Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mazzotta della Boxe Popolare campione regionale

Mazzotta della Boxe Popolare campione regionale

L’atleta cosentino a Reggio Calabria centra il successo nella categoria 64 kg 2013 al torneo interreginoale esordienti. Soddisfazione per i tecnici Tallarico e Rizzuti.
mazzotta box popolareSono tante le affermazioni conquiatate dal campione della Box Popolare Mazzotta
Boxe Popolare in evidenza al torneo regionale junior-youth disputato nel fine settimana scorso a Reggio Calabria. La società cosentina conquista, infatti, un primo ed un secondo posto e si conferma una fucina di giovani talenti bissando il successo ottenuto nei 69 Kg youth al torneo interregionale esordienti dello scorso febbraio a Marsala e le buone prestazioni offerte nelle riunioni di attività ordinaria nel corso della stagione agonistica. E’ il cosentino Alessandro Mazzotta il nuovo campione regionale calabrese youth 64 Kg 2013, soddisfacente anche il secondo posto conquistato da Riccardo Bova nei 63 Kg junior, dato che il sedicenne cosentino era giunto in riva allo Stretto non al meglio della condizione fisica. Tre i titoli messi in palio dalla Federazione Pugilistica Italiana nello scorso fine settimana a Reggio Calabria. Nella finalissima dei 60 Kg junior è stato il crotonese Dino Nigro della Kroton Boxe ad aggiudicarsi il titolo di campione regionale. L’atleta pitagorico ha battuto meritatamente ai punti Alfonso Lettieri della Pugilistica Cariatese al termine di un match dai buoni contenuti tecnici. Nella categoria 63 Kg junior nulla da fare per il cosentino Riccardo Bova, che ha perso la finalissima contro il crotonese con De Masi. Vittoria meritata per il pugile della Kroton Boxe, che nonostante la minore esperienza è riuscito a mettere il sigillo sul titolo regionale imponendo al cosentino un ritmo di gara piuttosto vorticoso, che l’atleta della Boxe Popolare ha faticato a sostenere. Un vero peccato per Bova che era giunto alla gara di domenica dopo aver battuto ai punti in semifinale il reggino dell’Amaranto Boxe, Francesco Arena a cui aveva imposto persino un conteggio nella terza ripresa. Nella categoria 64 Kg youth, il titolo regionale va ad Alessandro Mazzotta della Boxe Popolare Cosenza che ha battuto nettamente ai punti Bragutsa dell’Amaranto Boxe. Un vero trionfo per il cosentino che alla vigilia della finale non godeva dei favori del pronostico. Bragutsa infatti poteva contare su un curriculum di rispetto costituito da 22 combattimenti disputati in 4 anni di carriera da dilettante. Solo sette i match disputati dal cosentino sul ring da appena un anno. Mazzotta si è aggiudicato tutte e tre le riprese grazie ad una condotta di gara intelligente, una buona difesa ed una grande determinazione. A fine gara esultanza incontenibile per l’atleta della Boxe Popolare che nella semifinale disputata sabato aveva battuto ai punti Pullia della Eagles Catanzaro. Il pugile cosentino della Boxe Popolare adesso rappresenterà la Calabria nella sua categoria di peso ai campionati italiani che si svolgeranno dal 6 al 10 novembre a Trevi (PG) incrociando i guantoni con i migliori pugili d’Italia e con la speranza di compiere una grande impresa e di portare il tricolore nella città dei bruzi.

Related posts