Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallavolo Cosenza strepitosa. Cade anche Alessano (3-1) e la vetta è a -1

Pallavolo Cosenza strepitosa. Cade anche Alessano (3-1) e la vetta è a -1

La capolista si squaglia davanti agli uomini di Marano che chiudono i conti in quattro set. Su tutti Di Fino, autore di un inizio di torneo da record, e Lotito. Ora sognare si può. 
abbraccio volleyLa festa dopo una partita condotta col piglio della grande (foto as pallavolo)

La reazione, la forza dei nervi e la qualità degli uomini in campo. Sono queste le tre chiavi di un successo fondamentale per la DeSetaCasa Conad Vena. Una squadra che non si è sciolta davanti alla corazzata Alessano, mandando un messaggio alle avversarie. Cosenza è pronta a mettere in fila successi e prestazioni come quella che ha mandato in visibilio i tifosi

del PalaFerraro. Marano conferma gli uomini che hanno dato vita ad un avvio di torneo da primato mentre coach Medico si affida a Musardo e Roberti. La gara è vibrante ed equilibrata fin dalle prime battute. Gli ospiti provano a scappare ma Cosenza rintuzza, trova le giuste misure e gioca punto a punto, arriva sul 24-22 ma subisce il braek di Alessano che vince il primo. La reazione è veemente. Di Fino, strepitosa la sua gara, riduce al minimo la percentuale di errori e inchioda palloni pesanti. Cresce anche Lotito, mentre Astarita fa valere le sue qualità. Il copione non cambia e il set è equilibrato ma Cosenza trova l’allungo dopo il secondo time out tecnico e pareggia i conti. Nel terzo Cosenza fa un po’ fatica su Roberti ma non sbaglia un colpo, limita le offensive degli avversari e chiude sopra di quattro. Si va al quarto set e Alessano si scioglie sotto i colpi martellanti, ripetuti e precisi dei rossoblu. Gli ospiti deludono, faticano a muro e sulle bande. Tutto ciò, però, grazie anche a Di Fino e soci, capaci di giocare la gara perfetta. (f. p.)

 
DeSetaCasa Conad Vena Cosenza-Aurispe Alessano 3-1
(25-27;25-20;25-21;25-15)
Cosenza: Testagrossa 4, Di Fino 24, Illuzzi 7 , Lotito 19, Smiriglia 6, Astarita 10, De Marco (L) , Garofalo, Bonante, Spadafora, Pugliatti , Piluso, Rizzuto (L). All. F.Marano – M.Scaldaferri. Ace (3) ;Errori (15); Muri pt (12) ; Ric.Pos. (73%) ; Ric.Perf. (39%)
Aurispa Alessano: Parisi 4, Roberti 19, Musardo 10, Torsello 11, Battilotti 6, Mazza 9, Bisanti (L), De Pascalis 1, De Giovanni, Calabrese, Scupola, Coi. All. Medico. Ace (3); Errori (12); Muri pt (6); Ric.Pos. (63%); RicPerf.(45%)
Arbitri: Giorgianna Giovanni e Asta Fabrizio
Note: prima dell’inizio dell’incontro è stato osservato un minuto di raccoglimento per le vittime dell’alluvione in Sardegna. Spettatori : 400 circa

Related posts