Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cosenza parte senza Giordano. Al Chieti -1 in classifica

Il Cosenza parte senza Giordano. Al Chieti -1 in classifica

Il centrocampista non ha recuperato dal problema al polpaccio e non sarà del match. Cappellacci dovrà sciogliere i dubbi legati alla prima linea, 18 i convocati. 
capp sfocato con gruppoCappellacci mentre osserva il suo gruppo allenarsi. Il tecnico ha i soliti dubbi (foto mannarino)
Doppia seduta di allenamento per i silani in vista dell’anticipo di sabato pomeriggio sul terreno di gioco del Castel Rigone. In mattinata la squadra si è allenata in palestra e poi è stata divisa in due gruppi. Un gruppo è stato preso in consegna da mister Cappellacci che ha fatto eseguire degli accorgimenti tattici difensivi. L’altro gruppo, invece, ha lavorato insieme al professor Roberto Bruni svolgendo delle esercitazioni sulla forza esplosiva. Nel pomeriggio, invece, la squadra si è trasferita sul manto erboso del San Vito ed ha eseguito, prima, un prolungato riscaldamento con la palla sollecitando gli arti superiori e, successivamente, una serie di partitelle. Tra una partitella e l’altra Cappellacci ha fatto svolgere ai suoi uomini anche delle esercitazioni sui cross e sui tiri in porta. Il tecnico rossoblù ha provato diverse soluzioni tattiche. L’idea è quella di schierare i suoi uomini anche sabato con il 4-2-3-1 e l’undici iniziale dovrebbe essere simile a quello che ha battuto domenica scorsa l’Arzanese al San Vito. Confermatissimo Frattali tra i pali; in difesa sicuri di una maglia Bigoni, Pepe e Guidi mentre per quanto riguarda l’esterno di sinistra ballottaggio Palazzi-Mannini con quest’ultimo favorito; a centrocampo confermati Meduri e Castagnetti visto il forfait di Giordano che rimarrà a casa a causa del problema al polpaccio; sulla trequarti sicura la presenza di Alessandro e Napolano mentre per le altre due maglie è ballottaggio a tre tra De Angelis, Calderini e Mosciaro con questi ultimi due favoriti. I convocati per la trasferta in Umbria sono diciotto. I portieri: Frattali e Orlandi; i difensori: Bigoni, Pepe, Guidi, Palazzi, Mannini, Blondett e Adamo; i centrocampisti: Castagnetti, Meduri e Criaco; gli attaccanti: Mosciaro, calderini, Alessandro, Napolano, Pollina e De Angelis. La truppa rossoblù partirà alla volta dell’Umbria domani mattina alle 9, si fermerà nei pressi di Roma per pranzare ed in serata arriverà nel ritiro umbro. Da segnalare che ancora non è stata presa una decisione sul tesseramento di Aguai che quindi non è partito con i compagni, mentre, guardando in casa di altri, il Chieti ha ricevuto un punto di penalizzazione per inadempienze Covisoc. (Marco Salfi)

Related posts