Tutte 728×90
Tutte 728×90

La Vigor Lamezia usa la testa e il Cosenza viene battuto (2-1)

La Vigor Lamezia usa la testa e il Cosenza viene battuto (2-1)

A Lamezia termina la partita con la Vigor che festeggia primato a punteggio pieno e vittoria nel derby. Decidono le reti di Del Sante e Marchetti. A poco serve la rete su rigore di Mosciaro.  
gol vittoria vigor con cosenzaMarchetti realizza il gol del 2-1 della Vigor Lamezia che vale i tre punti coi Lupi (foto shartella)
Perché un derby è sempre un derby. Avrà usato queste parole mister Cappellacci per caricare i suoi giocatori. A Lamezia si gioca un derby d’alta classifica. I biacoverdi sono imbattuti e vantano una difesa di ferro. Costantino punta molto sul reparto arretrato ed è pronto a lanciare il 4-3-1-2 con Mangiapane che agirà poco dietro le due punte Zampaglione e Del Sante. I silani, dal canto loro, vogliono stupire e mantenere l’imbattibilità. Cappellacci ritorna al 4-2-3-1. Presenti sei tifosi cosentini possessori della tessera del tifoso (trasferta vietata ai non possessori). Primo tempo scialbo con i due portiere inoperosi. Nessuna vera conclusione nello specchio della porta. Da segnalare uno striscione offensivo esposto da tifosi lametini nei confronti del presidente del Cosenza, Eugenio Guarascio con su scritto “Guarascio, presidente della spazzatura”. Nella ripresa la gara si ravviva con Del Sante che apre le danze per i padroni di casa e Mosciaro che pareggia i conti su calcio di rigore. Poi Marchetti di testa decide il derby. 
CRONACA
6′ Frattali respinge con i pugni un corner a rientrare di Mangiapane
11′ Pericolo per il Cosenza con Guidi che anticipa frattali in uscita fuori area e allontana la minaccia
15′ Mosciaro su punizione scalda i guanti di Rosti che respinge la conclusione del capitano rossoblu
17′ Occasione per i silani con Castagnetti che disegna una traiettoria velenosa su punizione con De Angelis che in spaccata non riesce a trovare il pallone che sfila sul fondo
27′ Mangiapane di prima cerca e trova Del Sante che defilato sulla destra calcia in malomodo spedendo la sfera in fallo laterale
38′ Mangiapane dai 40 metri prova a concludere ma Frattali blocca senza problemi
42′ Ammonito Mosciaro per fallo in gioco aereo
45′ Occasionissima per la Vigor Lamezia con Rondinelli che dal fondo crossa per Zampaglione che non aggancia a due passi da Frattali
47′ Termina in parità il primo tempo dopo due minuti di recupero
RIPRESA
1’st Miracolo di Frattali su Zampaglione che angola la conclusione ma trova dinanzi il super portiere rossoblu
4′ Castagnetti dal limite dell’area non trova la porta concludendo sul fondo
8′ Rete annullata alla Vigor Lamezia per fuorigioco sugli sviluppi di un calcio di punizione
12′ Sostsituzione per il Cosenza. Fuori Giordano e dentro Meduri. Non cambia il modulo del Cosenza
13′ Traversa di Mangiapane direttamente da corner. Vigor Lamezia vicina al vantaggio
15′ Vantaggio della Vigor Lamezia. Punizione di Mangiapane con Del Sante che di testa beffa Frattali
19′ Castagnetti su calcio piazzato sfiora il palo alla destra di Rosti
20′ Seconda sostituzione per il Cosenza. Fuori Criaco per Calderini
23′ Del Sante scatenato dopo il gol. Una sua conclusione viene respinta in angolo da Frattali
27′ Miracolo di Frattali su Del Sante lanciato a rete involontariamente da Alessandro
29′ Sostituzione per la Vigor Lamezia. Fuori il capitano Mangiapane e dentro D’Amico
32′ Ammonito De Angelis per proteste
34′ Ammonito D’Amico per fallo in gioco aereo
35′ Ultima sostituzione per i silani. Fuori uno spento Alessandro per Napolano
35′ Calcio di rigore per il Cosenza per fallo di Gattari su Calderini
36’st Mosciaro pareggia i conti su calcio di rigore
37′ Sostituzione per la Vigor Lamezia. Fuori Rondinelli e dentro Padulano
39′ Preoccupazione per Romano della Vigor Lamezia svenuto a terra privo di sensi. 
42′ Nuovo vantaggio dei padroni di casa con Marchetti bravo a sfruttare un calcio piazzato e battere di testa Frattali. Da segnalare il quarto gol in quattro gare subite dal Cosenza su calcio piazzato.  
45′ Segnalati sei minuti di recupero
46’st Espulso per gesto antisportivo D’Amico giocatore della Vigor Lamezia per aver allontanato il pallone a gioco fermo. 
52′ Dopo sei minuti di recupero termina la gara. La Vigor Lamezia ottiene la quarta vittoria consecutiva e il primato in classifica solitario. Per il Cosenza prima sconfitta stagionale. 

VIGOR LAMEZIA-COSENZA 2-1
VIGOR LAMEZIA (4-3-1-2): Rosti 6; Rapisarda 6, Marchetti 7, Gattari 6,5, Malerba 6,5; Rondinelli 5,5 (37’st Padulano sv), Scarsella 5,5, Romano 6 (43′ st Perrino sv); Mangiapane 6,5 (29’st D’Amico 4); Del Sante 6,5, Zampaglione 6. In panchina: Bibba, Gona, Strumbo, De Giorgi. All. Costantino 6,5
COSENZA (4-2-3-1): Frattali 6,5; Bigoni 5,5, Pepe 5, Guidi 5,5, Mannini 56; Giordano 5 (12’st Meduri 5,5), Castagnetti 6; Criaco 5 (20’st Calderini 6), De Angelis 5, Alessandro 5 (34′ st Napolano sv); Mosciaro 6. In panchina: Orlandi, Blondett, Palazzi, Pollina. All.: Cappellacci 5
ARBITRO: Sign. Verdenelli di Foligno
MARCATORI: 15’st Del Sante (V); 36’st Mosciaro (C); 42’st Marchetti (V)
NOTE: Giornata piacevole con terreno di gioco in discrete condizioni. Spettatori circa 2000. Ammoniti: Mosciaro (C), De Angelis (C), D’Amico (V); Espulso: D’Amico (V). Corner: 10-4; Recupero: 2’pt/6’st

Related posts