Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, Calderini torna in gruppo ma aspetta la cessione

Cosenza, Calderini torna in gruppo ma aspetta la cessione

Cappellacci e lo staff tecnico tengono sotto osservazione Palazzi, fondamentale in vista della trasferta di domenica prossima dopo il ko di Mannini. A parte anche Meduri.
Calderini e CriacoCalderini e Criaco in uno dei primi allenamenti svolti al Sanvitino dai due (foto mannarino)
Seduta pomeridiana per i rossoblù di Cappellacci che continuano a lavorare in ottica Tuttocuoio. Nessuna sosta per i calciatori dei Lupi che lavoreranno ogni dì, giorno di San Silvestro e Capodanno inclusi. La razione di allenamento prevista dal tecnico e dal preparatore atletico Bruni prevedeva una sessione che abbinava perfettamente l’aspetto ludico a quello tecnico. E’ stato infatti eseguito un riscaldamento prolungato con delle partitelle di calcio-tennis. Subito dopo, le consuete “navette” per elevare il grado di resistenza alla velocità e poi altri mini-match di calcio tennis defaticante. E’ tornato in gruppo Elio Calderini anche se ha svolto differenziato. Il fantasista sta vivendo una situazione in continuo aggiornamento in attesa di trasferirsi al Castel Rigone dopo aver comunicato la sua decisione all’allenatore e alla società. Hanno invece corso a parte Mannini, di sicuro out per la gara in Toscana del 5 gennaio, e Meduri che continua ad essere alle prese con un fastidioso mal di schiena. Stesso discorso per Palazzi che viene tenuto sotto controllo dallo staff medico: il suo recupero è fondamentale. Per domani prevista una doppia seduta con quella mattutina prevista al Marca. (Luca Sini)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it