Tutte 728×90
Tutte 728×90

Seconda Divisione – girone B: il punto dopo la diciassettesima giornata

Seconda Divisione – girone B: il punto dopo la diciassettesima giornata

Tutti i tabellini. Il Teramo si laurea Campione d’inverno, avanzano Casertana e Foggia mentre crollano Messina e Vigor Lamezia. Continua a sorprendere il Castel Rigone. Pari dell’ischia.
teramo-cosenza2Meduri tenta di trovare un pertugio tra le gambe dei calciatori del Teramo nel match di ieri
Il big match della diciassettesima giornata tra Teramo e Cosenza se lo aggiudicano i padroni di casa che infliggono un pesante 3-0 ai rossoblù. Un risultato non proprio giusto per quello fatto vedere in campo dalle due squadre. Abruzzesi che grazie a questo successo scavalcano proprio i silani conquistando la vetta della classifica ed il primato di campione d’inverno. Vince di misura il Foggia che grazie ad una rete di Sicurella nei primi minuti di gioco porta a casa tre punti importantissimi per la classifica. Vince anche la Casertana contro il Tuttocuoio per 1-0. Decide un gol nel primo tempo di Mancino. Campani che conquistano il decimo risultato utile consecutivo. Colpaccio del Melfi sul terreno di gioco della Vigor Lamezia. Il gol vittoria è di Cruz al 53′. Per i calabresi è la terza sconfitta consecutiva. Botta e risposta tra Aprilia e Arzanese. Passano in vantaggio gli ospiti con Improta al 20′, pareggiano dopo soli 5′ i padroni di casa con Ferrari. Da segnalare l’ennesimo risultato positivo del Castel Rigone che sbanca un campo difficile come quello del Sorrento: a realizzare la rete decisiva è Agostinelli nella ripresa. Sempre più a picco il Messina, capace di perdere sul campo del Martina Franca. Corona illude i giallorossi, ma l’uno-due dei padroni di casa firmato da Gai e Rocchi e micidiale. Terminano, Infine, a reti inviolate Gavorrano-Aversa Normanna, Ischia-Poggibonsi. Tutti i tabellini. (Antonello Greco)

MARTINA-ACR MESSINA 2-1
MARTINA(4-4-2): Modesti 6,5; Dispoto 6 (31′ st Ilari 6) Salvatori 6 Zammuto 6,5 Nonni 6; Aperi 6,5 (21′ st Rocchi 7) Zampano 6 Gai 7 De Lucia 6 (15′ st Provenzano 5,5); Belleri 5,5 Petrilli 7. In panchina: Quarto, Nucera, Bilello, Belli. Allenatore: Bocchini 6.5
MESSINA(3-5-2): Lagomarsini 6; De Bode 5,5 Ignoffo 6 Cucinotta 6; Maiorano 6,5 Bucolo 6 Costa Ferreira 6,5 (40′ st Gherardi sv) Quintoni 6 Guerriera 6,5; Chiaria 6 (14′ st Lasagna 5,5) Guadalupi 5,5 (14′ st Corona 7). In panchina: Iuliano, Caldore, Simonetti, Bolzan. Allenatore: Grassadonia 6.
ARBITRO: Boggi di Salerno 5.5
MARCATORI: 18’st Corona (Me), 19′ st Gai (M), 42′ st Rocchi (M).
NOTE: spettatori 500 circa di cui 20 ospiti. ESPULSO al 47’st De Bode (Me) per somma di ammonizioni.Ammoniti: Dispoto (M), Salvatori (M), Zammuto (M), Rocchi (M), Ignoffo (Me), Costa Ferreira (Me), Guadalupi (Me), Guerriera (Me). Angoli: 3-3. Rec.: pt 2′; st 4′.

CASERTANA-TUTTOCUOIO 1-0
CASERTANA (4-3-3): Fumagalli 6,5; D’Alterio 6,5 Rinaldi 6 Idda 6 Pezzella 6; Marano 7 (20′ st De Marco 6) Correa 6 Cruciani 6,5; Agodirin 5.5 (31′ st Antonazzo 6) Baclet 6 (27′ st Caturano 5.5) Mancino 6.5. In panchina: Vigliotti, Conti, Bacio Terracino, Varriale. Allenatore: Ugolotti 6.
TUTTOCUOIO (4-3-1-2): Bacci 5; Arvia 5 Falivena 6 Colombini F. 6 Colombini F. 5.5 (31′ st Cacelli sv); Giannattasio 5 (13′ st Rosati 5) Pane 5.5 (40′ st Colombo sv) Di Giuseppe 6; Salzano 6.5; Ferretti 7 Matteini 6. In panchina: Morandi, Cardarelli. Mariani, Akrapovic. Allenatore: Alvini 5.5
ARBITRO: Zanonato di Vicenza 5.
MARCATORE: 28′ pt Mancino.
NOTE: spettatori 2.300 circa (incasso non comunicato). Ammoniti: Marano (C), Correa (C), Cruciani (C), Fumagalli (C), Cacelli (T). Rec.: 1′ pt; 5′ st

SORRENTO-CASTEL RIGONE 0-1
SORRENTO (3-5-2): Miranda 5; Benci 5.5 Villagatti 6 Pisani 5.5; Imparato 5.5 (32′ st Pantano 5) Margarita 5 (28′ st Lalli sv) Danucci 6 Coppola 5.5 Canotto 6; Improta 5.5 (7′ st Chinellato 5) Maiorino 6. A disp: Polizzi, Cavallaro, Coulibaly, Lettieri. Allenatore: Simonelli 5.5
CASTEL RIGONE (4-1-4-1): Franzese 6.5; Santarelli 6 Gimmelli 6 Moraci 6 Mattelli 5.5; Coresi 6; Bontà 6 (16′ st Redi 6) Montanari 6 Vicedomini 6 Ubaldi 6.5; Agostinelli 6.5. In panchina: Zucconi, Sbaraglia, Luna, Battistelli, Liurni, Tranchitella. Allenatore: Fusi 6
ARBITRO: Oliveri di Palermo 6. 
MARCATORE: 23′ st Agostinelli.
NOTE: Spettatori 400 circa (paganti 139, abbonati 136) incasso 2.164 euro. Ammoniti: Imparato (S), Mattelli (CR). Angoli 8-1 Recupero 1′ pt; 2′ st

APRILIA – ARZANESE 1-1
APRILIA (4-1-4-1): Caruso 6; Cafiero 6 Del Duca 6.5 Marino 6 Frigerio 6 (41′ st Iannascoli sv); Amadio 6; D’Anna 6.5 (31′ st Ferrara 6) Mazzarani 6.5 Corsi 6 Montella 6; Ferrari 6.5 (39′ st Barbuti sv). A disp. Casciotti, Mbody, Marfisi, Petagine. All. Paolucci
ARZANESE (5-3-2): Fiory 6; Castellano 6 Palumbo 6 Patti 6.5 Polverino 6.5 Funari 6 (41′ st Merito sv); Ausiello 6 Giannusa 6 (17′ st Gori 6) Giacinti 6.5; Improta 6.5 Figliolia 5.5. A disp. Sollo, Monaco, Caso, Ricci, Riso. All. Marra
ARBITRO: Amoroso di Paola
MARCATORI: 20′ pt Improta (Ar), 25′ pt Ferrari (Ap)
NOTE: Spettatori 300 circa. Ammoniti: Mazzarani, D’Anna, Giannusa, Funari, Giacinti. Angoli 6-8. Recupero 0′ pt, 4′ st

GAVORRANO-AVERSA NORMANNA 0-0
GAVORRANO (5-3-2): Forte 7; Chiarini 6.5 (27′ st Gentili sv) Mazzanti 6.5 Miano 6.5 Ropolo 6 Fatticioni 6; Fiordiani 6 Bianchi 6 Fossati 6.5 (46′ st Cretella sv); Bianconi 6 Nocciolini 6.5 (6′ st Tazzari 6.5). In panchina: Scarfagna, Esposito, Fusar Bassini, Biagioni. Allenatore: Masi.
AVERSA NORMANNA (4-4-2): D’Agostino 6; Balzano 6 Nocerino 6 Suarino 6.5 Esposito 6.5; De Rosa 6.5 (40′ st Del Prete sv) Prevete 6.5 Di Vicino 6.5 Galizia 6.5; Orlando 6 (41′ st Romano sv) Vicentin 6. In panchina: Salese, Gennari, Djibo, Fiorito, Villanova. Allenatore: Di Costanzo.
ARBITRO: Fanton di Lodi.
NOTE: spettatori 115 paganti per un incasso di 773 euro. Ammoniti: Nocerino, De Rosa, Suarino e Fossati. Angoli 6-2 per il Gavorrano. Minuti di recupero 0′ e 4′

FOGGIA-CHIETI 1-0
FOGGIA (3-5-2): Narciso 6.5; Filosa 6 D’Angelo 6 Pambianchi 5; Grea 5.5 (13′ st Colombaretti 6) Sicurella 6.5 Agnelli 6 D’Allocco 6 Agostinone 6 (22′ Licata 6); Giglio 6 Zizzari 6 (7′ st Leonetti 6). A disp. Micale Savarise Curcio Cavallaro. All. Padalino.
CHIETI (4-4-2): Robertiello 5; De Giorgi 6.5 Terrenzio 5 De Filippo 5.5 Turi 5; Mangiacasale 5.5 (13′ st Dascoli 5) Della Penna 6 Borgese 5.5 Berardino 5 (25′ st De Stefano 5); Guidone 5.5 (13′ st Cinque 5) Gaeta 5. A disp. Gallinetta Di Properzio Rossi Guitto. All. Di Meo.
ARBITRO: Bichisecchi di Livorno.
MARCATORI: 5′ Sicurella.
NOTE: spettatori paganti 1993 (1420 abbonati), incasso non comunicato. Ammoniti: Terrenzio (C), Turi (C), Sicurella (F), Pambianchi (F), Narciso (F). Espulsi: Terrenzio 12′ st (somma ammonizioni), Gaeta 34′ st (comportamento non regolamentare). Angoli 0-5. Tempo recuperato 3-5

ISCHIA ISOLAVERDE-POGGIBONSI 0-0
ISCHIA ISOLAVERDE (4-3-1-2): Pane 5; Pedrelli 6 Cascone 6 Mattera 6.5 Tito 6; De Francesco 5.5 (19′ st Schetter 5), Liccardo 5 (10′ st Catinali 5.5), Nigro 5; Longo 5.5; Arcamone 6 (28′ st Austoni 6) Masini 5. In panchina: Mennella, Lubrano, De Giorgi, Armeno. Allenatore: Di Napoli 6 (Campilongo squal.).
POGGIBONSI (4-1-4-1): Anedda 6; Tafi 6 De Vitis 6.5 Checchi 6.5 Pupeschi 6; Scampini 6.5; Ferri Marini 6 (47′ st Menegaz s.v.), Baldassin 6, Tessari 6, Roveredo 5; Pera 5.5 (44′ st Scardina sv). In panchina: Di Salvia, Braga, Giacomelli, Casucci, Panerai. Allenatore: Argilli 6.
ARBITRO: Martinelli di Roma 2.
NOTE: spettatori 1000 circa (incasso non comunicato). Espulso al 43′ pt Roveredo (P) per doppia ammonizione. Ammoniti: De Francesco (I), Liccardo (I), Cascone (I), Baldassin (P), Catinali (I).Angoli: 5-3 per l’Ischia. Rec.: pt 2′; st 5′

VIGOR LAMEZIA – MELFI 0-1
VIGOR LAMEZIA (4-3-1-2): Bibba 6; Rapisarda 5.5, Marchetti 6, Gattari 6, Malerba 6.5; Romano 6 (dal 39′ st Strumbo sv); Scarsella 6, Voltasio 6, Rondinelli 5.5 (dal 16′ st Meucci 6); D’Amico 6, Padulano 6. In panchina: Mercuri, Gona, Perrino, Ferrara, De Giorgi. All. Novelli 6.
MELFI (4-3-3): Giordano 7; Annoni 5, Cardinale 6, Dermaku 6.5, Pinna 6.5; Cuomo 5.5 (dal 19′ st Rinaldi 6), Cardore 6, Muratore 6; Tortorì 6, Cruz 6.5, Neglia 6.5 (dal 45′ st Montenegro sv). In panchina: Perina, Esposit Marotta, Occhiuti, Russo. All. Bitetto 6.
ARBITRO: Pillitteri di Palermo 5,5.
MARCATORE: 7′ st Cruz
NOTE: spettatori 900 circa, paganti 325, abbonati 173, incasso 4.510 euro. Espulso al 40′ s.t. Annoni (M) per doppia ammonizione. Ammoniti Scarsella, Malerba, Marchetti, Meucci e Rapisarda per il Lamezia; Muratore, Cruz e Dermaku per gli ospiti. Angoli 1-2. Rec.: 1′ pt e 4′ st.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it