parte della sessione è stata svolta sul rettangolo verde del San Vito dove l’organico ha approfondito alcuni movimenti e degli schemi su calci piazzati. Proprio le palle ferme hanno generato diverse situazioni d’allarme contro il Tuttocuoio, mentre a Caserta è andata decisamente meglio. Per il resto, la formazione non dovrebbe presentare molti volti nuovi e resterà comunque nell’ottica del 4-2-3-1. Frattali non è in discussione, lo stesso vale per Bigoni a destra e per la coppia di marcatori centrali Pepe-Guidi. A sinistra invece Palazzi ha vinto il ballottaggio con Mannini: dopo il doppio impegno internazionale indosserà di nuovo la casacca numero tre. A centrocampo Giordano ha chiarito con Guarascio e Quaglio quanto era ancora in sospeso e sarà regolarmente al suo posto. “Non si tocca” ha sottolineato in conferenza stampa Cappellacci, che gli affiancherà Castagnetti memore del positivo esordio al Pinto. Sulla trequarti Criaco agirà a destra con Alessandro dalla parte opposta. A De Angelis, inizialmente sistemato in verticale a Mosciaro, il compito di infiammare i tifosi in tandem con il capitano dei Lupi. (Antonello Greco)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina