Tutte 728×90
Tutte 728×90

Sondaggio: tifosi spaccati su Calderini

Sondaggio: tifosi spaccati su Calderini

Per il 52,9% è giusto sacrificarlo in nome del 4-3-3 e dell’attuale prima linea titolare. Il restante 47,1% invece vorrebbe in qualche modo vederlo in campo dall’inizio. 
calderini col melfiiElio Calderini ha perso il posto di titolare, penalizzato dal cambio modulo (foto mannarino)
Sono divisi a metà i sostenitori rossoblù circa l’utilizzo di Calderini. E’ quanto emerge dal sondaggio settimanale di CosenzaChannel.it che ha chiesto ai suoi lettori se, in nome di un 4-3-3 che comunque ha dato i propri frutti, è giusto continuare a sacrificare un calciatore di talento e dalla grande forza fisica. Il 52,9% ha risposto di sì, magari evidenziando come il tridente composto da Alessandro, De Angelis e Mosciaro stia dando ampie garanzie a Cappellacci. Ha steccato a Messina, ma soltanto quando c’è stato da battere Lagomarsini, perché nessuno dei tre avrebbe meritato un’insufficienza per il resto del match. Il 47,1% invece vorrebbe vedere Calderini in campo, delegando al trainer abruzzese il compito di trovargli una sistemazione tattica nell’undici titolare. Su Facebook i commenti sono stati molteplici. C’è chi ha ipotizzato un “Calderini al posto di Mosciaro” e chi giudichi addirittura “vergognoso” il fatto che non giochi il numero dieci ex Aprilia. “A prescindere Calderini sempre in campo – scrive un fan dei Lupi – Insieme a De Angelis non ho ancora capito cosa ci facciano in lega pro 2“. Un altro invece dà ragione al tecnico, suggerendo i cambi per la ripresa: “Credo che Capp debba farlo entrare al posto di Mosciaro, stesso discorso per Napolano al posto di Alessandro“. Infine la chiusura laconica di un supporter a cui non piace la discussione: “Sempre a lamentarsi, siamo primi!”. (co. ch.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it