Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cosenza torna a vincere. Poggibonsi battuto 2-0

Il Cosenza torna a vincere. Poggibonsi battuto 2-0

Bigoni e Mosciaro decidono il match nel pantano. Subito rigore per i toscani e rosso a Blondett, ma Frattali para. Poi l’uno-due dei rossoblù e le espulsioni di Pupeschi e Checchi.
poggibonsi-cosenza Una ripartenza di Alessandro nel match di Poggibonsi vinto dal Cosenza (foto lucii)
Grande prestazione del Cosenza che espugna il campo del Poggibonsi per 2-0. Rossoblù che grazie alle reti di Bigoni e Mosciaro conquistano tre punti fondamentali allungando le distanza dal nono posto. Una prestazione da vera capolista quella dei silani che non si sono fatti abbattere dall’espulsione di Blondett e grazie al rigore parato da Frattali sono rusciti ad imporre il proprio gioco passando in vantaggio e riuscendo a capovolgere a proprio favore il match. Cappellacci aveva chiesto ai suoi ragazzi di vincere e la squadra ha risposto nel migliore dei mondi sul campo.  

CRONACA.
Inizia il match
5′ Poggibonsi in avanti, cross dalla sinistra in area di rigore Blondett commette fallo e l’arbitro concede il rigore ed espelle il giocatore rossoblù
6′ Frattali respinge rigore di Scardina
8′ Goooooollllllll. Bigoni tira dalla distanza, Anedda non trattiene e la sfera termina in rete
16′ Cosenza che si difende bene, Poggibonsi che prova a reagire
22′ Espulso Pupeschi per un fallo ai danni di Calderini
28′ Ammonito Meduri
30′ Angolo di Alessandro, Palazzi riceve e colpisce a rete ma la palla viene salvata sulla linea
37′ Angolo di Croce, Scardina colpisce di testa, Frattali respinge con i pugni
39′ Goooooollllllllllllllll del Cosenza. Mosciaro approfitta di un altro errore del portiere Anedda e deposita la palla in rete
44′ Frattali repsinge con i pugni una punizione, la palla finisce sui piedi di Baldassin che per poco non beffa l’estremo difensore rossoblù
45′ Due i minuti di recupero
45+2 Termina il primo tempo con il Cosenza in vantaggio per 2-0 grazie ai gol di Bigoni e Mosciaro
46′ Inizia il secondo tempo
48′ Occasionissima per il Cosenza. Punizone di Giordano dal limite, Anedda questa volta compie una grande parata negando il gol al centrocampista rossoblù
53′ Prima sostituzione per il Poggibonsi, Esce scampini ed entra Gucci
55′ De Vitis riceve un cross in area di rigore e colpisce di testama il direttore di rigore ferma tutto per un fuorigioco
60′ Cross di Croce in area, Checchi prova a colpire ma la palla termina sul fondo
62′ tiro di Mosciaro,lapalla viene deviata in angolo da Civilleri. Dagli sviluppi del corner nulla di fatto
65′ Ammonito Giordano
67′ Secondo cambio per i padroni di casa. Dentro Casucci e fuori Scardina
73′ Doppio cambio per il Cosenza. Entrano Carrieri e Napolano ed escono Calderini ed Alessandro
75′ Ultimo cambio per il Poggibonsi. Entra Roveredo ed esce Tafi
82′ Meduri lancia Mosciaro, il captano rossoblù prova a servire napolano ma la palla si rallenta a causa delterreno di gioco molto pesante per la pioggia.
83′ Ulimo cambio per Cappellacci. Entra Criaco ed esce Meduri
87′ L’arbitro caccia fuori dal taschino un altro cartellino rosso. Espulso Checchi
88′ Traversa di Criaco su calcio di punizione
90+3 L’arbitro fischia la fine della gara. Il Cosenza espugna il terreno digioco del Poggibosi per 2-0

 
Il tabellino:
POGGIBONSI (4-2-3-1):
Anedda; Tafi (75′ Roveredo), De Vitis, Checchi, Pupeschi; Baldassin, Croce; Ferri Marini, Civilleri, Scampini (53′ Gucci); Scardina (67′ Casucci). A disp.: Mangolini, Menegaz, Rebuscini, Tessari. All.: Tosi.
COSENZA (4-3-3): Frattali; Palazzi, Blondett, Pepe, Mannini; Bigoni, Meduri (83′ Criaco), Giordano; Alessandro (73′ Napolano), Calderini (73′ Carrieri), Mosciaro. A disp.: Orlandi, Adamo, Carbonaro, De Angelis. All.: Cappellacci
ARBITRO: Rossi di Rovigo
MARCATORI: 6′ Bigoni (C), 39′ Mosciaro (C)
NOTE: Spettatori circa 300, terreno viscido per la pioggia. Al 6′ Frattali respinge rigore a Scardina. Espulsi 3′ Blondett (C) per fallo da ultimo uomo, 22′ Pupeschi (P) per gioco scorretto, 87′ Checchi (P) per fallo da ultimo uomo; Ammoniti: Meduri (C), Roveredo (P), Giordano (C); Corner: 8-3, Recupero: 2′ pt – 3′ st

Related posts