Tutte 728×90
Tutte 728×90

Capp: “Non ripetere la prova di sabato”. Sul mercato i Lupi puntano Said del Genoa

Capp: “Non ripetere la prova di sabato”. Sul mercato i Lupi puntano Said del Genoa

Il tecnico: “Non ho comunicato la formazione neppure ai calciatori, ma dobbiamo giocare come sappiamo”. Marino intanto vedrà Bega ad Empoli durante il match Primavera dei Grifoni.
cappellacci con giaccaCappellacci vuole conquistare il nono risultato utile consecutivo col Cosenza (foto mannarino)
Dopo il giusto riposo a margine del viaggio effettuato in pullman da Cosenza a Gavorrano, la truppa guidata da Roberto Cappellacci ha sostenuto stamattina la rifinitura. E’ servita al tecnico per schiarirsi le idee e per approfondire degli schemi sui calci piazzati, cosa che gli sta particolarmente a cuore dato che i Lupi hanno preso gol prevalentemente su palle ferme. “Sono soddisfatto del lavoro svolto oggi – spiega l’allenatore – ma lo ero anche prima del Chieti e delle altre partite. Il mio è un gruppo che segue le indicazioni impartite in settimana”. L’obiettivo è non ripetere assolutamente la brutta prestazione di sette giorni fa, quando gli abruzzesi fecero un figurone al San Vito. “Vero, ma sono convinto che i ragazzi sono consapevoli che non si può giocare in quella maniera e che pertanto si esprimeranno in maniera completamente diversa. Di questo aspetto ne sono certo”. Con le defezioni di Pepe, Castagnetti e De Angelis il Capp ha gli uomini contati. I convocati sono stati 18, con due ’95 aggregati alla prima squadra. “Stavolta non do la formazione, non la sanno nemmeno nello spogliatoio. Dopo la prestazione di sabato tutti dovevano capire che avrei potuto apportare degli accorgimenti. Nella mia testa, tuttavia, ho già l’undici anti-Gavorrano”. A proposito degli avversari di domani, il titolare della panchina del San Vito non si fida. “Non ho seguito bene il loro loro campionato, ma hanno in organico nomi importanti. Hanno cambiato allenatore ed hanno le carte in regole per batterci. Non c’è assolutamente da fidarsi, ecco perché dovremo scendere in campo come sappiamo per far nostra l’intera posta in palio”. L’unico ballottaggio riguarda Napolano: con lui nell’undici di partenza dovrebbe fargli posto uno tra Calderini e Alessandro. Per il resto nessuna novità, se non il ritorno dal primo minuto di Blondett al fianco di Guidi.
MERCATO. Oggi pomeriggio, come ha anticipato L’Ora della Calabria, Ciccio Marino assisterà al match del campionato Primavera Empoli-Genoa. Vedrà di nuovo Francesco Bega, da un anno il principale collaboratore di Michele Sbravati, responsabile del vivaio dei Grifoni, e annoterà sul suo taccuino qualche elemento interessante. Con i rossoblù liguri, tuttavia, si aprirrà una trattativa per l’attaccante Said Ahmed Said (20). Si tratta di un mancino nato in Ghana ma di nazionalità italiana, abile a giostrare sia al centro dell’attacco che sulla fascia. E’ aggregato alla prima squadra ed è già nel mirino di diversi club. Il Cosenza è in testa alla lista. (Luigi Brasi)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it