Tutte 728×90
Tutte 728×90

Seconda Divisione – girone B: il punto dopo la terza giornata

Seconda Divisione – girone B: il punto dopo la terza giornata

Continua la corsa della Vigor Lamezia che espugna lo Zaccheria di Foggia conquistando la vetta solitaria della classifica in attesa della gara tra Cosenza e Sorrento. Cade ancora la Casertana questa volta sul terreno di gioco del Gavorrano
tuttocuoio perugia
In attesa della gara tra Cosenza e Sorrento che si disputa alle 20 allo stadio San Vito questo pomeriggio si è giocata tutta la terza giornata del campionato di Seconda Divisione Girone B. Continua a stupire la Vigor Lamezia che espugna anche lo Zaccheria di Foggia per 2-0 grazie alle reti di Del Sante al 43′ e del solito Zampaglione all’85’. Tre punti che consentono ai lametini di rimanere in testa alla classifica a punteggio pieno. Il Melfi, invece, non riesce a tenere il passo dei calabresi ed impatta per 1-1 sul campo del Tuttocuoio. Gara decisa tutta nei primi 20′ con il vantaggio dei padroni di casa al 3′ con Salzano e pari su rigore per gli ospiti di Tortorì. Colpaccio del Teramo in casa del Poggibonsi. A decidere il match ci pensa Dimas su rigore all’85’. Abruzzesi che grazie a questi tre punti restano in scia alla Vigor che dista solo due lunghezze. Tutto facile per l’Aversa Normanna che trascinata da Orlando, autore di una tripletta, stende il malcapitato Castel Rigone per 4-1. L’altra rete dei campani è opera di Vicentin. Il gol della bandiera invece degli umbri è di Di Paola. Termina in parità la sfida tra Chieti e Ischia. Avviene tutto nei primi minuti con il gol degli abruzzesi al 2′ con Cinque e pari degli isolani al 5′ con Cunzi. Crolla ancora la Casertana questa volta sul campo del Gavorrano. Padroni di casa che con un gol per tempo liquidano i rossoblù campani. In gol al 23′ Santini e al 58′ Nocciolini. Prima vittoria in campionato anche per il Messina che al San Filippo liquida per 1-0 l’Arzanese. Il gol vittoria dei siciliani è di Corona al 65′. Vince, infine, senza problemi il Martina che rifila ben tre reti all’Aprilia. Di Petrilli, Belleri e Ilari le reti del successo dei pugliesi. Tutti i tabellini. (a. g.)

AVERSA NORMANNA-CASTEL RIGONE 4-1
AVERSA N.(3-4-1-2):
D’Agostino 6; Nocerino 7 Porcaro 7 Di Girolamo 6.5; Balzano 7 Gatto 7 Suarino 7 (29’st Prevete sv) Djibo 5.5; Di Vicino 6 (31’st Esposito sv); Orlando 7 (17’st Castaldi 6.5) Vicentin 7. In panchina: Salese, De Rosa, Villanova, Varsi. All.: Di Costanzo.
CASTEL RIGONE (4-4-2):
Franzese 5; Santarelli 5 Gimmelli 5 Moracci 6 Petterini 5 (19’st Mattelli 5); Montanari 6 Coresi 6 Vicedomini 6 Ubaldi 5 (1’st Liurni 5); Tranchitella 6 (29’st Agostinelli sv) Di Paola 6. In panchina: Zucconi, Cangi, Sbaraglia, Bontà. All.: Di Loreto.
ARBITRO:
Perotti di Legnano.
MARCATORI:
2’pt, 18’pt e 27’pt Orlando (A), 7’st Vicentin (A), 14’st Di Paola (C).
NOTE:
spettatori 700 circa. Espulsi: 30’st Djibo (A) per doppia ammonizione; 43’st Liurni (C) per proteste. Ammoniti: Porcaro (A), Djibo (A), Coresi , D’Agostino (A), Nocerino (A). Angoli: 5-3 per l’Aversa Normanna. Rec: pt 1′; st 3′.

CHIETI-ISCHIA 1-1
CHIETI (4-2-3-1):
Robertiello 6.5; De Giorgi 6 Di Filippo 6 Daleno 6 Turi 6 (25′ pt Dascoli 5.5); Piccinni 6 (9′ st Della Penna 5.5) Borgese 6.5; Cinque 7 Berardino 6 Mangiacasale 5.5 (24′ st Gaeta 5.5); Guidone 6.5 In panchina: Gallinetta, Rossi, Di Properzio, De Stefano. All.: Di Meo.
ISCHIA (4-3-3):
Pane 6; Pedrelli 6 Cascone 6.5 Mattera 6 Tito 5.5; Nigro 6 Alfano 6 (1′ st Liccardo 6) Armeno 6 (18′ st De Francesco 6); Cunzi 6 Di Nardo 6 (31′ st Finizio sv) Masini 6.5. In panchina: Mennella, Rainone, Longo, Austoni. Allenatore: Campilongo.
ARBITRO:
Ceccarelli di Rimini.
MARCATORI:
2′ pt Cinque (C), 4′ pt Cunzi (I).
NOTE:
spettatori 1.000 circa. Espulso: 15′ st Cunzi (I) per doppia ammonizione. Ammoniti: Cunzi (I), Alfano (I), Nigro (I), Cinque (C), Della Penna (C), Mattera (I)Angoli: 3-3. Recupero: 1′ st, 4′ st.

GAVORRANO-CASERTANA 2-0
GAVORRANO (4-4-2):
Forte 6; Mazzanti 6 Fatticcioni 6.5 Sirignano 6.5 Ropolo 6.5; Santini 7 (33′ st Rizzo sv) Zane 6.5 Bianchi 6 (23′ st Potenza sv) Fiordiani 6.5; Falomi 7 Nocciolini 7 (41′ st Bianconi sv). In panchina: Scarfagna, Fusar Bassini, Cretella, Angelino. All.: Cioffi.
CASERTANA (3-5-2):
Fumagalli 6; Idda 6 Rinaldi 5.5 D’Alterio 6.5; Antonazzo 6 Cuccinello 5.5 (30′ pt Agodirin 5.5) Correa 5 Cruciani 6 Pezzella 5.5 (30′ pt Bruno 6); Baclet 6 Caturano 6 (14′ st Favetta 5.5). In panchina: Vigliotti, Conti, Marano, Alvino. All.: Capuano.
ARBITRO:
Guarino di Caltanissetta
MARCATORI:
23′ pt Santini; 13′ st Nocciolini.
NOTE:
giorta di pioggia, terreno scivoloso. Spettatori duecento circa, 151 paganti per un incasso di 1.518 euro. Ammoniti: Antonazzo, Nocciolini, Correa, Cruciani, Idda, D’Alterio.Angoli 8-4 per la Casertana. Recupero: 3′ pt, 4′ st.

MARTINA FRANCA-APRILIA 3-0
MARTINA (4-3-3):
Leuci 7; Dispoto 6,5 Salvatori 6,5 Zammuto 7 Salustri 6; Di Lauri 6,5 Gai 7 Provenzano 6; Ilari 6,5 Belleri 6,5 (32′ st De Lucia 6) Petrilli 7 (27′ st Aperi 6). In panchina: Modesti, De Vita, Nonni, Gigli, Rocchi. All.: Bocchini 6.5
APRILIA (4-2-3-1):
Ragni 5,5; Mbodj 5,5 (22′ st Corsi 6) Del Duca 5,5 Marino 6 Frigerio 5,5; Mazzarani 5 Amodio 6,5; Barbuti 5,5 D’Anna 6 Petagine 5,5 (11′ st Ferrara 5,5); Ferrari 5,5 (17′ st Agresta 6). In panchina: Caruso, Impagliazzo, Marfisi, Iannascoli. All.: Ferazzoli 6.5
ARBITRO:
Mancini di Fermo
MARCATORI:
3′ st rig. Petrilli, 7′ st Belleri, 12′ st Ilari.
NOTE:
spettatori 800 (incasso non comunicato). Ammoniti: Gai (M), Petrilli (M), Marino (A), Mazzarani (A), Frigerio (A)Angoli: 6-5 per l’Aprilia. Rec.: pt 2′, st 3′.

MESSINA-ARZANESE 1-0
MESSINA (4-4-2):
Lagomarsini 6.5; Caldore 6 (27′ st Chiazzo 6) Cucinotta 5 Silvestri 7 Bolzan 6.5; Gherardi 6 (5′ st Simonetti 6) Maiorano 6.5 Bucolo 6.5 Guerriera 6; Corona 6.5 Chiaria 6.5 (34′ st Quintoni sv). In panchina: Iuliano, Buongiorno, Lasagna, Costa Ferreira. All.: Catalano.
ARZANESE (4-3-3):
Fiory 6.5; Castellano 5.5 Caso 5.5 Monti 7 Picascia 5; Gori 6 (27′ st Di Ruocco 6) Giannusa 6.5 Giacinti 6 (12′ st Ausiello 6); C. Improta 5.5 (20′ st Figliolia 6) El Ouazni 6 U. Improta 6. In panchina: Mormile, Funari, Pacini, Leone. All.: Ferraro.
ARBITRO:
Pagliardini di Arezzo.
MARCATORE:
9′ st Corona (M).
NOTE:
Spettatori 2.500 circa. Espulsi: 44′ pt Cucinotta (M) per proteste nei confronti di un guardalinee, 52′ st Caso (A) per gioco violento su Guerriera. Ammoniti: Giannusa (A), Guerriera (M), Corona (M).Angoli: 5-3 per il Messina. Rec.: pt 1′, st 8

POGGIBONSI-TERAMO 0-1
POGGIBONSI (4-3-1-2):
Anedda 6; Tafi 5 De Vitis 5.5 (45′ st Braga sv) Checchi 5 Roveredo 6; Baldassin 6 (27′ st Ferri Marini 6) Scampini 5.5 Croce 6; Civilleri 6.5; Scardina 5.5 (34′ st Gucci sv) Pera 5.5. In panchina: Di Salvia, Pupeschi, Rebuscini, Giacomelli. All.: Tosi.
TERAMO (4-4-2):
Serraiocco 6.5; Scipioni 6 Ferrani 6 Speranza 6.5 Gregorio 5.5; Sassano 5.5 (29′ st Dimas 6) Pacini 6 Cenciarelli 7 (44′ st De Fabritis sv) Di Paolantonio 6; Casolla 6 (13′ st Gaeta 6) Bernardo 5. In panchina: Otranto, Caidi, Petrella, Patierno. All.: Vivarini.
ARBITRO:
Boggi di Salerno
MARCATORI:
40′ st Dimas rig.
NOTE:
spettatori cinquecento circa. Espulso: al 9′ st Bernardo per gioco scorretto, al 36′ Croce e al 46′ Checchi per somma di ammonizioni. Ammoniti: De Vitis, Croce, Checchi, Pera, Casolla e Sassano.Angoli 7-2 per il Teramo. Recupero: 1’pt e 5′ st.

TUTTOCUOIO-MELFI 1-1
TUTTOCUOIO (4-3-1-2):
Bacci 6.5; Arvia 6 Falivena 6.5 S.Colombini 6.5 Cacelli 5.5 (8′ st Carroccio 6); Giannattasio 6.5 Balde 7 Salzano 6.5; Di Giuseppe 5.5 (8′ st Firenze 5.5); Ferretti 6 Cherillo 5.5 (32′ st Mariani sv). In panchina: Morandi, Cardarelli, J. Colombini, Barra, Akrapovic. All.: Alvini.
MELFI (5-3-2):
Giordano 5.5; Montenegro 6 Arzeo 6 Esposito 6.5 Pinna 6.5 Annoni 6.5 (25′ st Marotta sv); Muratori 5.5 Cuomo 6 Rinaldi 6; Cruz Pereira 6 (21′ st Russo 5.5) Tortorì 6.5 In panchina: Perna, Cardone, Neglia, Santaniello, Muro. All.: Bitetto, squalificato in panchina Visconti.
ARBITRO:
Piscopo di Imperia.
MARCATORI:
3′ pt Salzano (T); 18′ st Tortorì (M) rig.
NOTE:
spettatori cinquecento circa, paganti 422 per un incasso di 2.587 euro. Angoli: 4-1 per il Tuttocuoio. Recupero: 0′ pt e 3′ st.

FOGGIA-VIGOR LAMEZIA 0-2
FOGGIA (3-5-2):
Micale 6; Filosa 6 D’Angelo 5.5 Pambianchi 5.5; Grea 6 (11′ st Agostinone 6), Agnelli 6 Quinto 5.5 Licata 6 Cavallaro 6; Zizzari 5 (20′ st Leonetti sv) Giglio 5 (36′ st Venitucci sv). In panchina: Monaco, Sciannamè, Loiacono, Savarise. Allenatore: Padalino
VIGOR LAMEZIA (4-3-1-2):
Rosti 7; Rapisarda 6.5 Marchetti 6,5 Gattari 6.5 Malerba 6.5 (33′ st Gona sv); Rondinelli 6.5 Romano 6.5 Scarsella 6.5; Mangiapane 6 (25′ st D’Amico sv); Del Sante 7 (41′ st Padulano sv), Zampaglione 7. In panchina: Bibba, Strumbo, Perrino, Torcasio. Allenatore: Costantino
ARBITRO:
Prontera di Bologna
MARCATORI:
43′ pt Del Sante; 38′ st Zampaglione
NOTE:
Spettatori 1500 circa. Espulso al 46′ st Licata (F) per doppia ammonizione. Ammoniti Grea (F), Pambianchi (F). Angoli 10-2 per il Foggia. Rec.: 1′ pt e 4′ st.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it