Tutte 728×90
Tutte 728×90

Berretti: primo successo per il Cosenza. Steso il Sorrento (1-0)

Berretti: primo successo per il Cosenza. Steso il Sorrento (1-0)

Con un gran gol di Taliano al 27′ del primo tempo i rossoblù cancellano lo zero dalla classifica e superano proprio i campani, ora all’ultimo posto. Esulta Florio.
gruppo berretti
Finalmente! La Berretti di Franco Florio ha centrato all’ottavo tentativo la prima vittoria in campionato, cancellando così il fastidioso zero nella classifica e lasciando di colpo l’ultimo posto. E’ stato l’ultimo arrivato Taliano, tesserato un paio di settimane fa dopo l’addio al Torino, a trovare il gol vittoria con un gran tiro dalla distanza al 27′ del primo  tempo. CRONACA. La gara non era delle più semplici per l’undici rossoblù, chiamato a rialzare la testa dopo un inizio negativo. Il Sorrento ha infatti dimostrato già dalle prime battute di essere temibile e in diverse occasioni ha provato a costruire gioco con Borriello, schierato fra le punte per dar fastidio alla difesa silana. Il Cosenza però non ha rinunciato a giocare e ha iniziato ad imporre la propria manovra. Al 27′ il gol che ha deciso la contesa. Taliano ha stoppato la sfera centrando l’incrocio dei pali con una conclusione imprendibile dai 25 metri. Un calcio al pallone e uno alla crisi per i silani che hanno continuato a macinare gioco cercando il raddoppio. L’occasione giusta è arrivata al 32′ sui piedi di Mario Reda. La sua conclusione, precisa e vincente, è stata vanificata dall’intervento del guardialinee, che ha annullato la rete per un fuorigioco dubbio. Meglio i lupacchiotti in un primo tempo che si è concluso con le sostituzioni di Taliano e Greco, entrambi infortunati. Nella ripresa è arrivata la reazione del Sorrento, con le conclusioni di Pesce e Di Vicino che non hanno fatto male a Fabiano. Il portiere rossoblù è stato però severamente impegnato solo al 73′ da un violento tiro di Borriello, deviato con uno strepitoso intervento. Sulla respinta si è fiondato Di Vicino, fallendo clamorosamente la mira. La risposta del Cosenza, trascinato da un grande Rino, protagonista a centrocampo, ha sortito una clamorosa occasione gestita bene ma conclusa male dai lupacchiotti, con Reda imbeccato in modo impreciso proprio davanti la porta e costretto ad una conclusione da posizione defilata. E’ stata l’ultima occasione importante di una gara vinta con merito e sacrificio dal Cosenza. Fliorio si gode l’iniezione di fiducia e una squadra finalmente decisa in campo a mostrare il proprio valore. (f. p.)


Il tabellino:
COSENZA-SORRENTO 1-0
COSENZA: Fabiano, Gallo, Muraca, Rino, Pansera, Rossi, Reda M., Mannarino, Greco (45′ Lanzino), Taliano (44′ Reda C.), Nigro (55′ De Santo). In panchina: Reda O., Abate, Salerno, Maiolo. Allenatore : Florio.
SORRENTO: Perrino, Sommella, Piacente, Giordano, Di Somma, Buonomo, Schiavone, Di Vicino, Pesce (78′ Perrella), Borriello, Ferrara. In panchina: De Luca, Procentese, Varriale, Nasto, De Lucia, Gifuni. Allenatore: De Somma.
ARBITRO: Pardiso di Lamezia Terme.
MARCATORE: 27′ Taliano.
NOTE: Spettatori presenti circa 300. Angoli: 3-5. Recupero: 3′ pt, 4′ st.

Related posts