Tutte 728×90
Tutte 728×90

Berretti: rimonta Cosenza contro il Messina (1-1)

Berretti: rimonta Cosenza contro il Messina (1-1)

I lupacchiotti di Florio vanno sotto nella ripresa grazie ad una rete di Sciliberto, poi mostrano carattere e riequilibrano il punteggio con Gallo. E’ un punto che fa morale.
gallo berrettiL’esultanza di Gallo dopo aver realizzato il gol contro il Messina (foto mannarino)
Finisce 1-1 la partita tra il Cosenza e il Messina disputata questo pomeriggio al Marca. Per i rossoblù di Franco Florio una buona prova, specialmente grazie alle geometrie di Carbonaro a centrocampo e alla pericolosità di Francesco Reda in attacco. Tuttavia erano stati gli ospiti a trovare la via della rete nella seconda frazione di gioco grazie a Sciliberto, ma è toccato a Gallo regalare ai suoi la rete del pareggio con un gran tiro dalla distanza. Ne è venuto fuori un pari in una gara equilibrata. Il punto consente a Florio di allungare la mini striscia positiva dopo il successo esterno a Martina, ma nel nuovo anno, fra le mura amiche, ci sarà bisogno di trovare le vittorie per evitare l’ultimo posto in graduatoria. I miglioramenti comunque si vedono e nella prima frazione di gioco i lupacchiotti hanno disputato la loro onesta gara. Reda e Taliano hanno provato a far male ai peloritani, quadrati nel tereno di gioco e molto attenti in fase difensiva. Carbonaro in più occasioni ha provato a trascinare i rossoblu, mostrando i muscoli e tanta qualità in mediana. Suo il taglio per Mario Reda intorno al 15′ con la conclusione sbagliata dal giocatore rossoblu. Poi è salito in cattedra il Messina. Scibilia ha trovato i guantoni di Fabiano a negargli il gol e il portiere rossoblu ha messo una pezza anche sull’insidioso corner diretto calciato da Bonanno. L’ultima occasione del primo tempo è però capitata sui piedi di Sindona, che non ha trovato la giusta mira su assist di Milano. Nella ripresa il copione è cambiato e la prima occasione è capitata sui piedi di Ciccio Reda, ben imbeccato da Taliano ma poco freddo davanti al portiere. Poi il botta è risposta con il vantaggio dei peloritani firmato da Sciliberto, appena entrato in campo. La difesa del Cosenza in occasione della rete ha lasciato un po’ a desiderare e il giovane giallorosso in area di rigore ha fato centro. La reazione dei padroni di casa però è stata immediata e Gallo dal vertice destro dell’area ha trovato il diagonale bello e vincente. Uno a uno e paura di perdere da parte delle due squadre. L’ultimo brivido lo ha regalato Perrotta che ha fallito di poco la misura. (c. c.)

Il tabellino:
COSENZA: Fabiano, Gallo, Muraca, Mannarino, Rossi, Rocca, Reda M., Carbonaro (69′ Abate), Reda F. (87′ Greco), Taliano (75′ Perrotta), Rino.
In panchina: Reda O., Salerno, Maiolo, Lanzino. Allenatore: Florio.
MESSINA: Mancini, Gatto, Samdi, Guilana, Scardino, Milano, Scibilia M. (57′ Sciliberto), Fenech (46′  Dushkaj), Bonanno, Sindoli, Castagnolo (’74 Giove). In panchina: Hoxhaj,Bertino, D’Angelo, Ferrara. Allenatore: Spada.
ARBITRO: Marasco di Crotone.
MARCATORI: 58′ Sciliberto (M), 64′ Gallo (C)
NOTE: Circa 200 spettatori.Ammoniti: Rocca, Rino (C), Sandi (M). Angoli: 4-3. Recupero: 0′ pt; 4′ st.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it