Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza di mattina sul sintetico. Al Sanvitino solo la parte atletica

Cosenza di mattina sul sintetico. Al Sanvitino solo la parte atletica

Alla Popilbianco il tecnico ha provato schemi e movimenti. Criaco è rimasto fermo, Giordano ha svolto differenziato, mentre Carrieri prosegue nel programma di recupero in piscina.seduta al marcaAllenamento sul fondo in erbetta sintetica per i rossoblù di Cappellacci
Il Cosenza continua a lavorare per dimenticare subito la sconfitta di domenica scorsa contro la Vigor Lamezia e per preparare al meglio la prossima gara casalinga contro l’Arzanese. I silani, come di consueto, quest’oggi hanno svolto una doppia seduta di allenamento. In mattinata la squadra ha lavorato sul terreno di gioco in sintetico della Popilbianco. Cappellacci, infatti, ieri si era lamentato delle dimensioni del Sanvitino che non sono regolamentari ed ha chiesto di poter provare schemi e tattiche su un rettangolo di gioco a norma. Per questo motivo la società di viale Magna Grecia ha accolto subito la richiesta del tecnico abruzzese trovando un accordo momentaneo con i gestori della struttura. Il trainer abruzzese ha fatto eseguire una seduta tecnico-tattica provando diverse soluzioni di gioco. Nel pomeriggio, invece, allenamento atletico al sanvitino. Il gruppo ha lavorato insieme al professor Roberto Bruni che dopo un prolungato riscaldamento ha ordinato a Mosciaro e compagni di svolgere delle esercitazioni sulla resistenza alla velocità. I rossoblù, prima di andare sotto la doccia, hanno eseguito dei possessi palla sotto la supervisione dell’allenatore. Non hanno partecipato alla doppia seduta odierna Criaco, Giordano e Carrieri. I primi due soffrono a causa di alcuni problemi muscolari e nei prossimi giorni si saprà per quanto tempo dovranno restare fuori. Se l’esterno è rimasto fermo, il mediano ha svolto differenziato. Carrieri, invece, continua nel lavoro di terapia per smaltire la distorsione alla caviglia procuratasi la settimana scorsa in allenamento ed ha passato una giornata in piscina. Domani test con la Berretti di Florio. (Antonello Greco)

Related posts