Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallavolo, domenica per Cosenza un esordio casalingo

Pallavolo, domenica per Cosenza un esordio casalingo

Alle ore 18, presso il PalaFerraro di Via Popolia, gli uomini di coach Marano affronteranno il Club Italia per la prima gara del campionato di Serie B1 maschile.
Di Fino opposto DeSetaCasaL’opposto della Pallavolo Cosenza Francesco Di Fino (foto mannarino)
Finalmente l’attesa è finita. Nonostante le difficoltà e l’incertezza riguardo la partecipazione di Lamezia e Casarano, con il concreto paventarsi di un girone a dieci squadre, parte sabato il campionato di serie B1 e, domenica al PalaFerraro ore 18, la DeSetaCasa Conad Vena Cosenza si presenta prontissima ai nastri di partenza. La squadra rossoblù, infatti, dopo le buone prestazioni fornite nelle amichevoli pre-campionato è chiamata a confermarsi nella prima giornata contro il Club Italia. Tuttavia, il campionato e la posta in palio cambiano completamente le carte in tavola : l’approccio dovrà e deve essere sicuramente diverso, finalizzato a portare a casa i 3 punti. È tempo di fare sul serio. Pochi dubbi di formazione per Marano: diagonale composta da Illuzzi in cabina di regia e Di Fino opposto; Smiriglia e Testagrossa al centro pronti a murare gli attacchi degli azzurrini; Lotito e Astarita di banda a martellare la difesa degli avversari; De Marco libero.
Il Club Italia è una società pallavolistica direttamente amministrata e gestita dalla FIPAV. Dal 2008 tale progetto dà modo di riunire, nelle strutture di un’unica città, i migliori giocatori italiani sotto i vent’anni, permettendo loro di studiare, allenarsi, paragonarsi in campionati di alto livello e poter prendere parte a impegni internazionali. Sarebbe così garantita alla Nazionale maggiore una formazione-base di giocatori già affiatati e abituati ad impegni di un certo livello. Quest’anno la Federazione ha raggruppato tutti i migliori prospetti del quadriennio 95-98 affidandoli alla gestione tecnica di Mario Barbiero, confermato dopo i buoni risultati della scorsa stagione, coadiuvato da Bruno Morganti e Adriano Di Pinto. Tra i convocati figurano diversi figli d’arte: Andrea di Coste, Ferdinando Della Volpe (entrambi già lo scorso anno al Club Italia), Matteo Pistolesi, Pietro Margutti e Alessandro Tofoli (i nuovi arrivati). Con loro i ragazzi che facevano parte del progetto anche nell’edizione precedente come Leoni, Esposito, Biglino e Milan (già ai Campionati Europei U18 disputati ad aprile), Caneschi, Raffaelli, Allesch, Ntotila. Completano il gruppo le novità Argenta, Di Martino, Gaia e Zonca. Come noto, due dei ragazzi del Club Italia hanno fatto parte della squadra vincitrice della medaglia di bronzo ai recenti Mondiali U21 maschile: Ferdinando Della Volpe e Sebastiano Milan. Nella formazione iniziale coach Barbiero dovrebbe far partire Pistolesi, vero fiore all’occhiello della formazione azzurra , al palleggio e Milan opposto; Raffaelli e Della Volpe laterali ; Biglino e Esposito al centro; Allesch libero.

Related posts