Tutte 728×90
Tutte 728×90

La Brutium inizia con un pari. Ma quante occasioni sprecate

La Brutium inizia con un pari. Ma quante occasioni sprecate

Il Buonvicino agguanta il 2-2 davanti ai suoi tifosi con una prodezza di Grosso La Valle. Per i Lupacchiotti a segno invece i due attaccanti Sammarco (su rigore) e Presta.
brutium maglia bianca a buonvicinoLa Brutium Cosenza in maglia bianca nel match di esordio disputato a Buonvicino
Si sono riaccesi i riflettori sulla Seconda Categoria che per il secondo anno consecutivo vede impegnata ai nastri di partenza la Brutium Cosenza. Della rosa che lo scorso anno ha conquistato i play off è rimasto ben poco. Il restyling estivo approntato dal duo Canonaco-Catanzaro ha visto arrivare al Marca (il nuovo impianto che ospiterà i match casalinghi della squadra creata dai ragazzi della Curva Nord) tanti volti nuovi. Uno su tutti, il nuovo allenatore Giuseppe Lupinacci che avrà l’arduo compito di plasmare al meglio gli uomini messi a disposizione dalla dirigenza silana. Nonostante si sia cambiato tanto, ieri la Brutium ha conquistato un prezioso punto in casa del Buonvicino sfiorando la vittoria in più occasioni. Dell’undici iniziale ben sette erano al loro esordio con la nuova casacca ma non sono mancate buone trame di gioco e collaborazione fra i reparti. Lupinacci ha dovuto sopperire alle assenze di Scarlato e De Rose (squalificati) e a quelle di Daniele e Martire, mandando in campo elementi che hanno compiuto il loro dovere fino in fondo sostituendo a dovere gli indisponibili. A sbloccare la partita è il Buonvicino che, approfittando di una distrazione della retroguardia bruzia, si porta in vantaggio con Palma al minuto numero 16. La Brutium non ci sta e pigia il piede sull’acceleratore aiutata anche dal folto gruppo di sostenitori al seguito. Il pressing alto dà i suoi frutti quando per un fall in aerea l’arbitro concede un calcio di rigore. Sul dischetto si presenta bomber Sammarco che non sbaglia e porta i suoi sul pareggio, realizzando così la prima rete stagionale: è il 28′. La squadra della Curva Nord vuole iniziare l’anno con una vittoria e il neo acquisto Presta, a conclusione di una bella azione imbastita dal centrocampo silano, sigla con un colpo di testa il vantaggio al 66′. I rossoblù cercano di chiudere il match sprecando però diverse occasioni ghiotte. Il Buonvicino non si arrende e anche se con qualche difficoltà riesce ad arrivare al definitivo 2-2 con un eurogol di Grosso La Valle sul cui tiro Gardi non può nulla. Nel recupero c’e’ tempo per la Brutium di recriminare per un secondo penalty non concesso dal direttore di gara, ma alla fine i rossoblù possono ritenersi soddisfatti del punto conquistato. (Stefano Sicilia)

Il tabellino:
BUONVICINO-BRUTIUM COSENZA 2-2
BUONVICINO: De Brasi, Pozzi, Benvenuto (79′ Cavalcanti), Biondi, Fabiano, Magurno, Scoglio, Forestiero (93′ Casella), Lentini, Palma (85′ Thiam), Grosso La Valle. All. Fittipladi.
BRUTIUM COSENZA: Gardi, Costabile, De Rose M., Viteritti (68′ Chiappetta), Ponzio, Mignolo (53′ Covello), Principato, Esposito, Crescibene, Sammarco (83′ Naccarato), Presta. All. Lupinacci
ARBITRO: Orofino di Paola
MARCATORI: 16′ Palma (B), 28′ Sammarco (BC, rig.), 66′ Presta (BC), 74′ Grosso La Valle (B)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it