Tutte 728×90
Tutte 728×90

Basket, Sicilia amara per Cosenza. Monreale si impone per 90-71

Basket, Sicilia amara per Cosenza. Monreale si impone per 90-71

I numeri certificano la superiorità dei padroni di casa, più aggressivi sotto canestro e precisi al tiro. Fra i rossoblù spiccano i 19 di Lombardo e i 16 di Rotundo, ma le percentuali sono basse.
nertos in casaNonostante una prova discreta, Palermo ha battuto meritatamente la Nertos Cosenza
Tagliabue, Cozzoli e Dragna da una parte, Rotundo, Vazzana e Lombardo dall’ altra. Il confronto però, lo vincono i siciliani, che al termine della gara portano a casa un successo pesante. L’ago della bilancia pende dalla parte di Palermo già nel primo quarto, in cui Cosenza sbaglia qualcosa sotto canestro e non riesce a difendere contro un team che dal perimetro fa male. Tagliabue inizia a mettere la firma sulla partita mentre Cozzoli costringe Cosenza a spendere tanti falli. La sua prima bomba da tre arriva nella prima parte del match, che Monreale chiude sul 33-21 e sul 27-21 nel secondo parziale. La Nertos si sveglia trascinata dai suoi uomini migliori. Sotto canestro però Monreale arriva prima, limitando le azioni dei calabresi. Il solo Pellegrino Yakasov riesce a strappare qualche rimbalzo, contro un Tagliabue che a fine gare ne metterà a referto 11. I numeri però parlano chiaro. Cosenza sbaglia qualcosa di troppo ai liberi, perde il confronto sotto canestro e ad eccezione delle tre bombe da tre di Lombardo va due volte a segno da lontano. Ne viene fuori una sconfitta pesante, contro una squadra comunque forte e in una trasferta delicata. (f. p.)

NUOVA AQUILA MONREALE-NERTOS COSENZA 90-71
(33-21, 27-21, 19-24, 11-14)
NUOVA AQUILA MONREALE: Barbaro, Tuppiti 3 (0/1, 1/1), Cozzoli 20 (2/7, 2/7), Ranalli 4 (1/2), Gottini 13 (3/6, 1/5), Tagliareni 5 (1/2, 1/3), Enrique Andre’ 4 (1/1, 0/1), Cuccia 5 (1/1), Tagliabue 21 (7/10, 1/1), Dragna 15 (5/8, 1/1). Tiri Liberi: 27/30 – Rimbalzi: 38 26+12 (Tagliabue 11) – Assist: 22 (Cuccia 7).
NERTOS COSENZA: Rotundo 16 (1/4, ½), Delli Carri 8 (1/3, ¼), Pellegrino Yasakov 10 (3/7, 0/1), Guzzo 3 (1/2), Lombardo 19 (4/10, 3/7), Vazzana 15 (6/15, 0/2) N.E.: Gallo, Luca Coscarella, Calabrese. Tiri Liberi: 24/32 – Rimbalzi: 24 18+6 (Pellegrino Yasakov 7) – Assist: 11 (Rotundo 5).

Related posts