Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mosciaro: “Vittoria dedicata ai due angeli volati in cielo”

Mosciaro: “Vittoria dedicata ai due angeli volati in cielo”

Il capitano rossoblù. “Oggi è scattata una molla dentro di noi. Forse perché volevamo dedicare il successo ai due ragazzi che sono scomparsi prematuramente in un incidente stradale.
mosciaro ad aversaManolo Mosciaro in area di rigore. Ad Aversa il capitano ha giocato molto bene (foto shartella)
Il capitano rossoblù Manolo Mosciaro è contento per la prestazione della squadra ma soprattutto per i tre punti conquistati sul campo dell’ Aversa. “Mi piace molto accentrarmi e svariare in avanti. La cosa importante è che il Cosenza vinca. Non mi interessa fare 30 gol come lo scorso anno, mi basterebbero 10 gol ma avere la certezza che il Cosenza il prossimo anno possa partecipare alla Lega Pro unica”. Il Cosenza è migliorato sotto il profilo del gioco. “Con questo modulo mi sono trovato bene. Oggi forse è l’unica partita dove abbiamo meritato davvero i tre punti dal punto di vista del gioco. Abbiamo trovato i meccanismi giusti e siamo stati bravi ad entrare in campo con la mentalità giusta soprattutto nella ripresa in pochi minuti abbiamo chiuso la gara. Siamo una squadra a cui piace giocare al calcio e vogliamo soprattutto tenere la palla bassa”. Si è vista una squadra con un piglio diverso rispetto alle ultime uscite. “E’ scattata una molla dentro di noi. Forse perché volevamo dedicare questa vittoria ai due ragazzi che sono scomparsi in un incidente stradale. Due angeli che sono volati in cielo”. “Ultima battuta dedicata alla prossima sfida. “Spero di poter vedere venerdì sera un San Vito stracolmo pieno di sciarpe e bandiere rossoblù perché la squadra se lo merita”. (Marco Salfi)

Related posts