Tutte 728×90
Tutte 728×90

Seconda Divisione – girone B: il punto dopo la decima giornata

Seconda Divisione – girone B: il punto dopo la decima giornata

Tutti i tabellini. Il pari interno contro l’Arzanese costa la panchina a Costantiino della Vigor Lamezia. Finisce a reti bianche la sfida tra Teramo e Casertana. Poggibonsi ko.
palazzi e lasagnaPalazzi contrasta Lasagna in una rara proiezione offensiva del Messina (foto pernice)
Finisce a reti inviolate la sfida del San Filippo tra Messina e Cosenza. Un pareggio che consente comunque al Cosenza di rimanere in testa alla classifica. Non va oltre il pari anche il Teramo che nel big match di giornata contro la Casertana impatta per 0-0. Pareggia anche la Vigor Lamezia che contro il fanalino di coda Arzanese se la vede brutta. Gli ospiti, infatti, passano in vantaggio al 12′ con Ripa. Padroni di casa che acciuffano il pari soltanto al 79′ con Scarsella. Calabresi che evitano la sconfitta ma non l’esonero di Costantino che a fine gara viene rimosso dall’incarico da parte dalla società lametina. La decisione è quantomeno singolare visto il rendimento dei biancoverdi. Colpaccio del Chieti sul terreno di gioco del Sorrento. Campani in vantaggio al 54′ con Catania. Ospiti che ribaltano il risultato con Gaeta all’80’ e Rossi al 91′. Vince a sorpresa l’Aversa Normanna contro il Poggibonsi per 2-1. Vantaggio ospite con Pera al 31′, poi Orlando e Di Vicino ribaltano il punteggio regalando ai campani tre punti fondamentali. Colpaccio dell’Ischia sul campo dell’Aprilia. Laziali avanti con Montella al 17′. Gli isolani prima della fine del primo tempo agguantano il pari con Mora e poi sul finire del match trovano la rete dei tre punti con Masini. Vittoria di misura del Foggia sul Gavoranno. Ai pugliesi basta una rete di Giglio al 61′. Finisce in parità il match tra Martina e Tuttocuoio. Alla rete dell’ex Cosenza Matteini per gli ospiti risponde Belleri per i padroni di casa. Termina, infine, 1-0 la sfida tra Castel Rigone e Melfi giocata sabato. Gol vittoria per gli umbri del solito Tranchitella. Tutti i tabellini. (Antonello Greco)

APRILIA-ISCHIA 1-2

APRILIA (4-4-2): Ragni 4,5; Cafiero 6 Del Duca 7 Frigerio 6 Corsi 4,5; Rante 6,5 Amadio 5 Mazzarani 5,5 Marfisi 5 (13′ st D’Anna 6); Montella 6 (20′ st Petagine 6) Barbuti 6 (7′ st Ferrari 5). In panchina: Caruso, Casantini, Fabiani, Marino. Allenatore Ferazzoli 6 (squalificato in panchina Bilotta).
ISCHIA (4-3-3): Pane 6; Finizio 6 (21′ st Pedrelli 6) Mora 6,5 Mattera 6 Cascone 6; Catinali 6 (32′ st Liccardo sv) Nigro 6 Alfano 6; Schetter 7 Austoni 5 (18′ st Masini 7) Longo 6,5. In panchina: Mennella, Rainone De Francesco, Arcamone. All.: Campilongo 6.
ARBITRO: Zanonato di Vicenza 5.5
MARCATORI: 11’pt Montella rig. (A). 36′ pt Mora (I), 41′ st Masini (I)
NOTE: spettatori 400 circa. Ammoniti: Austoni, Catinali, Mora (I). Rante, Barbuti (A). Angoli 5-1 per l’Aprilia. Rec.: pt 1′ st 5′

AVERSA NORMANNA-POGGIBONSI 2-1
AVERSA NORMANNA (4-2-3-1): D’Agostino 6,5; Nocerino 6 Prevete 6,5  Di Girolamo 6 Esposito 6,5 (44′ st Djibo sv); Gatto 6 Suarino 6; Del Prete 5,5 (18′ st Varsi 5,5) Di Vicino 6 (37′ st Vicentin sv) Galizia 6 Orlando 6,5. In panchina: Salese, Miraglia, Villanova, Castaldi. All.: Di Costanzo 7.
POGGIBONSI (4-2-3-1): Anessa 6; Tafi 5 (32’st Gucci sv) De Vitis 6,5  Checchi 6 Pupeschi 5,5 (37′ st Roveredo sv); Baldassin 5,5 Croce 6,5; Ferri Marini 5,5 (8′ st Scampini 5) Civilleri 5,5  Pera 6; Scardina 6. In panchina: Mangolini, Menegaz, Rebuscini, Tessari. All.: Tosi 6.
ARBITRO: Pagliardini di Arezzo 6
MARCATORI: 31’pt Pera (P), 38’pt Orlando (A), 29’st Di Vicino (A).
NOTE: spettatori 300 circa. Espulso: al 40’st Di Girolamo (A) per gioco falloso. Ammoniti: Checchi (P), Pera (P), D’Agostino (A), Prevete (A), Di Vicino (A), Varsi (A). Angoli: 4-0 per il Poggibonsi. Rec.: pt 1′; st 6′.

CASTEL RIGONE-MELFI 1-0
CASTEL RIGONE (4-3-1-2): Franzese 7; Cangi 6 Gimmelli 6.5 Sbaraglia 6 Bianco 7; Montanari 6 (37′ st Ubaldi sv) Vicedomini 6 Bontà 7; Coresi 6; Tranchitella 7 Cappai 6 (30′ st Di Paola sv). In panchina: Zucconi, Mattelli, Santarelli, Luna, Redi. All.: Fusi.
MELFI (3-4-1-2): Giordano 6.5; Dermaku 6 Cardinale 7 Pinna 5; Montenegro 6 Cuomo 6 Muratore 5 Annoni 6 (27′ st Rinaldi 5); Neglia 6 (37′ st Muro sv); Ricciardo 5 Tortori 6 (27′ st Cruz 5.5). In panchina: Perina, Esposito, Cardore, Russo. All.: Bitetto.
ARBITRO: Catona di Reggio Calabria.
MARCATORE: 15′ st rig. Tranchitella.
NOTE: spettatori 470 (paganti 334, più 136 abbonati, per un incasso globale di 1.670 euro). Ammoniti: Gimmelli (CR), Sbaraglia (CR), Montanarui (CR), Dermaku (M), Ricciardo (M), Neglia (M), Rinaldi (M). Angoli 5-4 per il Castel Rigone. Rec.: pt 0′, st 3′.

FOGGIA-GAVORRANO 1-0
FOGGIA (3-4-3): Narciso 6,5; Loiacono 6,5  D’Angelo 6 Sciannamè 6.5; Agostinone 6.5 (31′ st Licata 5,5) Quinto 5.5 Agnelli 5 D’Allocco 6 (18′ st Grea 6); Venitucci 6,5  (38′ st Leonetti sv) Giglio 7 Cavallaro 5.5. In panchina: Monaco, Savarise, Filosa, Zizzari. All.: Padalino 6.5
GAVORRANO (4-3-3): Forte 6; Angelino 6 Mazzanti 5 Fatticcioni 6 Ropolo 6; Santini 5 Zane 5,5 Bianchi 6,5; Falomi 5 Nocciolini 5.5 (21′ st Fiordani 5,5) Potenza 5. In panchina: Grossi, Fusar Bassini, Fossati, Vinci, Gentili, Bianconi. All.: Cioffi 6.
ARBITRO: Bertani di Pisa 6
MARCATORI: 16′ st Giglio (F)
NOTE: spettatori presenti 2500. Ammoniti: Mazzanti (G), Quinto (F), Potenza (G), Angelino (G), Agnelli (F). Angoli 5-6. Recupero: 0′ pt, 4′ st.

MARTINA FRANCA-TUTTOCUOIO 1-1
MARTINA (4-3-3): Modesti 6,5; Dispoto 6 Salvatori 6,5 Zammuto 6,5 Nonni 6; Di Lauri 6 (33′ st Belli sv) Gai 6,5 Provenzano 6 (25′ st Aperi 6); Bozzi 6 Belleri 6,5 Petrilli 6 (20′ st Ilari 6,5). In panchina: Laghezza, Nucera, De Vita, Rocchi. All: Bocchini 7.
TUTTOCUOIO (4-1-3-2): Bacci 6; Arvia 5 Falivena 6 Colombini F. 6 Cacelli 6; Pane 6; Giannattasio 5,5 (13′ st Rosati 6,5) Di Giuseppe 6 (41′ st Barba sv) Salzano 6,5; Matteini 7 Cherillo 6 (9′ st Ferretti 6). In panchina: Morandi, Colombini Fr., Carroccio, Akrapovic. Allenatore: Alvini 6.
ARBITRO: Spinelli di Terni 5.5
MARCATORI: 4′ pt Matteini (T), 35′ pt Belleri (M).
NOTE: spettatori 800 circa. Ammoniti: Di Lauri (M), Colombini F. (T), Pane (T), Gai (T), Rosati (T).Angoli: 7-4 per il Tuttocuoio. Rec.: pt 1′, st 4′

SORRENTO-CHIETI 1-2
SORRENTO (4-3-3): Polizzi 5,5; Imparato 6 Benci 6 Villagatti 6 Caldore 5,5; Esposito 5,5  (31′ pt Lettieri 4,5) Danucci 6 Coppola 6,5; Catania 6 (25′ st Margarita 6,5) Improta 6, Maiorino 5 (39′ st Pantano sv). In panchina: Miranda, Coulibaly, Canotto, Chinellato. All.: Chiappino 5.5
CHIETI (4-2-3-1): Robertiello 6; De Giorgi 6 Terrenzio 6 Daleno 6 Di Filippo 5,5; Della Penna 6,5 Guitto 5 (11′ st Borgese 5); La Selva 5 (35′ st Rossi 6,5) Gaeta 6,5 Berardino 5,5 (11′ st Mangiacasale 6,5); Guidone 6. In panchina: Gallinetta, Dascoli, Di Properzio, Turi. All.: Di Meo 6.5
ARBITRO: Capilungo di Lecce 6.
MARCATORI: 8′ st Catania (S), 33′ st Gaeta (C), 45′ st Rossi (C).
NOTE: spettatori 500 circa (paganti 220, abbonamti 136), incasso 2.632 euro. Espulsi: 39′ pt Lettieri (S), 37′ st Caldore (S); 40′ st Borgese (C), il tecnico Chiappino (s) nell’intervallo. Ammoniti Guitto, Guidone, Mangiacasale, Gaeta, La Selva. Angoli 6-3. Recupero 2′ pt; 5′ st

TERAMO-CASERTANA 0-0
TERAMO (4-4-2): Narduzzo 6; Scipioni 6 Ferrani 6 Speranza 6 De Fabritiis 5,5; Sassano 6 (18′ st Petrella 6) Lulli 6 Cenciarelli 5,5 Di Paolantonio 6 (37′ st Gaeta sv); Dimas 6 (18′ st Casolla 6) Bernardo 6. In panchina: Otranto Godano, Caidi, Arcuri, Pacini. All.: Vivarini 6.5
CASERTANA (4-4-2): Fumagalli 6; D’Alterio 6.5 Idda 6 Rinaldi 4 Pezzella 6; Alvino 6 (7′ st Conti 6) Cruciani 6 Correa 6 (25′ st Marano 5.5) Agodirin 6,5; Mancino 6.5 Varriale 6 (32′ st Bruno 6). In panchina: Vigliotti, Cucciniello, Baclet, Caturano. All.: Ugolotti 6.
ARBITRO: Rocca di Vibo Valentia 5.5
NOTE: spettatori paganti 1100 circa. Espulso: 6′ st Rinaldi (C) per gioco violento. Ammoniti: Ferrani (T), Scipioni (T), Cenciarelli (T), D’Alterio (C). Angoli 8-4 per il Teramo. Rec.: 2′ pt, 4′ st.

VIGOR LAMEZIA-ARZANESE 1-1
VIGOR LAMEZIA (4-2-3-1): Rosti 6.5; Rapisarda 5.5 (23′ st Voltasio 7), Marchetti 7, Strumbo 5.5, Malerba 6.5; Romano 6, Scarsella 7; D’Amico 5.5 (42′ st De Giorgi sv), Padulano 6 (47′ pt Rondinelli 6), Carbonaro 6; Del Sante 6. In panchina: Bibba, De Martino, Gona, Perrino. All. Costantino 5.5.
ARZANESE (5-3-2): Fiory 6.5; C. Improta 6, Monaco 6, Caso 6, Castellano 6, Funari 6 (30′ st Picascia sv); Ausiello 6, Gori 6, Leone 6 (22′ st Giacinti 6); U. Improta 6.5, Ripa 6.5 (24′ st Merito 6). In panchina: Mormile, Monti, Giannusa, Figliolia. All. Marra 6.5.
ARBITRO: Perotti di Legnano 6
MARCATORI: 12′ pt Ripa (A), 28′ st Scarsella (VL).
NOTE: spettatori 850 circa, paganti non comunicati, incasso 3.800 euro. Ammoniti D’Amico (V), De Giorgi (V), Caso (A), Castellano (A), U. Improta (A), Gori (A), Fiory (A),, Funari (A). Angoli 9-5 per la Vigor Lamezia. Rec.: 3′ pt e 5′ st.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it