Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza a reti bianche col Chieti. Ma Frattali salva di nuovo i Lupi

Cosenza a reti bianche col Chieti. Ma Frattali salva di nuovo i Lupi

Il portiere rossoblù è super nel primo tempo e risulta decisivo. Un passo indietro sotto il profilo del gioco nel giorno in cui si ricordava Denis Bergamini a 24 anni di distanza.
alessandro col chietiAlessandro palla al piede nella gara contro il Chieti di oggi pomeriggio (foto mannarino)
Un punto che sta largo al Cosenza e stretto al Chieti, almeno se si contano le palle gol collezionate dalle due squadre. Lo 0-0 è figlio di uno strepitoso Frattali, che ancora una volta salva i suoi in diverse occasioni e specialmente nel primo tempo, e di un Cosenza troppo imbrigliato quando gioca al cospetto dei suoi tifosi. I Lupi vanno in campo con la formazione annunciata secondo l’ormai classico 4-3-3. De Angelis si accomoda in panchina lasciando spazio a Calderini, ancora schierato nella posizione di punta centrale con Mosciaro defilato a sinistra. In difesa rientra Guidi dopo il turno di squalifica e ricompone la coppia di inizio stagione con Pepe. Di Meo invece non mostra particolari timori reverenziali nell’affrontare in trasferta la capolista e posiziona una folta batteria di trequartisti (La Selva, Gaeta e Berardino) alle spalle dell’unica punta Guidone. Nel corso del match sono gli ospiti a rendersi maggiormente pericolosi e sfiorano a ripetizione il gol centrando un palo con Di Filippo (poi espulso nel recupero). I padroni di casa si segnalano solo per una clamorosa occasione capitata a Mosciaro nel primo tempo ed un diagonale velenoso di De Angelis che fa la barba al palo.
CRONACA.
1′ Il Cosenza batte il calcio d’inzio
3′ Alessandro sfonda a destra e crossa, ma Calderini si fa anticipare da Di Filippo a due metri dalla porta.
6′ La risposta del Chieti è in un tiro alto di Della Penna.
15′ Schema su punizione con Gaeta che manda in area Berardino. Bene Guidi in chiusura
16′ Palo del Chieti su azione di corner. Gaeta scodella in mezzo, va a vuoto la retroguardia rossoblù e da due passi Di Filippo centra il palo.
20′ Contropiede orchestrato da Berardino sulla sinistra, ma è super Frattali in uscita.
26′ Guidone si mangia un gol pazzesco. Da solo davanti a Frattali si fa ipnotizzare ancora da Frattali sbagliando il primo controllo.
30′ Mosciaro chiama al volo plastico Robertiello con un tiro a giro dalla sinistra dopo un assist di Bigoni.
36′ Progressione centrale di Bigoni che da 40 metri prova il jolly: Robertiello alza sopra la traversa.
38′ Mosciaro si divora il gol dell’1-0. Calderini va via sulla sinistra attirando Robertiello e la difesa su di sé. Palla per l’accorrento Mosciaro a centro area, ma il tiro a botta sicura è respinto da un difensore.
39′ Chieti ancora vicinissimo al vantaggio. Punizione tagliata di Berardino, con una carambola che favoriasce una conclusione di La Selva nell’area piccola. Frattali, col piede destro compie un miracolo. E’ l’ennesimo del match.
45′ Concessi due minuti di recupero.
46′ Si riprende con un cambio: fuori un imbarazzante Palazzi per Criaco. Bigoni scala in difesa, col nuovo entrato che si posiziona a centrocampo.
49′ Calderini in progressione chiama all’intervento basso Robertiello. Cosenza con un piglio differente.
58′ Terrenzio di testa, su un angolo tagliato battuto da Gaeta, crea il panico in area di rigore con Giordano che salva sulla linea. 
60′ Dentro De Angelis per Calderini. Il bomber si posiziona largo a sinistra con Mosciaro che si sposta al centro.
62′ Subito De Angelis vicinissimo al gol. Scambio nello stretto con Mosciaro che chiude il triangolo. Il diagonale dell’ex Avellino fa la barba al palo.
75′ Frattali dice no ad un fendente di Cinque innescato da Borgese dopo una palla persa a centrocampo dal Cosenza.
90′ Mosciaro ci prova dalla distanza, Robertiello alza in corner. Concessi tre minuti di recupero, più un altro.
91′ Espulso Di Filippo su segnalazione del guardalinee.
94′ Match finito. Lo zero a zero è il risultato espresso dal campo.

Il tabellino:
COSENZA (4-3-3): Frattali; Palazzi (46′ Criaco), Pepe, Guidi, Mannini; Bigoni, Meduri, Giordano; Alessandro (76′ Napolano), Calderini (60′ De Angelis), Mosciaro. A disp.: Orlandi, Adamo, Carrieri, Carbonaro. All.: Cappellacci
CHIETI (4-2-3-1): Robertiello; De Giorgi, Terrenzio, Di Filippo, Turi; Della Penna, Borgese; La Selva (71′ Cinque), Gaeta (65′ Guitto), Berardino (81′ Rossi); Guidone. A disp.: Gallinetta, Bagaglini, Di Properzio, Mangiacasale. All.: Di Meo.
ARBITRO: Candeo di Este
MARCATORI:
NOTE: Spettatori circa 2000, terreno scivoloso causa pioggia. Espulso al 91′ Di Filippo (Ch) su segnalazione dell’assistente; Ammoniti: Meduri (Co), Della Penna (Ch), Terrenzio (Ch); Corner: 6-6; Recupero: 2′ pt – 3’+1′ st

Related posts