Pallavolo

Pallavolo, secco 3-0 di Cosenza a Messina

Per la DeSeta Casa Conad Vena nessun problema contro la formazione siciliana. Da segnalare i 14 punti di Di Fino e i 12 di Lotito. La formazione rossoblù vola in classifica.
abbraccio volleyCosenza festeggia la vittoria contro Messina. Il successo è meritato (foto pallavolo cosenza)
Ordinaria amministrazione. Così possiamo sintetizzare in due sole parole la prestazione sfoggiata dalla De Seta Casa Conad Vena Cosenza.Vittoria doveva essere e vittoria è stata infatti : Cosenza conquista tre punti importanti affondando la Pallavolo Messina di coach Ferrara. Match a senso unico con Cosenza che ha condotto e dominato la partita dall’inizio alla fine. Ottima reazione e segnali positivi provenienti dagli uomini di Marano dopo la sconfitta rimediata contro Pulsano due settimane fa. La squadra rossoblù ha facilmente controllato una partita giocata per lunghi tratti a ritmi blandi e con la Pallavolo Messina in netta difficoltà quando Di Fino e co. decidevano di alzare il livello di gioco. Le impennate della squadra bruzia sono risultate letali per i peloritani apparsi inesperti ed un pò intimoriti. Tre punti, secondo posto in classifica (rosicchiando anche un punto ala capolista Alessano) e testa già alla prossima fondamentale gara proprio contro Casandrino Napoli. CRONACA. Coach Marano parte con una novità in sestetto : al centro gioca Testagrossa (ex del match) con Spadafora titolare al posto di Smiriglia infortunato. Starting six confermato nel resto : diagonale composta da Illuzzi-Di Fino; Lotito e Astarita di banda; De Marco libero. Messina risponde con Pagliara al palleggio con Caravello, Scimone e Schipilliti al centro, D’andrea e Princiotta laterali, Ruggeri (L). Cosenza parte subito forte con un break perentorio di 4-0 ed è subito t.o. per Messina. Schipilliti mette a terra il primo pallone per i peloritani sul 5-1. Reazione dei siciliani che grazie a qualche aiuto dei rossoblù accorciano le distanze ma il primo t.o. tecnico vede Cosenza avanti 8-5. Due ace di Astarita ed i rossoblù allungano 14-8. Messina , tuttavia, non molla e ritorna ancora sotto con un break di 4 punti sul 15-13. Lotito e co. non riescono ad allungare ma sono avanti 16-13 al secondo t.o. tecnico. Scimone mura Di Fino , 17-15. Spadafora prima con un tocco morbido poi con un muro incrementa il vantaggio della DeSetaCasa Conad Vena, 21-16. Prima Di Fino e poi un errore di D’Andrea chiudono il primo set sul 25-19. Il secondo parziale si apre sulla falsariga del primo con Cosenza avanti 8-3 con Testagrossa sugli scudi. Monologo rossoblù con Astarita , 12-5, Messina sembra calata anche psicologicamente, cambio in regia con Degli Esposti al posto di Pagliara. Di Fino da posto 2 chiude per il 16-10 e manda le due squadre al secondo t.o. tecnico. Prima Illuzzi di seconda poi un muro di uno scatenato Testagrossa e Cosenza è sul 18-13. Sul 19-14 fa il suo ingresso in campo capitan Piluso tra gli applausi del pubblico. Di Fino e Lotito accelerano per il 22-16 , t.o. per coach Ferrara. Chiude il solito Di Fino sul 25-18. Il terzo set inizia in perfetto equilibrio, ma sono i giallorossi con Fasanaro ad essere per la prima volta in vantaggio nel match al primo t.o. tecnico 7-8 . Doppio Di Fino e Cosenza rimette il muso avanti, 10-8. Break di 4 punti dei rossoblù e gli uomini di Marano volano sul 16-12. Sul 19-14 cambio al palleggio: entra Bonante al posto di Illuzzi. Spazio anche per Garofalo sul 21-17. Messina sfrutta un momento di rilassamento dei rossoblù e si riporta in parità sul 23-23, rientra Illuzzi. Garofalo per il 24-23 e poi un muro di DiFino chiude il match, 25-23.

Il tabellino:
DE SETA CASA CONAD VENA COSENZA-PALLAVOLO MESSINA 3-0
(25-19;25-18;25-23)
DE SETA CASA CONAD VENA COSENZA: Testagrossa 9, Di Fino 14 , Astarita 9, Illuzzi 4, Spadafora 5, Lotito 12, De Marco (L), Piluso, Bonante, Garofalo 1, n.e. Pugliatti ,Rizzuto (L). All. F. Marano – M.Scaldaferri
Ace (3) ;Errori (9); Muri pt (11) ; Ric.Pos. (66%) ; Ric.Perf. (41%)
PALLAVOLO MESSINA: Pagliara 1, Caravello 10, Scimone 3,Schipilliti 7, D’andrea 9, Princiotta 7,Ruggeri (L), Fasanaro 5, De Francesco, Alaimo (L),Mastronardo, Degli Esposti. All. Ferrara
Ace (2) ;Errori (6); Muri pt (8) ; Ric.Pos. (59%) ; Ric.Perf. (39%)
ARBITRI: Rizzica Giovanni e Cavalieri Pietro Alessandro.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina