Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice Sportivo: Cosenza multato

Giudice Sportivo: Cosenza multato

Prima sanzione stagionale per il club del presidente Guarascio. Sono stati appiedati inoltre anche nove calciatori, tre dei quali per più di una giornata dopo i rossi rivuti domenica.
Arbitro squalifiche
Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nella seduta del 16 Settembre 2013 ha adottato una serie di decisioni che riguardano direttamente il Cosenza perché è stata inflitta la prima multa stagionale a causa dell’accensione di fumogeni in curva e per l’esplosione di un petardo. Da sagnalare, tra le altre sanzioni, anche le tre giornate a Caso dell’Arzanese e le due a Cucinotta del Messina e Bernardo del Teramo. Ecco i provvedimenti completi.

AMMENDE SOCIETA’:
€ 1500 FOGGIA perchè propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore numerosi fumogeni e intonavano cori offensivi verso l’opposta tifoseria.
€ 1000 POGGIBONSI perchè propri sostenitori, più volte durante la gara, intonavano cori offensivi verso l’istituzione calcistica.
€ 800 COSENZA perchè propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore due fumogeni, uno dei quali veniva lanciato nel recinto di gioco, senza conseguenze; gli stessi facevano esplodere un petardo di notevole potenza, senza conseguenze.
€ 800 MESSINA per indebita presenza sul terreno di gioco, al termine della gara, di persone non identificate, ma riconducibili alla società.

CALCIATORI:
SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE
CASO PATRIZIO (ARZANESE) per atto di particolare violenza verso un avversario a gioco fermo,
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
CUCINOTTA ANTONIO (MESSINA) per comportamento offensivo verso un assistente arbitrale (r.A.A.).
BERNARDO VITTORIO (TERAMO CALCIO S.R.L.)per atto di violenza verso un avversario con il pallone non a distanza di gioco.
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
LIURNI LORENZO (CASTEL RIGONE) per atteggiamento irriguardoso verso un assistente arbitrale (r.A.A.)
DJIBO BADJI LUIGI (AVERSA NORMANNA) doppia ammonizione per condotta scorretta verso un avversario e per condotta non regolamentare.
LICATA ROSARIO (FOGGIA) doppia ammonizione entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
CUNZI EVANGELISTA (ISCHIA) doppia ammonizione entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
CHECCHI LORENZO (POGGIBONSI) doppia ammonizione entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
CROCE MARCO (POGGIBONSI) doppia ammonizione per condotta scorretta verso un avversario e per proteste verso l’arbitro

Related posts