Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallavolo, Cosenza in cerca di punti contro i Falchi. Intanto ritorna Galabinov

Pallavolo, Cosenza in cerca di punti contro i Falchi. Intanto ritorna Galabinov

Il blugaro torna a titolo definitivo da Corigliano. Gara casalinga per la squadra di coach Marano, pronta a rimettersi in marcia per inizizare l’avvicinamento alla vetta della classifica. Confermato il sestetto tipo, contro una squadra insidiosa ma alla portata di Di Fino e soci.
Galabinov contro castellanaGalabinov in azione in un match della DeSetaCasa Cosenza dello scorso campionato

Riprende il cammino della DeSetaCasa Conad Vena Cosenza dopo le lunghe vacanze natalizie che hanno fermato il campionato di serie B1 maschile, e lo fa  ritornando tra le mura amiche, sul parquet del ‘PalaFerraro. Dall’altra parte della rete ci sarà la Falchi Salento, storica società storica che vanta un’ottima tradizione pallavolistica.

Gli uomini guidati da coach Cavalera hanno condotto un cammino discontinuo cin 4 vittorie e 4 pareggi,  date le tribolate vicende societarie e considerato l’abbandono in massa di alcuni giocatori chiave. La ricostruzione però c’è stata e il nuovo gruppo funziona. Un avversario, dunque, non impossibile ma molto temibile. Una squadra grintosa che ha dimostrato di non mollare mai ed è a soli 3 punti di distanza dai rossoblù. I buoni propositi che si chiedono al nuovo anno sono ben chiari: l’obiettivo per gli uomini di Marano è chiudere il girone d’andata tra le prime tre posizioni. Tuttavia, la conquista della vetta non è un sogno impossibile vista la distanza non proprio siderale. Il calendario, poi, sorride a Cosenza: Alessano riposa (per poi giocare contro Lamezia) e Casandrino gioca a Lamezia (per poi affrontare Pulsano in casa). Sognare, dunque, è lecito ma bisogna iniziare con un passo da squadra vincente. Coach Fabrizio Marano sembra orientato a confermare il solito sestetto base a meno di novità provenienti dal mercato, che potrebbe riportare a Cosenza Galabinov. Nel frattempo i rossoblù dovrebbero scendere in campo con la diagonale composta da Illuzzi (piccola distorsione per lui in settimana) in cabina di regia e Di Fino opposto; Smiriglia e Testagrossa al centro;  Lotito e Astarita di banda; De Marco libero. Coach Cavalera dovrebbe far partire Zonno al palleggio in diagonale  Colazzo , Serra e Miraglia al centro, Amorico e Coletta di banda con Merenda e Giorgetti pronti ad entrare in partita in corso, il neo acquiato Romano o Spennato  libero. Intato il colpo di mercato riguarda Jordan Galabinov: torna a Cosenza a titolo defiitivo dopo la parentesi a Corigliano. Si tratta di un grande colpo. (c. c.)

Related posts