Eccellenza

Brutium da infarto. Vince 5-4 a Bisignano con un super Sammarco

Il bomber rossoblù cala un poker e consente ai suoi di restare in vetta alla classifica. La partita è un’altalena di emozioni, con i padroni di casa prima sul 2-0 e poi avanti altre due volte.
gol brutium a bisignanoUna concitata azione della Brutium Cosenza che si conclude con il gol dei rossoblù
Una Brutium da infarto quella che ha sbancato il campo del Bisignano al termine di un incontro mozzafiato con ben nove reti e tre annullate. Il 5-4 finale rende merito agli uomini di Lupinacci che hanno dimostrato di possedere un grande carattere e soprattutto un uomo in più. Sammarco, il bomber dei rossoblù, ha segnato quattro gol che hanno trascinato i suoi alla vittoria. Ha fatto meglio perfino dell’attaccante di casa Calvelli che “non è andato oltre” la tripletta. CRONACA. Solite assenze pesanti per la squadra dei ragazzi della Curva Nord che devono fare a meno di Esposito e Martire (in panchina solo ad onor di firma). Apparentemente la partenza è tutta di marca amaranto, con il Bisignano che si porta subito sul 2-0 grazie al rigore trasformato da Gualdo per il presunto fallo di Mignolo su Nicoletti e alla prodezza individuale di Calvelli che comincia così il suo personalissimo show. Da segnalare, però, che sullo 0-0 Lupinacci ha protestato vibratamente con il direttore di gara per due reti annullate apparse regolari ai più. Incassate le sberle che avrebbero mandato al tappeto un pugile, i rossoblù riescono ad accorciare le distanze usufruendo anche loro da un tiro dagli undici metri. Sammarco è freddo, infatti, a bucare Manocchia dopo che Osso aveva indicato il dischetto per un fallo di mano di Barbiere. Galvanizzato dal gol, il puntero dei Lupacchiotti trova l’insperato 2-2 al 32′, riportando in parità le sorti dell’incontro. Chi si aspettava in un assalto all’arma bianca degli ospiti rimane deluso, perché è ancora Calvelli a siglare il 3-2 approfittando di un evidente fuorigioco non segnalato. La ripresa è tutta un’altra musica. Al 53′ Sammarco cala il tris, risolvendo con un destro una mischia in area di rigore, ma il Bisignano non sta a guardare e si riporta in vantaggio poco dopo. E’ ancora Calvelli a beffare Gardi che mai nella sua esperienza con la Brutium aveva vissuto una domenica del genere. Passano appena cinque minuti e ancora Sammarco manda in visibilio i circa 30 supporter rossoblù che hanno sfidato la pioggia. Finita? Nient’affatto, perché su una bella azione corale orchestrata da Daniele, Scarlato trova lo spiraglio giusto per il 5-4. Il suo piattone gonfia la rete e regala tre punti d’oro alla Brutium che resta in vetta al Belvedere. (Stefano Sicilia)

Il tabellino:
BISIGNANO: Manocchio, Guido, Tomasi, Rose (77′ Pucci), Barbiere, Nicoletti (64′ Galluzzo), Calvelli, Raimondi, Montalto, Loria, Iantorno. A disp.: Fusaro, Salvo, Massaro, Raimondo, Lento. All.: Rose
BRUTIUM COSENZA: Gardi, Costabile, Principato, Viteritti, Ponzio, Scarlato, Covello, De Rose (60′ Crescibene), Mignolo (70′ Daniele), Sammarco, Presta (46′ Naccarato). A disp.: Gaudio, Vommaro, Chiappetta, Martire. All.: Lupinacci
ARBITRO: Osso di Paola
MARCATORI: 10′ Guido (B), 18′, 35′ e 58′ Calvelli (B), 20′ (rig.) e 32′, 53′ e 73′ Sammarco (BC, rig.), 77′ Scarlato (BC)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina