Tutte 728×90
Tutte 728×90

Seconda Divisione – girone B: il punto dopo la quinta giornata

Seconda Divisione – girone B: il punto dopo la quinta giornata

Tutti i tabellini. Vigor Lamezia sempre in testa dopo lo 0-0 a Martina. Melfi secondo dopo il blitz a Chieti. L’Ischia batte la Casertana nel big-match, pari del Teramo a Gavorrano.
alessandro palo arzaneseLo sfortunato tiro di Alessandro che si infrange sul palo alla destra di Fiory (foto mannarino)
Il Cosenza torna alla vittoria dopo la sconfitta subita domenica scorsa contro la Vigor Lamezia e lo fa con il più classico dei risultati. Un 2-0 che costringe l’Arzanese a tornare a casa senza punti. Una vittoria sofferta quella dei rossoblù che si sblocca solo nella ripresa grazie ad un gran gol di Napolano. A chiudere i conti ci ha pensa in pieno recupero De Angelis che trasforma un penalty. Si ferma la serie positiva di vittoria della Vigor Lamezia che sul campo del Martina impatta per 0-0. Un punto che consente ai lametini di rimanere da soli in testa alla classifica. Torna al successo il Melfi che in pieno recupero espugna il terreno di gioco del Chieti. Decide il match una rete di Tortorì al 91′. Pari e tanti gol nella sfida tra Gavorrano e Teramo. Padroni di casa che acciuffano il 2-2 a tempo scaduto. A regalare il punto al Gavorrano ci pensa Falomi al 92′. Tutto facile per il Sorrento che espugna il campo dell’Aversa per 4-2. Mattatore del match Lettieri del Sorrento autore di una doppietta. Vince di misura l’Ischia contro la Casertana. Decide la gara un’autorete di Idda nei primi minuti della ripresa. Termina in parità la gara tra Messina e Aprilia. Per ben due volte gli ospiti con Montella riacciuffano la partita. Altro pari per 2-2 nella sfida tra Tuttocuoio e Foggia. Padroni di casa in vantaggio all’8′ con Di Giuseppe, pari e vantaggio dei rossoneri con Cavallaro nella ripresa. Gol del definitivo pareggio all’87’ di Mariani per i toscani. Termina, infine, 1-0 Poggibonsi-Castel Rigone. Decide la gara una rete di Civilleri al 23′. Ecco tutti i tabellini. (Antonello Greco)

MARTINA–VIGOR LAMEZIA 0-0
MARTINA (4-3-2-1): Leuci 7; Dispoto 6,5 Salvatori 6,5 Zammuto 5,5 Salustri 6; Gai 6 De Lucia 6,5 Di Lauri 6,5; Ilari 6,5 (32′ st Nucera sv) Petrilli 5 (37′ st Aperi sv) Rocchi 6 (18′ st Belleri 6).A disp.: Modesti, Nucera, Memolla, Bilello, Gigli. All.: Bocchini.
VIGOR LAMEZIA (4-3-1-2): Rosti 6,5; Rapisarda 6 Gattarri 6,5 Marchetti 6 Malerba 6,5; Rondinelli 5,5 (36′ st Carbonaro sv) Scarsella 6,5 Romano 6,5; Mangiapane sv (16′ pt Padulano 6); Del Sante 7 Zampaglione 6,5. A disp.: Bibba, Strambo, Gona, Perrino, Degiorgio. All.: Costantino.
ARBITRO: Martinelli di Roma.
NOTE: spettatori 800 circa. Espulso al 30′ st Zammuto (M) per doppia ammonizione. Ammoniti Gai (M), Malerba (VL), Padulano (VL). Angoli 11-3 per la Vigor Lamezia. Rec.: 2′ pt, 3′ st.

POGGIBONSI-CASTEL RIGONE 1-0
POGGIBONSI (4-3-1-2): Anedda 6,5; Tafi 6 De Vitis 6 Checchi 6 Pupeschi 6,5; Baldassin 5,5 Scampini 6 Croce 6,5 (34′ st Roveredo sv); Civilleri 6,5 (37′ st Ferri Marini sv); Scardina 5,5 (20′ st Tessari 5) Pera 6.5 In panchina: Di Salvia, Lellis, Braga, Gucci. Allenatore: Tosi.
CASTEL RIGONE (4-4-2): Franzese 5.5; Cangi 6 Gimmelli 5,5 Moracci 6 Mattelli 6 (34′ st Cappai sv); Montanari 5.5 (18′ st Ubaldi 5) Redi 6,5 Vicedomini 6 Coresi 6; Agostinelli 5,5 Tranchitella 5.5 In panchina: Zucconi, Santarelli, Sbaraglia, Bontà, Di Paola. Allenatore: Di Loreto.
ARBITRO: Mancini di Fermo.
MARCATORE: 21′ pt Civilleri.
NOTE: spettatori cinquecento circa. Angoli 4-2 per il Castel Rigone. Minuti di recupero 1′ e 3′. Ammoniti: Tafi, Pupeschi, Mattelli, Vicedomini e Coresi. Espulso: al 47′ st Tosi, allenatore del Poggibonsi, per proteste.

ISCHIA-CASERTANA 1-0
ISCHIA ISOLAVERDE (4-3-3): Mennella 6,5; Finizio 6 Cascone 7 Mattera 7 Tito 6,5; De Francesco 6 Liccardo 6 Nigro 6,5 (37′ st Alfano sv); Schetter 6,5 (29′ st Mora sv) Cunzi 6 Masini 5,5 (1′ st Di Nardo 6). In panchina: Pane, Rainone, Armeno, Austoni. Allenatore: Campilongo.
CASERTANA (4-2-3-1): Fumagalli 5.5; Antonazzo 6 Rinaldi 6 Idda 6.5 Pezzella 6; Marano 5,5 Cruciani 6; Agodirin 5 (22′ st Varriale 5) Correa 6 (12′ st Alvino 6) Mancino 6,5; Baclet 6 (32′ st Caturano sv). In panchina: Vigliotti, D’Alterio, Conti, Cucciniello. Allenatore: Ugolotti.
ARBITRO: Tardino di Milano.
MARCATORE: 3′ st Schetter.
NOTE: allontanato al 40′ st il tecnico Campilongo (I) per proteste. Spettatori 1.200 circa (incasso non comunicato). Espulso al 21′ st Pane (I) dalla panchina. Ammoniti: Cunzi (I), Antonazzo (C), Agodirin (C), Mennella (I), Fumagalli (C), Marano (C), Rinaldi (C). Angoli: 6-4 per la Casertana. Rec.: pt 1′, st 5′.

CHIETI-MELFI 0-1
CHIETI (4-2-3-1): Robertiello 6; De Giorgi 5.5 Di Filippo 6 Dascoli 5.5 Daleno 5.5; Della Penna 6 Borgese 6 (40′ st Perfetti sv); Mangiacasale 5.5 (25′ st De Stefano sv) Gaeta 5.5 (7′ st Cinque 6.5) Berardino 6; Guidone 5.5. In panchina: Gallinetta, Terrenzio, Di Properzio, Turi. Allenatore: Di Meo.
MELFI (4-4-2): Giordano 6.5; Annoni 5 (22′ pt Montenegro 6) Dermaku 6 Cardinale 6 Pinna 6; Rinaldi 6.5 Cuomo 6 (19′ st Cardore 6) Muratore 6.5 Neglia 6.5; Cruz 6 (35′ st Ricciardo sv) Tortori 7. In panchina: Perina, Esposito, Muro, Russo. Allenatore: Bitetto.
ARBITRO: Strippoli di Bari.
MARCATORE: 47′ st Tortori (M)
NOTE: spettatori 500 circa. Ammoniti: Annoni (M), De Giorgi (C), Borgese (C), Daleno (C), Robertiello (C), Cinque (C), Cardinale (M). Angoli: 7-4 per il Chieti. Rec.: 4′ pt, 4′ st.

GAVORRANO-TERAMO 2-2
GAVORRANO (4-4-2): Forte 6; Mazzanti 7 Fatticcioni 6.5 Sirignano 6 Ropolo 6; Bianchi 6 (16′ st Rizzo 6) Zane 6.5 Fiordiani 7 Potenza 6.5 (32′ st Gentili 6); Falomi 7 Nocciolini 7 (29′ st Khoris sv). In panchina: Scarfagna, Fusar Bassini, Fossati, Bianconi. Allenatore: Cioffi.
TERAMO (4-2-3-1): Serraiocco 6; De Fabritiis 6 Speranza 6 Ferrani 5.5 Gregorio 6.5; Cenciarelli 6 Lulli 6.5; Petrella 6.5 (2′ st Sassano 6) Gaeta 6.5 (24′ st Patierno sv) Di Paolantonio 6.5 (18′ st Casolla 6.5); Dimas 7. In panchina: Narduzzo, Pacini, Caidi, Smacchia. Allenatore: Vivarini.
MARCATORI: 14′ pt Dimas (T), 37′ Nocciolini (G); 26′ st Casolla (T), 47′ Falomi (G).
ARBITRO: Catona di Reggio Calabria
NOTE: spettatori 139 per un incasso di 808 euro. Ammoniti: Fatticcioni, Petrella, Sirignano e De Fabritiis. Angoli 6-4 per il Teramo. Minuti di recupero 2′ e 4′.

AVERSA NORMANNA-SORRENTO 2-4
AVERSA NORMANNA (4-3-1-2): D’Agostino 5.5; Nocerino 5 (40’pt Varsi 5) Porcaro 6 Di Girolamo 6 Esposito 5 (3’st Djibo 6); Balzano 5.5 Suarino 6 (20’st Galizia 6) Prevete 6; Di Vicino 5.5; Orlando 6 Vicentin 5. In pachina: Salese, Miraglia, Gatto, Castaldi. Allenatore: Di Costanzo 5.5
SORRENTO (4-3-3): Polizzi 6; Benci 6 Coulibaly 6.5 Villagatti 6 Caldore 6; Lettieri 7 Danucci 6 Coppola 6 (15’st Esposito 5.5); Catania 7 Improta 6 (37’st Chinellato sv) Maiorino 7 (29’st Soudat sv). In panchina: Santos, Cavallaro, Margarita, Canotto. Allenatore: Chiappino 6.
ARBITRO: Dei Giudici di Latina 5.5
MARCATORI: 8′ pt e 13′ pt Lettieri (S), 28′ pt Coppola (S), 22′ st Porcaro (A), 26′ st Maiorino (S), 29′ st Orlando (A).
NOTE: spettatori 700 circa (incasso non comunicato). Ammoniti: Suarino (A), Nocerino (A), Caldore (S), Maiorino (S), Catania (S) Angoli: 8-1 per l’Aversa. Rec.: pt 1′; st 6′.

MESSINA-APRILIA 2-2
MESSINA (4-4-2): Lagomarsini 6; Caldore 6 Silvestri 6 Ignoffo 7 Bolzan 5.5; Gherardi 5.5 (10′ st Parachì 7) Bucolo 6 Simonetti 6 (26′ st Guerriera 5.5) Costa Ferreira 6 (41′ st Quintoni sv); Corona 6.5 Lasagna 6. In panchina: Iuliano, De Bode, Buongiorno, Guilana. Allenatore: Catalano 6.5
APRILIA (4-3-3): Ragni 5.5; Impagliazzo 5.5 (39′ st Cafiero sv) Marino 6 Del Duca 6 Frigerio 6; Corsi 6 Amadio 7 Mazzarani 6; Ferrara 6 (24′ st Montella 7.5) Ferrari 6 (18′ st Barbuti 6) D’Anna 5. In panchina: Caruso, Agresta, Marfisi, Rante. Allenatore: Ferazzoli 6.5
ARBITRO: Perotti di Legnano 6.
MARCATORI: 29′ st Corona (M), 34′ st Montella (A), 38′ st Parachì (M), 49′ st Montella (A).
NOTE: Spettatori 1.500 circa. Ammoniti: Bolzan (M), Ignoffo (M), Marino (A), Costa Ferreira (M), Parachì (M). Angoli: 11-6 per il Messina. Rec.: pt 1′, st 4′.

TUTTOCUOIO-FOGGIA 2-2
TUTTOCUOIO (4-3-1-2): Bacci 6; Arvia 6 Falivena 6.5 S.Colombini 6 Cacelli 5.5 (31′ st Firenze 5.5); Giannattasio 6 (18′ st Cardarelli 6) Balde 6 Salzano 6; Di Giuseppe 6.5; Ferretti 6 Cherillo 6 (20′ st Mariani 7). In panchina: Morandi, J.Colombini, Barra, Tonetto. Allenatore: Alvini.
FOGGIA (3-4-3): Narciso 6; Loiacano 6.5 D’Angelo 5.5 Filosa 6; Grea 6 (34′ st Colombaretti sv) Agnelli 6 (20′ st D’Allocco 6) Quinto 6.5 Agostinone 5.5 (20′ st Sciannamè 6); Cavallaro 7 Giglio 6.5 Ventucci 6. In panchina: Micale, Sicurella, Leonetti, Zizzari. Allenatore: Padalino.
ARBITRO: Brasi di Seregno.
MARCATORI: 6′ pt Di Giuseppe (T); 8′ st Cavallaro (F) rig., 29′ Cavallaro (F) rig., 42′ Mariani (T).
NOTE: spettatori 448 per un incasso di 3.513 euro. Angoli 8-2 per il Foggia. Minuti di recupero 2′ e 3′. Ammoniti: Cacelli, Cherillo, Agnelli, Loiacono e Quinto

Related posts