Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cosenza è sereno e Cappellacci si diverte con Viola. Guarascio: “Riscattiamoci”

Il Cosenza è sereno e Cappellacci si diverte con Viola. Guarascio: “Riscattiamoci”

L’allenatore dei Lupi dopo la seduta tattica si è cimentato in una sfida col preparatore dei portieri. Pochi dubbi per quanto concerne la formazione anti-Vigor Lamezia. Contro il Chieti si giocherà in anticipo sabato 16 novembre. Probabile una nuova notturna. 
viola francoIl preparatore dei portieri Franco Viola è uno dei perni del Cosenza del Capp (foto mannarino)
La tranquillità del Cosenza è dettata da quella del suo allenatore. Cappellacci sta lavorando sodo per tenere sotto controllo il livello della tensione e ci sta riuscendo alla grande. Il Capp a fine seduta non aveva affatto voglia di rientrare negli spogliatoi perché il preparatore dei portieri Franco Viola gli ha lanciato il guanto della sfida: vinceva chi riusciva a centrare un buco nella rete e successivamente a colpire la traversa. Il derby è alle porte, ma l’approccio alla gara non è carico di veleni e pressioni. Potrebbe essere questa, alla lunga, l’arma vincente del Cosenza al D’Ippolito dove, giusto ribadirlo, troverà ad attenderlo una signora squadra ed un signor allenatore. I dubbi di formazione restano, anche se difficilmente cambierà qualcosa nello scacchiera tattico dei rossoblù. L’unico avvicendamento che si profila è sulla fascia sinistra, con Mannini in corsia di sorpasso su Palazzi. Oggi non ha forzato Castagnetti, ma il centrocampista sta lavorando sodo per raggiungere il livello di condizione dei compagni e preservarlo non è stata una cattiva idea. L’altro dubbio amletico riguarda come al solito l’attacco: chi andrà in panchina tra Mosciaro, De Angelis e Calderini? Probabile che tocchi ancora all’ex Aprilia accomodarsi tra le riserve. Domani nella rifinitura (parte della quale sarà svolta a porte chiuse lontano dagli occhi indiscreti dei giornalisti), se ne potrebbe sapere di più. Ieri sera, infine, la Legea ha siglato l’accordo con il club di Via degli Stadi: sarà lo sponsor tecnico del centenario. A causa dell’impegno dell’Under 20 di Lega Pro, il turno del 17 novembre è stato anticipato al sabato. Cosenza-Chieti è fissata alle 14,30, ma Via degli Stadi potrà chiedere il posticipo serale.
GUARASCIO. Il presidente ha voluto dire la sua sul derby di domenica: “Siamo solo alla quarta tappa del cammino del Cosenza Calcio nel campionato di Lega Pro, eppure già ogni gara assume un significato importante. Se poi al valore della partita in termini di risultato e classifica si aggiunge quella sensazione unica che solo un derby riesce a trasmettere, allora comprendo la grande attesa che stiamo vivendo in vista della gara di domenica. Il ritorno tra i professionisti del Cosenza ripropone una sfida che mancava da qualche anno. Spero, e ne sono anzi certo, che la squadra sappia riscattarsi dopo la prestazione di domenica scorsa. La passione dei nostri tifosi questa volta dovrà sottostare alle limitazioni disposte dalle Autorità, decisioni che ovviamente rispettiamo e credo comunque che, seppure in pochi, i sostenitori presenti nel settore ospiti faranno sentire la loro vicinanza e il loro incitamento alla squadra. Sul resto si provvederà un po’ da lontano, guardando i lupi alla televisione grazie alla diretta sulla terza rete Rai. Dunque che sia una giornata di sport e di passione sportiva vera, sana, genuina”
(Antonello Greco)

Related posts